Ciclismo: Tour du Rwanda, storica vittoria per un ciclista ruandese

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

Tour du Rwanda

La 6° edizione del Tour del Rwanda, corsa a tappe nata nel 2009 e inserita nel calendario internazionale, ha visto, per la prima volta, trionfare un atleta di casa: Valens Ndayisenga.

Disputato dal 16-23 novembre, il Tour era composto da 7 tappe (3 tappe di pianura, 4 di montagna) e 1 crono-prologo per una distanza totale di 921 km. L’intero percorso si è sviluppato all’interno del Paese, sfiorando i confini della Repubblica Democratica del Congo con una tappa arrivata sino ai piedi dei Monti Virunga.

potrebbe interessarti ancheCiclismo, Tour de France 2020: le 21 tappe in programma, si inizierà il 27 giugno a Nizza

Valens ha 20 anni, gli stessi che separano questa vittoria dal 1994, l’anno della pagina più triste e drammatica della storia del Paese, il “Genocidio del Rwanda”. Valens ha il volto di un Paese che sta cercando di mettersi alle spalle il passato e di cambiare. Valens è già diventato un idolo in Patria tanto da spingere le autorità locali a dichiarare pubblicamente maggior impegno nella promozione del ciclismo. Il successo di quest’anno ne è già una piccola dimostrazione.

CLASSIFICA GENERALE

potrebbe interessarti ancheCiclismo, Giro di Lombardia 2019: percorso e favoriti, diretta tv e streaming sabato 12 ottobre
  1. Ndayisenga Valens – Rwanda Karisimbi 24h57’10″ (WINNER 2014)
  2. Nsengimana Jean Bosco – Rwanda Karisimbi 53″
  3. Debretsion Aron – Eritrea 01’34″

il percorso

 

notizie sul temaCiclismo, Gran Piemonte 2019 (Video Highlights): grande trionfo del colombiano Egan BernalCiclismo, Milano-Torino 2019 (Video ultimi 4 km): a Superga trionfa il canadese Michael WoodsLe Iene, lo spacciatore di Marco Pantani confessa: “È stato ucciso per soldi, la droga non c’entra”
  •   
  •  
  •  
  •