Giro d’Italia 2017 tappa 12, Forlì-Reggio Emilia: percorso, favoriti, diretta tv e streaming

Pubblicato il autore: Andrea Biagini

Giro d'Italia 2017 tappa 12Superato anche il tappone appenninico che ha visto trionfare un eccezionale Omar Fraile (Dimension Data) davanti a Rui Costa (UAE Team Emirates) e Pierre Rolland (Cannondale Drapac), adesso per il gruppo ci sarà la possibilità di rifiatare un po’ con due tappe destinate ai velocisti prima di tornare a salire sabato, nella quattordicesima tappa da Castellania a Oropa.
Sono le ultime occasioni per gli sprinter prima della cronometro di Milano, per questo c’è da scommettere che le loro squadre faranno di tutto per tenere chiusa la corsa ed arrivare alla volata finale.

Giro d’Italia 2017 tappa 12, Forlì – Reggio Emilia (229 km): IL PERCORSO

E’ la tappa più lunga di questo Giro d’Italia 2017 con i suoi 229 km totali, caratterizzati da una prima parte del percorso decisamente mossa, dove il gruppo dovrà superare gli ultimi ostacoli appenninici prima di approdare nella Pianura Padana. Si parte da Forlì, con la strada che lentamente sale fino ad arrivare alla prima asperità in programma, il Passo della Colla di Casaglia (GPM di 2a categoria), con lo scollinamento posto dopo 62.9 km. Si scende quindi in direzione Barberino del Mugello (TV), dove per la prima volta nella storia del Giro i corridori pedaleranno in autostrada (una cosa simile era già successa alla Milano Sanremo 2016 a causa di una frana caduta sul percorso originale), attraversando ben 16 gallerie illuminate ed affrontando il Valico Appenninico, classificato come GPM di 3a categoria. Dopo 33.5 km in A1, quindi, il gruppo uscirà allo svincolo di Rioveggio per dirigersi verso Sasso Marconi e superare il secondo TV di giornata. Da qui in poi la strada sarà completamente pianeggiante fino al traguardo di Reggio Emilia, dove una leggera curva a sinistra posta ai -350 m immetterà sul rettilineo finale, dove le ruote veloci dovrebbero giocarsi la vittoria di tappa.

Giro d’Italia 2017 tappa 12, Forlì – Reggio Emilia (229 km): I FAVORITI

Come detto, i velocisti si saranno sicuramente segnati questa tappa così come quella del giorno successivo, dunque tra i favoriti di giornata vanno inseriti senz’altro i tre tenori Fernando Gaviria (QuickStep Floors), Andrè Greipel (Lotto Soudal) e Caleb Ewan (Orica Scott), tutti e tre già andati a segno almeno in un’occasione ed in lotta per la maglia ciclamino, al momento sulle spalle del colombiano. Oltre a loro, proverà ad entrare nella volata anche Sam Bennett (Bora Hansgrohe), insieme ai nostri portacolori Sacha Modolo (UAE Team Emirates), Jakub Mareczko (Wilier Triestina) e Kristian Sbaragli (Dimension Data), che proveranno ad interrompere il lungo digiuno di vittorie divenuto ormai record negativo qui al Giro d’Italia 2017. Grande assente Giacomo Nizzolo, ritiratosi prima della partenza dell’undicesima tappa da Firenze a Bagno di Romagna a causa di problemi fisici.
Volata quasi scontata, ma considerando la prima parte del percorso tra gli Appennini non è detta che possano partire anche delle pericolose fughe da lontano. In questo caso, potrebbero provarci Matteo Montaguti (AG2R La Mondiale) che arriva proprio sulle strade di casa, così come l’altro emiliano Mirco Maestri oppure Nicola Boem, entrambi in forza alla Bardiani CSF. Occhio anche a Jasper Stuyven (Trek Segafredo), che considerato l’abbandono del capitano potrebbe puntare deciso alla classifica a punti, dove già occupa la seconda posizione, andando in fuga e conquistando i traguardi volanti, consapevole di non poter competere ad armi pari con gli sprinter puri su arrivi del genere.

Giro d’Italia 2017 tappa 12, Forlì – Reggio Emilia (229 km): DIRETTA TV E STREAMING

La diretta TV della corsa sarà disponibile a partire dalle ore 13.05 su Rai Sport+ HD, dove verrà trasmessa fino alle 14.45 per poi spostarsi su Rai 2. Inoltre, sarà possibile seguire il live della corsa anche su Eurosport 1 dalle ore 13.15, con il commento di Salvo Aiello e Riccardo Magrini (per la Rai, invece, a raccontare il Giro d’Italia 2017 sono Francesco Pancani e Silvio Martinello). Per concludere, il live streaming sarà disponibile sia su www.raiplay.it che su eurosportplayer.com, con quest’ultimo in pay-per-view (ma c’è la possibilità di avere un periodo di prova mensile).

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: