Atalanta, il futuro dipenderà dalla Champions

Pubblicato il autore: Marco Albo Segui

Manca ormai una sola giornata alla fine del campionato, e anche in casa Atalanta a partire da lunedì 27 maggio si incomincerà a progettare il futuro. Come ogni anno, saranno tante le situazioni da visionare con cura, perché la qualificazione in Champions League potrebbe ribaltare scenari che in questi giorni darebbero per certo alcune partenze illustri. Proviamo a  vedere insieme i possibili scenari che potrebbero accadere prossimamente.

potrebbe interessarti ancheAtalanta, ora testa alla Fiorentina: riscatto immediato

 ATALANTA, CHAMPIONS Sì, MA GASP E ILICIC…

QUESTIONE ALLENATORE- Raggiungere la Champions con l’Atalanta consacrerebbe nell’Olimpo degli allenatori Gian Piero Gasperini, artefice di questo miracolo sportivo che perdura da 3 anni e che a Bergamo sperano duri per sempre. Purtroppo però nel calcio tutto cambia repentinamente e non è detto che basti un obiettivo prestigioso come la Champions per mantenere tutto stabile. Da settimane la Roma sono in pressing su Gasperini: si parla di un triennale da circa 2,2 milioni netti a stagione, ma ciò che non si è tenuto in considerazione è la volontà ferrea di allenatore e presidenza di tenerselo ben stretto. I soldi spesso ingolosiscono, ma Gian Piero Gasperini qui a Bergamo ha trovato il suo Eden calcistico e sa che in una grande piazza il tempo e la pazienza verrebbero a finire anzitempo. Nel caso che la Dea finisse la stagione con la definitiva qualificazione ai gironi di EL, allora i giochi potrebbero cambiare, perché a parità di piazzamento, Gasperini potrebbe voler provare una nuova esperienza altrove, magari proprio in una piazza come quella giallorossa che ha intenzione di essere rifondata sui giovani.

potrebbe interessarti ancheLa torre Llorente nello scacchiere di Re Carlo Ancelotti

QUESTIONE MERCATO- Anche il mercato in entrata e in uscita potrebbe dipendere tutto dalla Champions. Già le big si sono mosse per accaparrarsi i gioielli di casa Atalanta. Uno su tutti il Napoli che avrebbe già trovato l’accordo con l’agente di Ilicic. Da gennaio i contatti tra le società si sono intensificati  e non è un mistero che all’Atalanta piaccia Roberto Inglese, seguito da tempo e individuato come profilo ideale per il ruolo di vice Zapata. In questo caso quindi non basterebbe neanche la Champions a Percassi per trattenere lo sloveno, e il fatto che la società si sia già indirizzata all’estero alla ricerca di possibili sostituti (si parla del tedesco del Galatasaray Gumus), potrebbe essere inteso come un chiaro segno del forte interesse del Napoli in casa nerazzurra. Una cosa è certa, l’Atalanta ora ha l’obbligo di vincere anche solo per trattenere i suoi big.

notizie sul temaAtalanta-Fiorentina Probabili Formazioni (Serie A 2019-20)Dinamo Zagabria-Atalanta 4-0 (Video Gol Highlights): poker croato, pesante ko per GasperiniDinamo Zagabria-Atalanta Formazioni Ufficiali (Champions League 2019-20)
  •   
  •  
  •  
  •