Giro d’Italia 2018, Fabio Aru si ritira dalla corsa rosa

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Fabio Aru – Foto Pagina ufficiale Giro d’Italia

Fabio Aru si ritira dal Giro d’Italia 2018. Dopo le evidenti difficoltà e la crisi degli scorsi giorni, il Cavaliere dei Quattro Mori ha alzato definitivamente bandiera bianca. La frazione numero 19, la terz’ultima prima della conclusione, ha subito presentato delle difficoltà soprattutto con lo scoglio del Colle del Lys, un Gran Premio della Montagna di seconda categoria, previsto nei primi chilometri:.
Si conclude così in maniera triste, la partecipazione del corridore sardo al Giro d’Italia, manifestazione che doveva essere uno degli obiettivi principali della sua stagione. Ora da valutare è lo scenario futuro. Sicuramente, Aru parteciperà alla Vuelta di Spagna, ma nei prossimi giorni potrebbe prendere corpo anche l’ipotesi della sua presenza al Tour de France. Il Tour è in programma nel mese di luglio e qui ritroverebbe come avversari non solo Chris Froome, ma anche Nairo Quintana e Vincenzo Nibali.
Per il campione sardo non resta quindi che prendersi qualche giorno per riflettere su quello che è accaduto durante la corsa rosa e rimettersi in marcia verso nuovi traguardi. Ricordiamo che Aru prenderà parte anche al Mondiale di Innsbruck in programma proprio dopo la Vuelta di Spagna, che si correrà nel mese di settembre.

potrebbe interessarti ancheCiclismo, campionato italiano 2018: assente Fabio Aru
potrebbe interessarti ancheFabio Aru, un futuro ancora da scrivere per il corridore sardo

notizie sul temaFabio Aru e l’incubo del Giro d’Italia 2018: ‘Avevo un’ora di autonomia’La rinascita di Fabio Aru: “Riparto dalla Vallonia”Ciclismo, Fabio Aru potrebbe rinunciare al Tour de France e ai campionati italiani
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: