Juventus, Simone Inzaghi in pole position per il dopo Allegri

Pubblicato il autore: Laurapetringa Segui

potrebbe interessarti ancheIncredibile Buffon: vicinissimo il suo ritorno alla Juventus

Simone Inzaghi e Sarri. Sembrano essersi ridotti a due i nomi per il dopo Allegri sulla panchina della Juventus. Due figure molto diverse tra loro. Spiega AllegriChi subentrerà al mio posto sulla panchina della Juventus avrà una società forte alle sue spalle che gli consentirà di proseguire un percorso vincente che è nel dna della Juventus”. Ambedue in questo momento sono legati da un contratto, uno con il Chelsea l’altro con la Lazio. Lotito non sembra molto intenzionato a cedere il suo tecnico in questo momento, ma anche Tare si è espresso in merito ai microfoni di Skysport: “Per noi deve restare, è un laziale dalla testa ai piedi e penso che anche lui voglia la stessa cosa.Nei prossimi giorni ci incontreremo”. Ed ecco che infatti,  il presidente offrirà a Inzaghi un prolungamento contrattuale di almeno un anno con un ritocco importante all’ingaggio. L’attuale intesa verrà prolungata fino al 2021. Il tecnico dovrà decidere come evolverà il processo con la Juve e vedere se accettare o meno, ma tutto questo dopo l’incontro con Lotito.

potrebbe interessarti ancheBuffon torna alla Juventus? C’è la proposta da parte dei bianconeri

Anche Marcello Lippi è stato interrogato sul futuro della Juve, come spiega Lapresse:
“Tutti si sono fatti la domanda, ed anche io me la sono fatta. Però è anche vero che ci sono delle manifestazioni che non sono ancora terminate. Appena finiranno queste manifestazioni, se l’allenatore della Juve uscirà da una di queste, allora avremmo capito il perché”. Sembra riferirsi a Pochettino, che il 1 giugno si giocherà la finale di Champions League con il Tottenham. Sembra ci sia stato un incontro per Mauricio Pochettino  ma costa 20 milioni a stagione. Sinisa Mihajlovic, è stato capace di salvare il Bologna e resta sempre tra i possibili candidati. La tentazione è forte. Il ds Bigon spiega però: “Gli presenteremo la nostra idea per il futuro, lui qui ci resterebbe volentieri, dobbiamo parlarci e vedremo. Sinisa è qui con noi e ce lo teniamo finchè è possibile”.

notizie sul temaRitiri estivi squadre Serie A: le date e i luoghi dell’inizio della preparazione fisicaStorie di Calcio: com’è nato il procuratore sportivo?De Ligt ha accettato ufficialmente la Juventus
  •   
  •  
  •  
  •