Calciomercato Milan, un ultimo colpo per Leonardo? Calhanoglu la chiave per i rossoneri

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Calciomercato Milan, una settimana per l’ultimo colpo. Se i tifosi milanisti avevano dei dubbi sulla proprietà americana, questi 20 giorni di calciomercato invernale li avrebbero dovuti fugare. Elliott ha speso già 70 milioni di euro per portare a Milanello Paquetà e Piatek35 a testa. Nel caso del brasiliano i milioni diverranno 50 con i bonus che matureranno nel tempo. La sensazione comune è che Leonardo possa piazzare un alto colpo entro il 31 gennaio, quando il mercato invernale si chiuderà. Le attenzioni rossonere sembrano concentrarsi su un esterno d’attacco. Il nome più affascinante è quello di Yannick Ferreira Carrasco. Il belga, ex Atletico Madrid, gioca in Cina e guadagna 10 milioni di euro netti a stagione. Un’enormità. Una cifra che spaventa i dirigenti rossoneri, che rivolgono lo sguardo su talenti più giovani e meno costosi in termini di ingaggio.

Calciomercato Milan, i nomi per l’esterno. Leonardo sta sondando due giovani olandesi: Groeneveld e Bergwijn, il primo però è reduce da un problema alla caviglia, mentre il talentuoso esterno del Psv a gennaio difficilmente partirà. Ma è un Milan ancora a lavoro per provare a dare un ultimo squillo sul mercato. Sopratutto se Hakan Calhanoglu dovesse lasciare Milanello. Il turco, nonostante le smentite di facciata, è seguito con grande interesse dal Lipsia. Calhanoglu è molto apprezzato in Germania, dove ha giocato per anni facendo molto bene soprattutto con il Bayer Leverkusen. Gattuso vorrebbe trattenerlo, ma con il mercato aperto tutto è possibile. Davvero tutto.

potrebbe interessarti anchePiatek bomber triste del Milan, il padre: “Non vuole stare più in panchina”

Calciomercato Milan, Piatek-Cutrone insieme con il Napoli?

Calciomercato Milan, cosa farà ora Gattuso? Non ha preso il numero 9, bensì il 19. Ma il numero che più interessa ai tifosi milanisti del neo-arrivato Piatek sarà quello dei gol fatti a fine stagione. Il polacco ha fatto benissimo nel 2018 con il Genoa, ora lo attende la sfida più grande della sua carriera. Senza dimenticare che il Milan ha anche Patrick Cutrone, uno che è difficile da tenere fuori. Il giovane bomber rossonero non ha ancora segnato nel 2019. In compenso ha fatto tremare la traversa della Juventus in Supercoppa e mandato in gol Suso contro il Genoa. E non è poco. Vedremo cosa farà Gattuso domani sera contro il Napoli.

potrebbe interessarti ancheMilan-Florentino: il talento del Benfica arriverà in rossonero?

Calciomercato Milan, via Antonio Donnarumma? Gianluca Di Marzio, durante Calciomercato – L’originale in onda su Sky Sport, ha svelato un retroscena sulla mancata partenza di Antonio Donnarumma:”Antonio Donnarumma oggi doveva fare le visite per l’Olympiakos ma è stato fermato prima della partenza perché Reina ha avuto un piccolo infortunio, quindici o venti giorni di stop. Il Milan non ha dato ancora l’ok per la sua partenza. Vedremo se entro il 31 il Milan autorizzerà la partenza di Antonio Donnarumma”.

notizie sul temaMilan, Suso ha chiesto la cessione: ritorno in Spagna per lui?Atalanta, preso Bellanova sulla fasciaCavani in fuga da Parigi, Leonardo: “Ha chiesto la cessione”
  •   
  •  
  •  
  •