Tirreno Adriatico, intervista a Malori: ”Felice per la vittoria! Cancellara su questi percorsi è imbattibile…”

Pubblicato il autore: Livio Cellucci Segui

Malori

potrebbe interessarti ancheCiclismo, presentata la Tirreno-Adriatico 2019: partenza a Lido di Camaiore, finale a San Benedetto del Tronto

Il campione italiano Adriano Malori è il primo leader della 50^ edizione della Tirreno Adriatico: il ciclista della Movistar si è infatti imposto nel prologo a cronomero della prestigiosa corsa italiana, correndo nel tempo di 6′:04” il breve percorso che si snodava tra le strade cittadine del Lido di Camaiore, in Versilia. Malori ha preceduto di 1 solo secondo lo specialista svizzero Fabian Cancellara (6′:05”), mentre al terzo posto si è piazzato il belga Van Avermaet, autore anche lui di un’ottima prestazione, conclusa con il tempo di 6′:06”. Dunque i primi 3 della classifica racchiusi in 2 secondi, buon per noi che a primeggiare sia stato proprio il nostro Malori.
Nella corsa parallela per la classifica generale della Tirreno Adriatico, invece, il primo dei big ad arrivare al traguardo del Lido di Camaiore è stato Uran (6′:14” il suo tempo, +10” dal vincitore Malori): il colombiano ha preceduto di 1 secondo Vincenzo Nibali (6′:15”), mentre invece sono arrivati più staccati all’arrivo Nairo Quintana (6′:25”) e Contador (6′:26”). Per lo spagnolo, vincitore dell’ultima edizione della Tirreno Adriatico, ci sono dunque già 12” da recuperare in classifica su Uran e 11” su Nibali.

potrebbe interessarti ancheKwiatkowski vince la Tirreno-Adriatico, crono conclusiva a Dennis

Al termine della corsa il vincitore della prima tappa Adriano Malori ha commentato così la sua grande prestazione: ”Sono felicissimo! E’ una vittoria che non mi aspettavo, perchè il percorso di oggi era abbastanza tecnico e Cancellara su questi terreni è praticamente imbattibile. Ho preparato la crono al meglio. Vestire la maglia di leader nazionale è la più grande soddisfazione della mia carriera. Per quanto riguarda la maglia di leader della Tirreno Adriatico, cercherò in questi primi giorni di tenerla. Ma poi saremo tutti per Nairo Quintana, che è qui per vincere la corsa!”

notizie sul temaFernando Gaviria, la caduta alla Tirreno-Adriatico e la prognosi del corridore [VIDEO]Tirreno Adriatico 2018 oggi tappa 7, la cronometro decisiva: percorso, favoriti, diretta TV e streamingTirreno-Adriatico, le parole di Nibali e Landa per Michele Scarponi. Filottrano, un arrivo ricco di emozioni [VIDEO]
  •   
  •  
  •  
  •