Vuelta 2018, la decisione di Chris Froome e i suoi prossimi obiettivi

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews

La stagione ciclistica 2018 è stata una delle più travagliate per  il capitano del team Sky, il britannico Chris Froome. Al centro della polemica per la sua positività al salbutamolo, dopo un controllo antidoping effettuato mentre era impegnato a correre la Vuelta di Spagna 2017, nello scorso mese di settembre, il corridore è andato avanti a testa alta, conscio della sua estraneità ai fatti. La sentenza, arrivata con un ritardo di diversi mesi, ha poi confermato l’innocenza dello stesso corridore che ha potuto continuare regolarmente le sue corse. Ricordiamo che in tutto questo periodo, Froome partecipava lo stesso alle corse in programma nel suo calendario, data la scelta del team Sky di non sospenderlo fino all’emissione della sentenza definitiva.
Il capitano del team Sky in questa prima parte di stagione si è messo in luce per la straordinaria vittoria del Giro d’Italia, dove è tornato da protagonista dopo anni di assenza, ma non è riuscito a conquistare la doppietta Giro-Tour. Quest’ultimo infatti è stato vinto da Geraint Thomas, corridore sempre del team Sky.
Per Froome ora è tempo di pensare agli obiettivi futuri. A quali corse prenderà parte il corridore britannico?

potrebbe interessarti ancheLa top 10 dei ciclisti più pagati nel 2019: Froome e Sagan i più ricchi, stipendi top per Nibali e Aru

Vuelta 2018, Froome non parteciperà alla corsa

Il 25 agosto prenderà avvio la Vuelta di Spagna, edizione 2018. Come prevedibile, però non ci sarà il vincitore della scorsa edizione, Chris Froome a difendere il titolo. Dopo la partecipazione al Giro d’Italia e al Tour de France, il capitano del team Sky ha deciso di rinunciare alla partecipazione alla corsa in terra spagnola per prender parte al Tour of Britain, in programma dal prossimo 2 settembre. Per il corridore sarà la sua prima volta con la maglia del team Sky e troverà al suo fianco anche il suo compagno di squadra e neo vincitore del Tour de France, Geraint Thomas. Da sottolineare anche la presenza nella squadra di Wout Poels, vincitore in carriera di ben tre tappe di questa corsa in terra inglese. Per quel che riguarda invece la restante componente del roster, questa verrà ufficializzata nei prossimi giorni di avvicinamento alla competizione ciclistica.

potrebbe interessarti ancheCiclismo, Tour De France 2.a tappa Bruxelles-Bruxelles: Cronosquadra per i corridori da 27km

Vuelta 2018, le parole di Chris Froome

Chris Froome ha deciso di non partecipare alla prossima edizione della Vuelta di Spagna, sostituendola col Tour of Britain. Come riportato da cyclingpro.net, il campione britannico si è così espresso su questa sua decisione: “È passato molto tempo da quando ho preso parte a questa corsa l’ultima volta, perché negli anni passati la Vuelta ha sempre rappresentato un mio grande obiettivo. Non vedo l’ora di esserci, il percorso mi sembra molto bello. Ricordo sempre una grande atmosfera e la gara è diventata sempre più importante col passare degli anni”.
Ricordiamo che il Tour of Britain partirà da Pembrey Country Park, in Galles, e si concluderà a Londra con l’ottava e ultima frazione, con un percorso di 77 chilometri. Riuscirà Chris Froome a vincere entro le mura di casa sua? Non resta che seguire la corsa dal 2 al 9 settembre per scoprirlo e godersi tutte le emozioni della manifestazione ciclistica, chilometro dopo chilometro.

notizie sul temaCiclismo: il team Sky annuncia che Froome e Thomas non parteciperanno al Giro d’ItaliaCiclismo, presentata la Vuelta 2019: tappe brevi, otto arrivi in salita e c’è anche lo sterratoGiro d’Italia 2019, dove seguire la presentazione e le anticipazioni sul percorso
  •   
  •  
  •  
  •