Randonnee dei Laghi, Bracciano 14 marzo

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

Randonnée

potrebbe interessarti ancheIl ricordo di Marco Pantani e di quel San Valentino di 15 anni fa

Nell’anno della leggendaria Parigi-Brest-Parigi (1220 Km e 11000mt di dislivello), regina dell’ultracycling e Olimpiade delle Randonnee, iniziano le eroiche imprese italiane dei “randagi” delle due ruote. Senza l’assillo del cronometro, si pedala per la gloria di portare a termine fatiche che sanno di epico, dove la resistenza fisica sposa quella mentale accompagnando l’anima a bussare alle porte del mito.
Un primo passo di questo lento percorso verso la leggenda ciclistica è rappresentato dalla Randonnee dei Laghi (brevetto 200 km) fissata per il 14 marzo a Bracciano, in provincia di Roma: 203,1 km incastonati nel paesaggio che lega tre principali laghi laziali, Bracciano, Vico e Bolsena, per un totale di 3.181m di dislivello complessivo. Si attraverseranno le provincie di Roma e Viterbo coinvolgendo i favolosi e suggestivi borghi di Bracciano, Manziana, Oriolo Romano, Veiano, Montefiascone Bolsena, Gradoli, Marta, Caprarola Sutri, Trevignano Romano e Vicarello. La partenza e l’arrivo sono posti al centro di Bracciano, in Piazza IV Novembre, sotto l’imponente castello Odescalchi.
I partecipanti partiranno tra le 8 e le 8:30 e, con un’andatura libera in pieno spirito randagio, “né forte, né piano, ma sempre lontano”, avranno a disposizione 13 ore per completare il percorso che, in perfetto stile Randonnee, non sarà né segnalato né presidiato, ma perfettamente specificato nel roadbook fornito alla partenza.
La professionalità e la competenza del Team Terenzi, organizzatore anche dell’agonistica Gran Fondo dei Laghi del giorno seguente (15 marzo), sono garanzia della buona riuscita della manifestazione. Non resta, quindi, che salire in bici, godersi il paesaggio e… pedalare (tanto)!

potrebbe interessarti ancheClaudia Cretti dopo l’incidente:”Ora torno nel paraciclismo”

notizie sul temaCiclismo: All-in di Fabio Aru sul 2019, il sardo si gioca tutto dopo un 2018 disastrosoCiclismo, Cadel Evans Race 2019: Elia Viviani, Daryl Impey e Jay McCarthy i favoriti per la vittoria finaleCiclismo: calendario gare UCI World Tour 2019
  •   
  •  
  •  
  •