Kean, altro possibile partente nella Juventus

Pubblicato il autore: Mattia Di Battista Segui

Kean, un giovane di grande prospettiva in bilico alla Juventus

Moise Kean, uno dei migliori giovani talenti del nostro calcio, sembra non avere più certezze sul suo futuro alla Juventus. L’attaccante italiano, reduce da un Europeo Under 21 tutt’altro che esaltante e culminato con la cocente eliminazione al primo turno per l’Italia padrona di casa, sarebbe diventato negli ultimi giorni oggetto di valutazioni da parte della dirigenza juventina. Complice l’avvento del nuovo allenatore Maurizio Sarri che punta su Ronaldo centravanti, Kean potrebbe trovare meno spazio in bianconero e la sua possibile cessione sarebbe tutt’altro che da escludere.

potrebbe interessarti ancheJuventus, frecciatina dalla Spagna. Il quotidiano As provoca i bianconeri

Dall’Inghilterra arrivano diverse proposte per Kean, la Juventus valuta

Le offerte non mancano per il classe 2000 non mancano. Il suo talento, al netto di qualche colpo di testa come il ritardo alla riunione tecnica prima della partita contro il Belgio che ne ha determinato l’esclusione dall’undici titolare, non è in discussione. Tanti club, italiani e non, hanno provato a sondare il terreno ma Fabio Paratici finora ha sempre detto no. I recenti avvenimenti, però, hanno cambiato un po’ le cose. Per il momento le offerte più interessanti arrivano dalla Premier League. Secondo quanto riportato da “Tuttosport“, sarebbero arrivate offerte tra i 30 e i 40 milioni per Kean, anche se la squadra che insiste di più sarebbe l’Everton. La Juve sta valutando l’ipotesi di cedere il suo talento, ma l’Inghilterra non potrebbe essere l’unica opzione.

potrebbe interessarti ancheFederico Chiesa, la Juventus si defila? La Fiorentina alza il “muro”

Kean, possibile contropartita per De Ligt?

Il cartellino di Kean, infatti, potrebbe rientrare come possibile contropartita per l’affare De Ligt. Il difensore olandese dell’Ajax è ad un passo dai bianconeri e la Juventus potrebbe servirsi del suo gioiellino per facilitare la chiusura dell’affare. La chiave di volta per la buona riuscita dell’operazione si chiama Mino Raiola. Il procuratore italiano, cresciuto in Olanda, gestisce entrambi i giocatori e potrebbe convincerli ad accettare le rispettive destinazioni, soprattutto Kean che all’Ajax potrebbe crescere ancora di più e giocare con più continuità.

notizie sul temaJuventus: I convocati per la International Champions Cup, non c’è ChielliniDemiral lascerà la Juventus dopo il match con il Tottenham in ICCICC, DIRETTA Juventus-Tottenham: dove seguire la gara in chiaro e in streaming sabato 21 luglio
  •   
  •  
  •  
  •