Inter, ecco perché Marotta era a Madrid

Pubblicato il autore: Marco Albo Segui

La finale vista sabato scorso ha decisamente chiarito le idee al nuovo allenatore dell’Inter Conte, ma sul suo taccuino niente nomi di Liverpool o Tottenham. Secondo quanto è stato riportato ieri dai principali quotidianio sportivi, Marotta sarebbe nuovamente tornato nella capitale spagnola per vari sondaggi di mercato. In casa Real l’aria che tira non è bellissima, e tra giocatori che vorrebbero provare nuove esperienze, ecco inserirsi anche l‘Inter, volenterosa di dare al suo nuovo allenatore una rosa assai competitiva per la stagione che verrà.

potrebbe interessarti ancheInter-Milan Serie A Femminile streaming e diretta tv Sky, dove vedere il match 13 ottobre ore 15

MERCATO INTER, ASENSIO E KOVACIC NEL MIRINO

Come già abbiamo detto sopra, in casa blanca è partita l’ennesima rivoluzione da parte di Florentino Perez. Già presi Jovic e Mendy, nelle prossime ore si aspetta l’ufficialità di Hazard e non è da escludere anche il colpo Eriksen. Tutti questi nuovi nomi porteranno inevitabilmente ad alcune uscite illustri, e soprattutto nella zona nevralgica qualcuno richiede garanzie. Kovacic è un profilo che piace a Marotta fin dai tempi della Juve, e nel caso il Chelsea non lo riscattasse, si profilerebbe l’ennesimo prestito per il croato. Conte lo avrebbe richiesto, ma c’è ancora da discuetere sull’ingaggio. Sulla trequarti però il sogno si chiama Marco Asensio, talento indiscusso che però anche quest’anno ha vissuto di alti e bassi e che potrebbe cercare maggior fortuna altrove, ma anche qui pensare ad una trattaiva è decisamente prematuro. Insomma, dopo Modric della scorsa sessione, sembra che i rapporti con il Real saranno nuovamente aperti, e questa volta con Conte di mezzo e la voglia di Perez di rivoluziinare la squadra, prepariamoci a possibili colpi di scena in casa Inter.

potrebbe interessarti ancheSerie A in pausa: la situazione dopo 7 giornate

 

notizie sul temaSassuolo-Inter probabili formazioni, Serie A 2019-20Moggi: “Il grande colpo della Juventus è stato mollare Lukaku all’Inter”. Poi arriva la frecciatina al senatore La RussaBale via dal Real Madrid il prossimo anno, questa volta veramente
  •   
  •  
  •  
  •