Sarri, è addio con il Chelsea? Dall’Inghilterra: “Torna in Italia”

Pubblicato il autore: Roberto Trapanà Segui

Maurizio Sarri potrebbe già lasciare l’Inghilterra dopo un solo anno al Chelsea. Juve in pole, occhio alla Roma

Con un finale di Europa League da giocare il 29 Maggio a Baku contro l’Arsenal il tecnico del Chelsea Maurizio Sarri è incerto del suo futuro. “Mi trovo bene in Inghilterra. Sto bene qui e mi piace il calcio inglese, se dovessi decidere io rimango”. Queste le parole del ex allenatore del Napoli dopo le prime voci di mercato che lo accostavano alla Roma poi smentite, ma la Roma rimane alla porta.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Verona streaming e diretta Tv Serie A: dove vedere il match del 21/9

Sarri con i blues ha fatto una stagione senza alcun dubbio ad alti livelli (62 partite giocate in tutte le competizioni 38 vittorie-13 pareggi-11 sconfitte con un totale di 109 gol segnati 1,7 gol a partita ed un possesso palla medio del 60%): 3 in Premier League dopo le due inarrivabili Liverpool e City, finalista di coppa di lega (persa contro il City) e finalista di Europa League ancora da giocare contro l’Arsenal. Inoltre il suo gioco ha incantato il calcio inglese ed ha fatto esplodere le qualità dell’esterno belga Eden Hazard nella sua miglior stagione nei blues (37 presenze 16 gol 15 assist).

Il suo futuro però potrebbe essere lontano da Londra. Dopo solo un anno potrebbe preparare le valigie e tornare in Italia dove Sarri è atteso sia a Torino che a Roma. La Juventus rimane favorita, dopo l’addio di Allegri i bianconeri puntano in alto e lo fanno con il tecnico del Chelsea. Contatti avviati ci sono tra la Juventus e Ramadani (agente del tecnico e di alcuni calciatori come Pjanic) dove si è parlato già di un interessamento e attendere la Juventus nel caso il tecnico dovesse lasciare Londra. Tra le due società poi c’è un buon rapporto e c’è ancora l’affare Higuain saltato a favore dei bianconeri. Inoltre a supportare la tesi ci sono le parole forti di Lippi che cosi parla ai microfoni durante la premiazione della Hall of Fame: “ la Juve ha già in mente quale sarà il prossimo allenatore. Ci sono allenatori ancora in corsa per vincere dei trofei, appena finiranno queste competizioni la questione sarà più chiara”. Parole chiare quelle di Lippi che aprono sia a Pochettino (strada molto più complessa visto anche l’ingaggio del tecnico) che a Sarri (il napoletano rimane in pole).

potrebbe interessarti ancheJuventus-Verona: Probabili formazioni Serie A

Sarri che per ora non parla come fece sulle voci che lo accostavano alla Roma. Il suo destino è diviso tra Londra, Torino e Roma ma ora il tecnico pensa solo a Baku dove potrebbe portare a casa il primo trofeo internazionale della sua carriera.

notizie sul temaProbabili Formazioni Serie A 4a giornata: Lukaku in coppia con Politano, Dybala da 1′Roma-Istanbul Basaksehir 4-0 (Video Gol Highlights Europa League): Dzeko, Zaniolo e Kluivert stendono i turchiBologna-Roma Probabili Formazioni (Serie A 2019-20)
  •   
  •  
  •  
  •