Tirreno Adriatico, Adriano Malori velocissimo nella mini-crono iniziale

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

adriano malori

potrebbe interessarti ancheCiclismo, Tirreno-Adriatico: Roglic vince la corsa beffando Yates per 31 centesimi. La crono finale va al belga Campenaerts

La 50a edizione della Tirreno Adriatico parte dal Lido di Camaiore con una breve cronometro individuale di 5,4 chilometri al posto della cronosquadre prevista originariamente di 22,7 chilometri, a causa delle avverse condizioni meteorologiche che hanno flagellato la Versilia negli ultimi giorni. Il breve chilometraggio della prova la fa assomigliare più a un prologo, non creando grosso scompiglio nella classifica generale.
A vincere questa breve prova contro il tempo è Adriano Malori !
Daniel Oss (BMC) rimane a lungo in testa col tempo di 6’08’’ con una grande prestazione nonostante il vento contrario negli ultimi 2 km. È Matthias Brandle (IAM Cycling) con 6’06’’ il primo a superarlo, poi tocca al favorito Adriano Malori (Movistar) con 6’04’’ a insidiarsi in prima posizione e a non mollarla più ! Brivido finale con Fabian Cancellara che giunge a un soffio dal campione italiano.
I tempi dei 4 big
Rigoberto Uran 6’14’
Vincenzo Nibali 6’15’’
Alberto Contador 6’23’’
Nairo Quintana 6’25’’
Ordine d’Arrivo Tappa 1 e Classifica Generale Tirreno Adriatico 2015
1. Adriano Malori (Movistar) 6’04’’
2. Fabian Cancellara (Trek) +1’’
3. Greg Van Avermaet (BMC) +2’’
4. Maciej Bodnar (Tinkoff – Saxo) st
5. Matthias Brandle (IAM Cycling) st
6. Daniel Oss (BMC) a 4″
7. Ramunas Navardauskas (Cannondale – Garmin) a 5″
8. Steven Cummings (MTN – Qhubeka) a 6″
9. Peter Sagan (Tinkoff – Saxo) st
10. Johan Le Bon (FDJ) a 8″

potrebbe interessarti ancheCiclismo, 5.a tappa Tirreno-Adriatico: trionfo in solitaria del danese Fuglsang

notizie sul temaCiclismo, 4.a tappa Tirreno-Adriatico: Lutsenko prima cade due volte, poi trionfa a FossombroneCiclismo, 3.a tappa Tirreno-Adriatico: Elia Viviani batte allo sprint Sagan e GaviriaCiclismo, 2.a tappa Tirreno-Adriatico: trionfo in volata per il francese Alaphilippe
  •   
  •  
  •  
  •