Dimissioni Leonardo: la Champions salva Gattuso

Pubblicato il autore: Marco Albo Segui

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Milan, Torreira-Schick nel mirino di Maldini

Sono tempi duri in casa Milan, non solo per quanto riguarda gli obiettivi. Come già abbiamo detto, tutto dipenderà dal raggiungimento della Champions, ma a livello societario già qualcosa si muove, e ha del clamoroso, visto le premesse iniziali. Leonardo starebbe meditando l’addio incondizionatamente dai risultati, e pare che sia stato lo stesso Gazidis a spingerlo in questa decisione.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Milan, via Suso-Kessiè-Donnarumma? Maldini cancella i fedelissimi di Gattuso

DIMISSIONI LEONARDO, GAZIDIS STA CON GATTUSO

Secondo quanto riporta stamattina la Gazzetta dello Sport, già da ieri sera Leonardo avrebbe presentato le dimissioni. Una scelta che pare immotivata e ingiusta, soprattutto alla luce della prossima sfida di campionato contro la Spal dove il Milan si giocherà l’accesso alla Champions. Secondo la rosea,  Leonardo sarebbe intenzionato a rinuciare al lauto stipendio rossonero non tanto per la stagione deludente del Milan, ma per i critici rapporti instaurati con l’allenatore Gattuso. Per settimane è stato in bilico propio il tecnico calabrese, ma per tutto questo tempo Gazidis è rimasto dalla sua parte, incrinando quindi i rapporti con il direttore sportivo brasiliano che ora si sente ferito e vorrebbe cambiare aria. In caso di qualificazione Champions a maggir ragione l’ex Arsenal riconfermerebbe Gattuso sulla panchina rossonera, e questo quindi porterà all’ineviatbile separazione con Leonardo. Insomma, Gazidis ha deciso di schierarsi, e solo lunedì 27 maggio, quando la stagione sarà finita e il club si riunirà per valutare il futuro, anche Leonardo confermerà o smentirà la sua scelta di abbandonare la nave rossonera.

notizie sul temaMilan, un ex Samp il sogno di Maldini e BobanDe Ligt-PSG: Leonardo piazza già il primo colpoKrunic Milan: primo colpo del mercato rossonero. All’Empoli 8 milioni
  •   
  •  
  •  
  •