Ruta del Sol 2018, tappe, calendario e roster team Sky. Esordio Froome: “So di non aver fatto nulla di male”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui
PAU, FRANCE - JULY 13: Christopher Froome of Great Britain riding for Team Sky in action during stage 12 of the Le Tour de France 2017, a 214.5km stage from Pau to Peyragudes on July 13, 2017 in Pau, France. (Photo by Bryn Lennon/Getty Images)

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

La Vuelta  a Andalucia-Ruta del Sol 2018 è una breve corsa a tappe che prenderà il via dal 14 al 18 febbraio. La manifestazione ciclistica è giunta all’edizione numero 64 e sarà caratterizzata da ben cinque tappe. La prima tappa è caratterizzata da ben cinque Gran premi della montagna, collocati nella parte finale della tappa. La seconda tappa sarà quella regina; si partirà da Otura per arrivare sull’Alto de Allanadas, mentre la terza sarà una frazione pianeggiante, la Mancha Real – Herrera. Per quel che riguarda invece la tappa numero quattro, i corridori affronteranno una salita impegnativa a metà corsa e nella tappa conclusiva della manifestazione, i corridori si sfideranno in una cronometro individuale di 14.2 km a Barbate, caratterizzata da tratti in sterrato in lieve salita.

Ruta del Sol, calendario e tappe

La Ruta del Sol 2018 ha preso il via oggi, mercoledì 14 febbraio e si concluderà il 18 febbraio. Ecco le tappe e il calendario della mini corsa a tappe nei dettagli:
Tappa 1, (14 febbraio): Mijas – Granada;
Tappa 2, (15 febbraio): Otura – Alto de Allanadas;
Tappa 3, (16 febbraio): Mancha Real – Herrera;
Tappa 4, (17 febbraio): Séville – Alcala de los Gazules;
Tappa 5, (18 febbraio): Barbate – Barbate (contre-la-montre individuel).
Non resta che gustarsi lo spettacolo della Ruta del Sol e scoprire chi sarà il corridore a vincere la competizione ciclistica.

Ruta del Sol: esordio stagionale per Chris Froome

La Ruta del Sol sarà la manifestazione ciclistica che vedrà l’esordio stagionale del corridore del team Sky Chris Froome. Come noto, il corridore britannico è al centro di un’inchiesta per la positività al controllo antidoping effettuato lo scorso mese di settembre, quando il corridore era impegnato a correre la Vuelta di Spagna. Ricordiamo inoltre che la sostanza incriminata è il salbutamolo, i cui valori trovati nel corridore, superavano di gran lunga il limite consentito.
Froome, nonostante il rischio squalifica e una sentenza definitiva che ancora stenta ad arrivare, ha continuato il suo allenamento durante gli scorsi mesi, per farsi trovare pronto per la stagione ciclistica 2018.
Froome, prima di cimentarsi alla Ruta del Sol ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sua situazione. In particolar modo, come riportato da sport.sky.it, il britannico ha affermato: “So di non aver fatto nulla di male. Questo è il mio punto di partenza. So di non aver fatto nulla di male. C’è un processo in atto che mi consente di  dimostrarlo e questo è quello che intendo fare”. Froome ha poi aggiunto: “Le cose non andrebbero più velocemente se fossi seduto a casa. Stiamo cercando di velocizzare le cose e speriamo di ottenere dei risultati il prima possibile”. Come andrà a finire la vicenda? Passerà ancora tanto tempo prima di conoscere la sentenza definitiva del caso Chris Froome?
Intanto ecco il roster del team Sky che andrà a supportare Chris Froome in questa manifestazione ciclistica:
Team Sky
11 Froome Christopher
12 De la Cruz David
13 Deignan Philip
14 Knees Christian
15 Poels Wout
16 Puccio Salvatore
17 Van Baarle Dylan
Per tutti gli appassionati di ciclismo e i tifosi del team Sky, non resta che godersi lo spettacolo della Ruta del Sol e attendere il 18 febbraio per scoprire il vincitore della manifestazione ciclistica.

  •   
  •  
  •  
  •