Ciclismo, Strade Bianche: il francese Alaphilippe vince in volata su Fuglsang

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Il francese Julian Alaphilippe (Deuceninck-Quick Step), uno dei favoriti della vigilia, ha vinto le Strade Bianche, vincendo in volata sullo svizzero Jacob Fuglsang (Astana) giunto a due secondi e il belga Wout Van Aert (Jumbo-Visma)  arrivato con un ritardo di 27 secondi e crollato proprio nel finale. I tre erano insieme al triangolo rosso, anche se il belga aveva completato proprio lì una rincorsa lunga 20 km ai primi due. A un minuto un gruppo di sei corridori, che vedeva davanti Stybar, e con lui Benoot, Van AvermaetLutsenko, Clarke e Skujins. Gara dominata tatticamente dalla Deceunink-Quick Step: Stybar è stato stopper su Van Avermaet nel momento dell’attacco decisivo di Alaphilippe e Fuglsang, a una trentina di km dall’arrivo. Lo svizzero andava avanti a un km dal traguardo, venendo poi raggiunto e staccato da Alaphilippe, che andava così a vincere sul filo. Per il team belga è la quindicesima vittoria stagionale che sta dominando questi primi mesi dell’anno.

Alaphilippe, alla sua prima partecipazione alla corsa senese, è stato il primo ciclista francese a vincere le Strade Bianche, la decima nazionalità a trionfare nelle tredici edizioni disputate; dopo questa vittoria il transalpino da mercoledì sarà impegnato nella Tirreno-Adriatico.
Queste le sue parole alla fine della corsa: “E’ incredibile che abbia vinto le Strade Bianche alla mia prima partecipazione, sono stato fortunato a non cadere e sono rimasto concentrato tutto il giorno sul finale.  La mia squadra ha fatto un ottimo lavoro nel proteggermi; Jakob Fuglsang era molto forte ma non ho sbagliato. È una sensazione meravigliosa“.

potrebbe interessarti ancheCiclismo, 10.a tappa Giro d’Italia Ravenna-Modena: frazione senza GPM dedicata ai velocisti

Giornata negativa per gli italiani con il solo Marco Canola (sedicesimo) a finire nei primi venti con un distacco finale di 2’44’, solo trentunesimo Vincenzo Nibali arrivato al traguardo con 8’55” di ritardo con una condizione fisica ancora da migliorare.

potrebbe interessarti ancheGiro d’Italia, 8.a tappa Tortoreto Lido-Pesaro: la tappa dei muri è anche la più lunga

Ordine di arrivo Strade Bianche (primi 10)

1) Julian Alaphilippe in 4h 47’14”
2) Fuglsang (Dan) a 2″
3) Van Aert (Bel) a 27″
4) Stybar (Cze) a 1′
5) Benoot (Bel) st
6) Van Avermaet (Bel) a 1’01”
7) Lutsenko (Kaz) a 1’04”
8) Clarke (Aus) a 1’08”
9) Skujins (Let) a 1’12”
10) Wellens (Bel) a 1’21”

notizie sul temaGiro d’Italia: a L’Aquila vince Pello Bilbao dopo una tappa frenetica, Conti conserva la maglia rosaCiclismo, Giro d’Italia: 7.a tappa Vasto-L’Aquila dove il 100° km dal traguardo è dedicato a Save the ChildrenCiclismo, Giro d’Italia 6.a tappa Cassino-S.Giovanni Rotondo: tappa dedicata ai grandi del ciclismo
  •   
  •  
  •  
  •