Fiandre donne, Elisa Longo Borghini nella storia VIDEO

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

fiandre donne

Dopo aver chiuso per due volte ai piedi del podio (2013 2 2014), Elisa Longo Borghini si è riscattata alla grande vincendo il Giro delle Fiandre 2015 (144,9 km). Elisa è la prima italiana nella storia capace di domare queste leggendarie pietre e questi durissimi muri. La sua cavalcata vincete inizia ai -28, prima del Kruisberg. Senza tentennamenti cambia ritmo e se ne va, con le avversarie incapaci di reagire. In cima al Kruisberg passa con circa 20″ sulle prime inseguitrici. Davanti a lei, prima della gloria, ci sono ancora Oude Kwaremont e Paterberg. Il vantaggio aumenta a 50 secondi. Dietro si organizzano in nove: Jolien D’Hoore, Elizabeth Armitstead, Chantal Blaak, Elena Cecchini, Pauline Ferrand-Prévot, Anna van der Breggen, Alena Amialusik, Annemiek van Vleuten ed Ashleigh Moolman-Pasio, ma nulla possono contro lo strapotere e la voglia di vittoria dell’azzurra. Elisa non molla e prosegue concentrata come se fosse una cronometro. Alla fine del lunghissimo rettilineo finale ci sono solo ovazione e trionfo ad aspettarla. Fantastica !

potrebbe interessarti ancheCiclismo, Tour De France 2.a tappa Bruxelles-Bruxelles: Cronosquadra per i corridori da 27km

Ordine d’Arrivo Giro delle Fiandre 2015
1. Elisa Longo Borghini 3:50’43”
2. D’Hoore (Bel) a 43″
3. Van Der Breggen (Ola) st
4. Van Vleuten (Ola) st
5. Cecchini (Ita) st
6. Amialiusik (Blr) st
7. Ferrand-Prevot (Fra) st
8. Armistead (Gbr) a 45″
9. Blaak (Ola) a 47″
10. Moolman (Saf) st

potrebbe interessarti ancheInizio Tour de France 2019: quando si corre la prima tappa?

notizie sul temaLa top 10 dei ciclisti più pagati nel 2019. Stipendi da calciatori per Froome e SaganGiro d’Italia, 21.a tappa Verona-Verona (cronometro individuale): sul Circuito delle Torricelle gli ultimi verdettiCiclismo, Giro d’Italia 19.a tappa Treviso-S.Martino di Castrozza: Ultime salite prima dell’arrivo a Verona
  •   
  •  
  •  
  •