Andrè Silva, si pensa allo scambio

Pubblicato il autore: Marco Albo Segui

Non c’è solo la grana Leonardo da risolvere in casa Milan. Al termine della stagione la società insieme a Gattuso (o a chi lo sostituirà) decideranno del futuro rossonero, soprattutto in chiave mercato. Champions League o meno, la rosa verrà nuovamente rivoluzionata, e se in molti partiranno per far spazio ad un nuovo progetto fondato sui giovani, altri potrebbero però non rientrare minimamente nel nuovo di Milan di Gazidis, dove sembra che una delle vittime sacrificali debba essere Andrè Silva.

potrebbe interessarti ancheMilan, sfida a Napoli e Roma per Veretout

ANDRÈ SILVA, IL MILAN PENSA ALLO SCAMBIO

L’esplosione di Piatek ha di fatto ridotto al minimo le possibilità di un ritorno in terra milanese di Andrè Silva. Dopo un ottimo inizio di stagione, il portoghese si è un po’ perso, e il Siviglia ha deciso di non riscattarlo. Al Milan però il portoghese non ha nessuna intenzione di fare da vice al polacco, e per questo motivo la società rossonera sta cercando una soluzione insieme al suo procuratore, Jorge Mendes. Il prezzo richiesto per l sua cessione risulta troppo alto per la maggior parte dei club (si aggira sui 30/35 milioni), e per questo motivo il super procuratore avrebbe l’idea di proporre uno scambio. Ecco quindi partita già la ricerca con altri club di Premier League e della Liga che possano accettare l’offerta, ma pare complicato che qualcuno possa accettare le condizioni di Mendes. Intanto Andrè Silva aspetta. E spera in futuro migliore.

potrebbe interessarti ancheCarolina Morace a SN:”Possiamo tornare dal mondiale con molte stelle. In Italia servono manager competenti e la rimozione del tetto salariale”

 

notizie sul temaCalciomercato Milan, Torreira-Schick nel mirino di MaldiniCalciomercato Milan, via Suso-Kessiè-Donnarumma? Maldini cancella i fedelissimi di GattusoMilan, un ex Samp il sogno di Maldini e Boban
  •   
  •  
  •  
  •