Milan: Bonucci di nuovo alla Juve? C’è chi dice no

Pubblicato il autore: elia guerra Segui

Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Sono ore roventi in casa Milan, non solo per il cambio di proprietà avvenuto in un battito di ciglia ma anche per il calciomercato, sempre più infiammato. Che l’aria a Milanello sia afosa lo testimoniano le parole del tecnico Gattuso, il cui futuro ora appare incerto. Righio, infatti, ha sottolineato che le vicende societarie hanno influito molto sulla sua rosa, non lasciando però spazio agli alibi, cosa che lo ha sempre contraddistinto in tutta la sua carriera da calciatore. Inoltre, Gattuso si è detto molto dispiaciuto per l’addio di Mirabelli e Fassone, duo che aveva posto piena fiducia in lui.

Il tecnico rossonero ha poi parlato dell’intrigo Bonucci, la cui partenza sembra solo essere questione di ore. “Quando un giocatore esprime un desiderio, l’allenatore e chi lavora all’interno di un gruppo deve far di tutto per riuscire a convincerlo a rimanere”. Queste le parole di Gattuso. Parole che sanno di sentenza. Salvo clamorosi colpi di scena, il Capitano rossonero lascerà il Milan dopo solamente un anno. Destinazione? Si è parlato di Paris Saint Germain ma, nelle ultime, ore si è fatta sempre più intensa una clamorosa ipotesi: Bonucci vuole tornare alla Juventus.

Bonucci alla Juventus e Higuain al Milan: fantamercato o verità?

Il clamoroso scambio che alcune testate hanno pronosticato, al momento sembra più vicino al fantamercato. Il Milan, infatti, non ha la disponibilità economica per far fronte all’oneroso ingaggio di Higuain che, attualmente, si aggira attorno ai 7 milioni netti a stagione. Troppo per le casse rossonere. Più probabile, invece, la pista Morata. Infatti qualora il Pipita dovesse lasciar la Juventus per approdare al Chelsea agli ordini di Maurizio Sarri, con cui vanta rapporti idilliaci, Morata sarebbe disposto a ridursi l’ingaggio per diventare il perno centrale dell’attacco rossonero.

potrebbe interessarti ancheVentimila euro di multa per Cristiano Ronaldo. Multa per il gestaccio

Ma tornando a Bonucci, quanto c’è di vero in un suo probabile e clamoroso ritorno alla corte di Allegri? Più di quanto ci si aspetti. Che l’ex bianconero voglia lasciare il Milan è ormai un dato di fatto, così come il desiderio di tornare alla Juve, che in cuor suo forse non ha mai abbandonato. La volontà del calciatore c’è, influenzata ancor più dallo sbarco di Cristiano Ronaldo alla Juventus, calamita per tantissimi atleti. Va sottolineato, però, che i rapporti con il tecnico bianconero non sono mai stati ottimi, sopratutto nell’ultima stagione. La domanda, quindi, da porsi è un’altra: la Juventus vuole riabbracciare Bonucci?

Bonucci – Juventus: c’è chi dice no

I primi ad opporsi a quello che potrebbero essere un ritorno clamoroso sono stati i tifosi bianconeri. Per la stragrande maggioranza il nuovo matrimonio Bonucci – Juventus non ‘s’ha da fare’. Che buona parte dei supporter juventini non nutra più stima nei confronti del loro ex numero 19, lo si era già capito nell’accoglienza riservatagli allo Stadium. Gara in cui Bonny siglò la rete del momentaneo pareggio, sciacquandosi la bocca proprio di fronte ai suoi vecchi tifosi, facendoli imbestialire. Non tutti però. Molti giustificarono il gesto, ritenendolo la giusta reazione ai fischi inopportuni dopo tutti gli anni passati alla Juventus, in cui donò cuore ed anima. Fino al divorzio dello scorso anno.

Sembra però che anche quei tifosi, che in quel caso lo difesero, non desiderino particolarmente ritorno di Bonucci, seppure nutrano ancora affetto nei suoi confronti. È questo quanto emerge dai social. Ma la realtà è ben altra, perché a decidere sarà la società bianconera. Al momento non arrivano indizi in merito. La Juventus, comunque, necessita di un ulteriore difensore centrale, qualora partisse Rugani verso Londra. Il che rende tutto più probabile, più concreto. Marotta e Paratici, però, stanno seguendo da giorni diverse piste senza avviare veri e propri contatti: David Luiz del Chelsea e Godin dell’Atletico Madrid. Il primo ha la stessa età di Bonucci, il secondo solo un anno in più.

potrebbe interessarti ancheStefano Tacconi: “Buffon? È meglio che smetta. Italia 90? Con me in porta la Nazionale avrebbe vinto”

E’ evidente, quindi, che la Juve non abbia intenzione di puntare su profili giovani per la retroguardia, eccezion fatta per Caldara. Un altro indizio? Insomma, il duo Bonucci – Juventus scalda nuovamente il calciomercato. Come finirà?

 

notizie sul temaSqualifica Cristiano Ronaldo: solo una multa per il portoghese, Cr7 ci sarà con l’AjaxDybala-Icardi: perché si e perché noCristiano Ronaldo, niente Usa con la Juventus per paura dell’arresto?
  •   
  •  
  •  
  •