Calciomercato Juventus, Paratici su un “gioiellino” del Verona: nuovo regalo per Sarri?

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

potrebbe interessarti ancheIl Milan in cerca di rinforzi a Barcellona: Tobido nel mirino

Calciomercato Juventus, Paratici guarda in casa Verona: Kumbulla il nuovo regalo per Sarri?

Si chiama Marash Kumbulla e, insieme ad Amrabat, è forse la sorpresa più lieta del Verona di Ivan Juric. Difensore classe 2000, l’albanese ha già dimostrato un’ottima personalità in campo tanto da attirare l’interesse di diverse big: la Juventus, ad esempio, lo avrebbe messo nel mirino e sarebbe pronta a scommettere su di lui in vista del prossimo calciomercato estivo. Non sono sfuggite infatti, agli occhi di Fabio Paratici le ottime prestazioni del diciannovenne con la maglia della squadra scaligera e, vista la necessità da parte della signora di completare il rinnovamento di una retroguardia ormai invecchiata, Kumbulla potrebbe rappresentare un investimento per non farsi trovare scoperti in futuro. Centrale bravo sui calci da fermo (ha già segnato da calcio d’angolo) e in marcatura, Kumbulla garantirebbe a Sarri una valida alternativa in panchina, vista anche la scarsa considerazione di cui attualmente gode Merih Demiral.

potrebbe interessarti ancheMercato, Ibrahimovic lancia un messaggio d’amore al Milan: “Ho dei ricordi meravigliosi”

Calciomercato Juventus, Kumbulla a giugno: la strategia di Paratici

Nelle intenzioni di Fabio Paratici, Kumbulla dovrebbe approdare alla Juventus la prossima estate per essere, si parva licet, un nuovo colpo di calciomercato alla De Ligt. Non sono ancora state azzardate delle valutazioni (sebbene, come si può  facilmente intuire, il giocatore verrà a costare un bel po’), ma che Kumbulla sia destinato a compiere il grande salto qualora mantenesse questo rendimento, appare fuor d’ogni dubbio. Riuscirà Sarri a “sgrezzarlo” come fatto con De Ligt e a regalare ai bianconeri un nuovo campione?

notizie sul temaSerie A, scatta l’ora del Black Friday. La lista dei giocatori in saldoLa rivincita di Paulo DybalaMilan, ecco perché Ibrahimović serve ai rossoneri. Gli altri obiettivi di gennaio
  •   
  •  
  •  
  •