Strade Bianche, gara perfetta di Stybar VIDEO

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

stybar

Zdenek Stybar vince la Strade Bianche 2015, la Classica del Nord più a Sud d’Europa. La corsa toscana dal fascino unico al Mondo, e da quest’anno anche con classificazione UCI 1.HC, ha regalato spettacolo incollando gli appassionati al televisore.
La fuga parte quasi subito con 9 corridori in grado di raggiungere presto un vantaggio massimo di 7’36” al 55° km. Gli uomini dell’Androni–Venezuela sono i più attivi tanto da riuscire a recuperare gran parte dello svantaggio prima del quinto tratto in sterrato. Arrivati al sesto tratto una caduta nel gruppetto in fuga e una al centro del gruppo inseguitore cambiano radicalmente la gara e inizia lo spettacolo agonistico. Il ritmo aumenta improvvisamente con Alejandro Valverde, Lars Boom, Peter Sagan, Zdenek Stybar e Giovanni Visconti che si trovano avantaggiati di qualche metro. Tornati sull’asfalto tutti i fuggitivi vengono ripresi e subito scoppia la bagarre tra i pretendenti alla vittoria finale. Sagan e Stybar provano ad accelerare ulteriormente e solo Valverde riesce a riportarsi su di loro. I tre guadagnano una ventina di secondi, ma subito dopo il termine dello sterrato vengono riacciuffati dagli altri attaccanti. Ai – 25 è Oss che si lancia in un’azione solitaria, ma viene ripreso prima di Colle Pinzuto, punto in cui a cedere è il favorito Cancellara. In quell’istante arriva imperioso lo scatto di Van Avermaet, ripreso sulla salita de Le Tolfe dagli instancabili Stybar e Valverde. Giunti ai piedi dello strappo conclusivo gli uomini al comando iniziano a studiarsi, ma quando la strada inizia a salire è Van Avermaet a provarci nuovamente. Valverde tenta di stargli a ruota, ma deve cedere imballato dalla fatica. Zdenek Stybar passa con facilità lo spagnolo e si riporta su Van Avermaet, fulminandolo con un’accelerazione decisiva. Stybar è indomabile e giunge al traguardo a braccia alzate coronando una gara perfetta e godendosi il tripudio della folla.

potrebbe interessarti ancheCiclismo, Trofeo Laigueglia 2019: streaming e diretta tv Rai Sport dalle 15.30. Percorso e favoriti

Ordine d’Arrivo Strade Bianche 2015
1. Zdenek Stybar (Etixx-QuickStep) 5:22:13
2. Greg Van Avermaet (BMC) + 2″
3. Alejandro Valverde (Movistar) + 18″
4. Sep Vanmarcke (LottoNL-Jumbo) + 46″
5. Diego Rosa (Astana) + 56″
6. Oscar Gatto (Androni-Venezuela) + 59″
7. Rigoberto Uran (Etixx-QuickStep)
8. Fabio Felline (Trek) + 1’02”
9. Przemyslaw Niemiec (Lampre-Merida) + 1’03”
10. Giampaolo Caruso (Katusha)

Albo d’Oro Strade Bianche 2015
2015 ZDENEK Stybar
2014 KWIATKOWSKI Michal
2013 MOSER Moreno
2012 CANCELLARA Fabian
2011 GILBERT Philippe
2010 IGLINSKIY Maxim
2009 LÖFKVIST Thomas
2008 CANCELLARA Fabian
2007 KOLOBNEV Alexandr

potrebbe interessarti ancheIl ricordo di Marco Pantani e di quel San Valentino di 15 anni fa

notizie sul temaClaudia Cretti dopo l’incidente:”Ora torno nel paraciclismo”Ciclismo: All-in di Fabio Aru sul 2019, il sardo si gioca tutto dopo un 2018 disastrosoCiclismo, Cadel Evans Race 2019: Elia Viviani, Daryl Impey e Jay McCarthy i favoriti per la vittoria finale
  •   
  •  
  •  
  •