Ciclismo, Omloop Het Nieuwsblad: vince il ceco Stybar davanti al favorito Van Avermaet. Nono Matteo Trentin

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


La stagione delle classiche si è aperta sabato in Belgio con la 74esima edizione della Omloop Het Nieuwsblad, corsa che ha offerto un grande spettacolo e che ha visto la vittoria del ceco Zdenek Stybar (Deceuninck Step) sul favorito Greg Van Avermaet (CCC Team).
La prima fuga di giornata si è avuta quasi subito grazie a Roy Jans (Corendon-Circus), Tom Wirtgen (Wallonie-Bruxelles), Alex Howes (EF Education First) e Tom Devriendt (Wanty-Groupe Gobert) che hanno avuto un buon vantaggio fino a 80 chilometri dal traguardo, quando sul Leberg esplode la corsa e si forma un gruppetto di 21 corridori all’inseguimento, con diversi nomi importanti. Il plotone principale però non si fa sorprendere e va ad annullare questo tentativo dopa una trentina di chilometri.

Quando mancano 30 km alla fine, all’imbocco dell’Elverenberg, sei corridori vanno in fuga: Greg Van Avermaet (CCC Team), Zdenek Stybar (Deceunick-Quick Step), Tim Wellens (Lotto Soudal), Alexey Lutsenko (Astana), Dylan Theuns (Bahrain-Merida) e l’azzurro Daniel Oss (Bora-Hansgrohe), anche se purtroppo quest’ultimo (alle fine ventunesimo) si stacca sul Muro di Grammont lasciando gli altri cinque a giocarsi la vittoria finale.
L’attacco decisivo di  Stybar, che gli permettere di tagliare il traguardo in solitaria, arriva a 2,5 km dalla fine, quando riesce a staccare i suoi rivali in maniera decisiva e dove l’unico che prova a stargli vicino è Van Avermaet ma dopo pochi metri deve alzare bandiera bianca definitivamente anche lui e deve accontentarsi del secondo posto davanti a Wellens, Lutsenko e Theuns. Il migliore tra gli italiani è Matteo Trentin (Mitchelton-Scott) che dopo un ottimo inizio, è calato nella seconda parte, riuscendo comunque a conquistare un bel nono posto.

potrebbe interessarti ancheMilano-Sanremo 2019: percorso e favoriti, diretta Rai e Eurosport 2

Prossimo appuntamento con l’UCI World Tour sarà sabato 9 marzo con la gara italiana delle Strade Bianche.

Ordine d’arrivo Omloop Het Nieuwsblad (primi 10)

1 STYBAR (CZE)  4:53:17
2 VAN AVERMAET  (BEL) +9
3 WELLENS  (BEL) +9
4 LUTSENKO (KAZ) +9
5 TEUNS Dylan (BEL) +9
6 DRUCKER  (LUX) +9
7 LAMPAERT (BEL) +9
8 GILBERT  (BEL) +9
9 TRENTIN (ITA) +9
10 NAESEN (BEL) +9

potrebbe interessarti ancheCiclismo, il team Sky cambia proprietario: dal 1° maggio sarà la compagnia INEOS

 

notizie sul temaCiclismo, Tirreno-Adriatico: Roglic vince la corsa beffando Yates per 31 centesimi. La crono finale va al belga CampenaertsCiclismo, 5.a tappa Tirreno-Adriatico: trionfo in solitaria del danese FuglsangCiclismo, 4.a tappa Tirreno-Adriatico: Lutsenko prima cade due volte, poi trionfa a Fossombrone
  •   
  •  
  •  
  •