Giro di Turchia tappa 2: Sam Bennett vince ad Adalia e conquista la maglia turchese

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Sam Bennett balza al comando della classifica generale del Giro di Turchia. Dopo il secondo posto ottenuto ieri, il velocista della Bora-Hansgrohe si è aggiudicato la tappa 2, imponendosi in una volata di gruppo. Al termine dei 150 km di gara da Alanya ad Adalia, l’ irlandese ha preceduto Alvaro Hodeg (Quick-Step Floors) e Simone Consonni (UAE).
Come detto, Bennett a fine tappa ha indossat0 la maglia turchese che spetta al leader della generale. In classifica, precede Maximiliano Richeze di 6 secondi. Al terzo posto, in condominio con 12 secondi di gap si trovano Consonni e Jean Pierre Drucker.

La prima parte di gara è molto combattuta, la fuga fatica a prendere il via. Dopo il traguardo volante, posto dopo 60 km dalla partenza, allungano 4 uomini. Si tratta di Josu Zabala, Fernando Orjuela, Thomas Sprengers e Onur Balkan. La loro azione viene comunque tenuta sotto controllo dal gruppo, che concede un vantaggio oscillante tra il minuto e il minuto e mezzo.
L’ azione dei battistrada viene neutralizzata a 9 km dal traguardo. Il resto della tappa è un rapido avvicinamento alla volata conclusiva, dove Bennett si impone di potenza.

potrebbe interessarti ancheLutto nel mondo del ciclismo, è morto Felice Gimondi

La tappa 3, in programma domani, presenta un percorso vallonato. La frazione ha un chilometraggio piuttosto breve, 132 km. Si parte da Fehtiye per arrivare a Marmaris. C’è un solo GPM da affrontare, di 3. categoria, dopo 33 km dal via. Il resto della corsa presenta comunque numerosi mangia e bevi. Potrebbe essere l’ occasione giusta per i cacciatori di fughe. I velocisti dovranno sudare parecchio per rimanere in gruppo e potrebbero essere tagliati fuori dallo sprint finale.

CLASSIFICA TAPPA 2 – 1. S. Bennett (Bora-Hansgrohe) in 3h 24:37; 2. A. Hodeg (Quick-Step Floors) s.t.; 3. S. Consonni (UAE) s.t.; 4. J. P. Drucker (BMC) s.t.; 5. I. Garcia (Bahrain-Merida) s.t.; 6. E. Theuns (Sunweb); 7. J. Degenkolb (Trek-Segafredo); 8. E. Sanz (Euskadi-Murias) s.t.; 9. L. Pacioni (Wilier Triestina) s.t.; 10. A. Porsev (Gazprom) s.t.

potrebbe interessarti anchePozzovivo operato dopo l’incidente: la fine di un sogno?

CLASSIFICA GENERALE – 1. S. Bennett in 6h 53:35; 2. M. Richeze +6”; 3. J. P. Drucker +12”; 4. S. Consonni s.t.; 5. K. Van Rooy +13”; 6. T. Sprengers s.t.; 7. B. Txoperena +15”; 8. F. Orjuela s.t.; 9. E. Theuns +16”; 10. E. Sanz s.t.

notizie sul temaEuropei 2019, Prova in Linea Uomini Elite: un fantastico Elia Viviani conquista la medaglia d’oroCronometro Elite Uomini Europei Ciclismo 2019: trionfo per Evenepoel, Affini di bronzo ad AlkmaarCiclismo, Europei 2019: dove vedere la Crono Uomini Elite in tv e streaming, giovedì 8 agosto
  •   
  •  
  •  
  •