Rugani e le nuove prospettive per il futuro dopo il ‘no’ al Chelsea

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
rugani

Daniele Rugani – Foto originale Getty Images© selezionata da SuperNews

La trattativa che avrebbe dovuto spingere Daniele Rugani al Chelsea alla corte del tecnico dei Blues Maurizio Sarri è clamorosamente saltata nelle ultime ore: le giornate piuttosto frenetiche che ha vissuto la Juventus hanno di fatto venir meno la potenziale possibilità di monetizzare e di rifinanziare, attraverso la cessione del difensore bianconero, il mercato della Vecchia Signora.
Ad ogni modo Rugani era e sarà della Juventus, la cessione dunque resterà una pura utopia: di certo l’inserimento nella trattativa Higuain-Milan di Mattia Caldara ha certamente giocato un ruolo fondamentale, per mezzo del quale gli uomini di mercato bianconeri Marotta e Paratici hanno fortemente voluto che il difensore restasse all’ombra della Mole, per evitare appunto di depotenziare il pacchetto di giocatori a disposizione del tecnico Massimiliano Allegri.
Sarri dunque resta a bocca asciutta: Rugani era a tutti gli effetti il suo pupillo, l’acquisto con il quale avrebbe potuto rilanciarsi nella sua nuova avventura in terra britannica. Avrebbe fatto carte false pur di portare con sé il difensore bianconero, già noto all’ex tecnico del Napoli avendolo avuto alle sue dipendenze nella passata esperienza ad Empoli.

Nuove prospettive per Rugani, tra rinnovo e possibile adeguamento dell’ingaggio

Per Rugani si potrebbe profilare nei prossimi giorni un nuovo ed importante scenario: la proposta del Chelsea per il difensore bianconero da 4 milioni di euro a stagione oltre a corposi bonus non ha assolutamente scalfito la volontà del club di tenersi il calciatore. In particolare l’offerta del club londinese da circa 40 milioni di euro ha fatto desistere la dirigenza della Vecchia Signora, che alla stregua ha fatto saltare tutto.
Ed ecco che ora per Rugani si profila una soluzione già sperimentata in casa bianconera, ossia la possibile permanenza alla Juventus con annesso rinnovo del contratto a condizioni più vantaggiose.
Attualmente Rugani percepisce molto meno rispetto a quanto gli avrebbe offerto il Chelsea del patron Roman Abramovich. Per questo motivo l’obiettivo della dirigenza bianconera è quello di blindare appunto il difensore proponendo un sostanziale aumento dell’ingaggio. Discorso che comunque verrà intrapreso per il prossimo autunno, quando i fari del calciomercato saranno spenti e le rispettive compagini saranno ovviamente ben strutturate.

potrebbe interessarti ancheRugani croce e delizia, ma la Juventus può contarci davvero?

notizie sul temaCalciomercato Milan, Leonardo guarda in casa Juventus: Benatia o Rugani per Gattuso?Michela Persico, “Lady Processo” pronta alla convivenza con Rugani (FOTO)Juventus, Rugani e Khedira indisponibili contro l’Udinese
  •   
  •  
  •  
  •