Tour dell’Oman 2018: Coquard vince la prima tappa, Nizzolo terzo

Pubblicato il autore: Simone Iannnello Segui

Bryan Coquard si regala il successo nella prima tappa del giro dell’Oman, il francese riesce a bruciare tutti gli avversari nello sprint finale. La tappa di oltre 162 km con partenza da Nizwa e arrivo alla Sultan Qaboos University, si è conclusa come era prevedibile in volata a quasi gruppo compatto. Ottimo piazzamento per il nostro italiano Giacomo Nizzolo, che chiude con un incoraggiante terzo posto. La gara ha inizio con una piccola fuga di 4 corridori tra cui il forte Pierre Luc Perichon della Fortuneo-Samsic. I quattro riescono a staccare il gruppo fin dalle prime centinaia di metri ma quando il vantaggio della fuga era arrivato ormai a 4 minuti, il gruppo e soprattutto le squadre di velocisti hanno iniziato a tirare e a darsi cambi veloci, ricucendo così lo svantaggio. La fuga si è però conclusa solo a 10 km dal traguardo, quando i fuggitivi hanno dovuto alzare bandiera bianca di fronte alla velocità del gruppo. Allo sprint Bryan Coquard ha lasciato la sua zampata, superando il britannico Mark Cavendish e il nostro Nizzolo, Primo successo per il francese che non gioiva sul primo posto del podio dal maggio dello scorso anno. Nizzolo dimostra ancora una volta le sue abilità, chiudendo avanti all’altro forte francese Nasser Bouhanni della Cofidis, tra i favoriti della tappa.

  •   
  •  
  •  
  •