Nibali-Aru, la sfida tra i due azzurri al Tour de France? Ecco la possibile scelta del team UAE Emirates

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Nibali-AruLa stagione 2018 di ciclismo prenderà avvio nel prossimo mese di gennaio, in rapporto ai vari programmi dei singoli corridori. Tanti atleti hanno aspettato la presentazione dei grandi Giri prima di sciogliere le loro riserve sulla scelta dei rispettivi impegni. Per quel che riguarda i colori azzurri, ci sono due grandi campioni che hanno iniziato a svelare il loro programma. Stiamo parlando di Vincenzo Nibali e Fabio Aru.
La sfida Nibali-Aru è stata senza dubbio una delle più desiderate lo scorso anno. Una sfida tra due amici che purtroppo non ha potuto avere luogo. Ci sarebbe dovuta essere alla centesima edizione del Giro d’Italia, ma Aru è stato costretto a dare forfait alla manifestazione a poche settimane dal via, a causa di un infortunio al ginocchio rimediato durante una seduta di allenamento. La sfida Nibali-Aru non ha avuto luogo nemmeno al Tour de France, perchè Nibali ha preferito optare per la Vuelta, mentre Aru ha sostituito il Giro con il Tour, dove nonostante la condizione di salute, è riuscito ad esprimere tutte le sue potenzialità. I due campioni sono  riusciti finalmente ad incontrarsi ai campionati italiani, dove ha trionfato Aru e poi alla Vuelta di Spagna. Durante la manifestazione spagnola però non si ha avuto modo di assistere ad una vera e propria sfida tra i due. Nibali arrivava all’appuntamento con molte più energie rispetto al Cavaliere dei quattro Mori, riuscendo a conquistare il secondo gradino del podio, Aru invece si è collocato nelle retrovie, spremuto da tutti gli appuntamenti, Tour compreso, disputati nelle settimane precedenti.
Sicuramente anche nel 2018 la Nibali-Aru sarà una sfida tanto attesa non solo dagli appassionati di ciclismo, ma anche dai rispettivi tifosi dei due corridori.
Nibali e Aru si sfideranno al Tour 2018? Ecco lo scenario che si sta prospettando in questi ultimi giorni in casa UAE Emirates.

Fabio Aru correrà il Tour al posto del Giro?

Fabio Aru ha lasciato il team kazako Astana per legarsi contrattualmente al team UAE Emirates. Al momento avrà il ruolo di capitano in alcune manifestazione di spicco e si sta prendendo gli ultimi giorni di tempo per risolvere la questione: correre il Giro d’Italia o il Tour de France? Dopo la presentazione del Giro, avvenuta lo scorso 29 novembre, sembrava certa la sua partecipazione alla corsa rosa, ma nelle ultime ore lo scenario sta mutando. Secondo alcune indiscrezioni infatti, il team UAE Emirates vorrebbe portare tutti i suoi corridori al Tour de France, visto il percorso molto adatto agli scalatori. Beppe Saronni vorrebbe quindi dare priorità al Tour, investendo su Daniel Martin come capitano e Fabio Aru a supporto con il resto della squadra.
Lo stesso corridore ai microfoni di Cyclingnews si era così espresso: “Non abbiamo ancora deciso un programma definitivo per i grandi giri. Tutto il resto arriverà di conseguenza a questa decisione”. Certa invece la sua presenza alla Vuelta di Spagna e il suo esordio stagionale all’Abu Dhabi Tour”. Non resta quindi che attendere ancora qualche giorno per scoprire se si potrà assistere alla grande sfida Nibali-Aru al prossimo Tour de France.

  •   
  •  
  •  
  •