Lutto nel mondo del ciclismo, è morto Felice Gimondi

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio Segui

 

potrebbe interessarti ancheIl pirata del ciclismo Marco Pantani oggi avrebbe compiuto 50 anni

Mondo del ciclismo in lutto : è morto all’eta di 77 Felice Gimondi.L’ex campione, si trovava in vacanza in Sicilia ai Giardini Naxos quando è stato colto da un malore mentre sta facendo un bagno in spiaggia. Sul posto è intervenuto il personale del 118 che ha decretato la morte di Gimondi

La carriera di Gimondi

potrebbe interessarti ancheLa top 10 dei ciclisti più pagati del 2019: Sagan e Froome i paperoni, Nibali e Aru ai primi posti. Novità in vista per il 2020?

Felice Gimondi professionista dal 1965 al 1979, è stato un campione completo, capace di tenere sul passo, di vincere in salita, a cronometro e anche in volata. È uno dei sette corridori ad aver vinto tutti e tre i grandi Giri, cioè Giro d’Italia (per tre volte, nel 1967, 1969 e 1976), Tour de France (nel 1965) e Vuelta a España (nel 1968). Tra le corse di un giorno si aggiudicò un campionato del mondo su strada, nel 1973, e alcune classiche monumento: una Parigi-Roubaix, una Milano-Sanremo e due Giri di Lombardia.
Suo è il record di podi al Giro d’Italia, 9, dove ottenne anche sette vittorie di tappa.

Nonostante la sua carriera sia coincisa in gran parte con quella del “cannibale” Eddy Merckx, è stato in grado di ottenere numerosi successi; rispetto al belga ha avuto anche una maggiore longevità ad alti livelli, avendo iniziato a vincere prima, al Tour de France 1965, e terminato dopo, con il successo al Giro d’Italia 1976. Ottenne complessivamente 118 vittorie tra i professionisti.

notizie sul temaCiclismo, Tour de France 2020: le 21 tappe in programma, si inizierà il 27 giugno a NizzaCiclismo, Giro di Lombardia 2019: percorso e favoriti, diretta tv e streaming sabato 12 ottobreCiclismo, Gran Piemonte 2019 (Video Highlights): grande trionfo del colombiano Egan Bernal
  •   
  •  
  •  
  •