Tappe Tour de France 2018, ecco il percorso della Grand Boucle (7-29 luglio)

Pubblicato il autore: Domenico Piccolo Segui

È stato presentato nella fastosa sede del Palazzo dei Congressi di Parigi, dinanzi a 4000 spettatori, l’edizione numero 105 del Tour de France.
Quella che andrà in pista dal 7 al 29 luglio prossimi, sarà una grande-boucle con tanta salita, molto pavè e pochi chilometri. La partenza è stata fissata a Noirmoutier en l’Ile, nella Vandea, mentre l’arrivo nel tradizionale appuntamento finale sui Campi Elisi.

Nel mezzo un percorso nel quale è facile rimarcare la presenza di alcune tappe più dispendiose di altre. Tra queste sicuramente i 21 km di pavè nell’Inferno del Nord, il circuito della Parigi-Roubaix, la salita a fondo sterrato di Plateau des Glieres, il ritorno atteso dell’Alpe D’Huez e una tremenda tappa pirenaica con traguardo sulle rampe del Col de Portet a circa 2200 m.

Sono previsti due giorni di riposo, in questa che sarà l’edizione più breve di sempre a livello chilometrico. Una scelta che è stata spiegata dal numero uno della Aso, Prudhomme, con la volontà di “sottolineare la varietà del percorso e delle tappe che potranno risultare decisive, combinando le salite leggendarie con alcune novità, che offrano novità al ciclismo”.

Lo stesso Prudhomme ha poi voluto lanciare un messaggio di dolore e di rispetto per le tante vittime di questo sport sulle strade: “Basta vittime, vogliamo più rispetto da parte degli automobilisti e di chi affronta le strade assieme a noi”.

  •   
  •  
  •  
  •