Mercato Napoli, Pedullà: “Cavani? Non voglio illudere nessuno, non parlo se non ho notizie certe”

Pubblicato il autore: Gabriele Segui


Da qualche giorno a Napoli si è diffusa un’indiscrezione che lascia sognare i tifosi partenopei. Sembrerebbe che la società sia sulle tracce di Edinson Cavani. Sarebbe un ritorno clamoroso quello del Matador che, ricordiamo, nell’estate del 2013 è stato venduto al Paris Saint Germain per la cospicua cifra di 64 milioni di euro. Probabilmente, però, le voci in questione non hanno un vero e proprio fondamento. L’operazione, infatti, sembrerebbe piuttosto complicata, specie, sotto il profilo economico. Bisogna tenere a mente che Cavani viene valutato dal Psg  tra i 50 e i 60 milioni di euro e, questo l’aspetto più problematico, percepisce uno stipendio di circa 12 milioni di euro a stagione, cifra che parrebbe fuori dalla portata del Napoli.

potrebbe interessarti ancheZurigo-Napoli, i partenopei ipotecano (quasi) definitivamente la qualificazione

Dubbioso sulla fattibilità dell’affare sembrerebbe anche l’esperto di calciomercato, Alfredo Pedullà, che a Radio Crc ha detto: “Non entro nel circuito Cavani, mi dispiace per la gente, ma non voglio illudere nessuno, non parlo se prima non ho notizie certe, il mio modo di fare mercato è diverso da quello degli altri. Poi logico, tutto è possibile, ma già la posizione di Neymar, se cedono anche Cavani che succede? Con chi potrebbero sostituirlo? E poi continuo a pensare che se arriva Cavani due giorni dopo Milik chiede di essere ceduto, dopo 2 anni sfortunati non puoi chiedergli di nuovo di stare in panchina”.

potrebbe interessarti ancheEuropa League, sedicesimi di finale: risultati e marcatori. Vincono Inter e Napoli, perde la Lazio

Parole, queste, che confermano quanto dichiarato in mattinata dal giornalista di Rai Sport, Ciro Venerato. Ai microfoni di Televomero, Venerato, ha mostrato tutto il suo scetticismo circa la possibile esistenza di una trattativa tra Napoli e Psg per Cavani:Io non scommetto un euro su questa trattativa. Nessuna emittente nazionale, con colleghi molto importanti che come me vivono il mercato 24h, ha fatto uscire una sillaba su Cavani. Un’operazione del genere sarebbe seconda solo a CR7, coinvolgendo ADL, il PSG, Cavani e l’agente e secondo voi nessuno direbbe mezza cosa anche ai media francesi? E’ il classico esempio di fake-news, sta inondando anche il calcio dopo la politica. Le fonti non possono essere amici, conoscenti o camerieri”,

notizie sul temaZurigo-Napoli 1-3 (Video Gol Europa League): Insigne-Callejon-Zielinski, Ancelotti ipoteca gli ottaviZurigo-Napoli streaming e diretta TV, Europa League oggi dalle 21Partite Europa League sedicesimi di finale: orari e programma. In campo Inter, Lazio e Napoli
  •   
  •  
  •  
  •