Pantani, intervista inedita

Pubblicato il autore: Monia Taglienti Segui

Non  si sarebbe mai arreso se non fosse finita per sempre, Pantani in un’intervista inedita su affaritaliani.it svela “Non mi arrendo lo vorrebbero i miei nemici”. Spiega che è stato lontano dalla scena perché lo hanno costretto.  Afferma con un po’ di emozione che il periodo appena passato è stato di grande impatto psicologico, di voler decidere del suo futuro senza che qualcuno lo faccia per lui. E’ un Pantani determinato, calmo e visibilmente abbronzato quello che appare in video. Ha chiari i suoi obiettivi davanti agli occhi “Giro D’Italia, Tour de France e le corse delle coppe del mondo”.

potrebbe interessarti ancheLe Iene, lo spacciatore di Marco Pantani confessa: “È stato ucciso per soldi, la droga non c’entra”

Ribadisce più volte che nutre ancora entusiasmo che ha la voglia di formare un gruppo con cui prendere tante soddisfazioni. Marco è lucido e orientato agli obiettivi che vuole a tutti i costi raggiungere, saluta i suoi tifosi dicendo “ci vediamo presto, sentirete parlare di me”, peccato che purtroppo sappiamo tutti come ne abbiamo sentito parlare.

potrebbe interessarti ancheIl ricordo di Marco Pantani e di quel San Valentino di 15 anni fa

notizie sul temaVincenzo Nibali disputerà Giro d’Italia e Tour de France nel 2019Pantani, un campione assoluto che il ciclismo non ha saputo difendereMarco Pantani, 14 anni fa la morte del Pirata ancora senza giustizia
  •   
  •  
  •  
  •