Juventus, Daniele Rugani verrà “premiato” per l’attaccamento alla maglia. Rinnovo in vista per l’azzurro

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Daniele Rugani – Foto originale Getty Images© selezionata da SuperNews

Il mercato è ormai agli sgoccioli e in casa Juventus sembra ormai tutto fatto, con Allegri che non dovrà di certo aspettarsi altri colpi da parte di Marotta. L’estate bianconera è stata all’insegna delle emozioni e aldilà di Cristiano Ronaldo ha emozionato anche Daniele Rugani, visto e considerato che pur di rimanere a Torino ha rifiutato una grande offerta da parte del Chelsea. A Londra avrebbe sicuramente avuto un ruolo da protagonista, oltre a ritrovare il vecchio maestro Maurizio Sarri, un tecnico che lo ha lanciato nel grande calcio ai tempi dell’Empoli.

potrebbe interessarti ancheLa protesta dei tifosi del Napoli sui social: “La Serie A è truccata, disertiamo il San Paolo contro la Juventus”

Sarà stato l’arrivo del fenomeno Cristiano Ronaldo, sta di fatto che Rugani ha dimostrato di meritare una maglia gloriosa come quella della Juventus, in quanto ha rinunciato anche ad un’ingaggio di gran lunga superiore a quello percepito a Torino. Il gesto del difensore non è passato inosservato. In società tutti hanno apprezzato questa dimostrazione d’amore verso la maglia, un gesto importante che nel mondo del calcio di oggi è alquanto raro.

potrebbe interessarti ancheVerso Atletico Madrid-Juventus, Alex Sandro:”L’Atletico è abituato a giocare a questi livelli. Sarà una grande partita”

Una dimostrazione che quasi certamente porterà in serbo un regalo importante al centrale azzurro, visto che Marotta a breve dovrebbe proporgli il rinnovo di contratto, con conseguente ritocco dell’ingaggio. Allegri è rimasto molto contento della permanenza dell’ex centrale difensivo dell’Empoli, d’altronde, Rugani tutte le volte che è stato chiamato in causa ha risposto sempre presente, con prestazioni quasi sempre convincenti. In una stagione ricca di impegni, sarà fondamentale anche l’apporto del giovane centrale azzurro e come ben si sa, una rosa lunga e competitiva alla lunga può fare la differenza.

notizie sul temaZaniolo-show, il giovane fenomeno della Roma rimpianto anche della JuventusIl punto di Cristallo: 24a giornata, la Juventus ipoteca il discorso scudetto, bagarre nelle retrovieJuventus-Milan femminile 2-0 (Video Gol Serie A Women): Bonansea, doppietta che sa di scudetto
  •   
  •  
  •  
  •