Giro d’Italia Tappa 14: Contador devastante ! – VIDEO e dichiarazioni

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

giro d'italia

Vasil Kiryienka vince la tanto temuta maxi-cronometro (14a tappa) sfoderando una prestazione sensazionale sulle strade bagnate venete. Alberto Contador, con grande determinazione, dimostra tutta la sua classe, arriva terzo e si riappropria della maglia rosa. Aru si difende come può perdendo dallo spagnolo 2’47”, Uran delude nuovamente (2’31”) e Porte molla mentalmente (4’06”). Domani iniziano le montagne, sarà battaglia!

potrebbe interessarti ancheGiro d’Italia 2019: la crono finale va all’americano Haga, Carapaz vince la corsa rosa davanti a Nibali e Roglic

Vasil Kiryienka: “È stata un’attesa lunga e snervante quella per l’arrivo di Alberto Contador. Mi è arrivato vicino ma ho avuto una buona giornata e un po’ di fortuna. Sapevo avrei perso sulle salite ma l’avevo messo in conto. Era grigio e umido ma io ho avuto una bellissima giornata. Aspettavo da tempo di vincere una cronometro. Oggi il nostro boss ha detto: “Vinciamo la cronometro”, ma non ha specificato chi avrebbe vinto. Non abbiamo avuto un Giro fortunato: abbiamo però avuto alcuni buoni risultati e torneremo in lotta per la vittoria nei prossimi Gran Tour.”
Alberto Contador: “Questo risultato mi sorprende molto. Ho dato tutto e mantenuto un buon ritmo durante tutto il percorso. Ero più veloce del previsto nella prima parte ma ho visto che le bandierine stavano cambiando direzione, il motivo era forse questo. Ho superato Landa a metà percorso. Ora ho un buon vantaggio in classifica generale su Aru, in particolare dopo la caduta di ieri, ma devo mantenere la calma. Il Giro è ancora lungo. Oggi abbiamo avuto una buona giornata, ora proseguiremo giorno dopo giorno.”
Ai microfoni RAI Alberto Contador annuncia che questo è il suo ultimo Giro d’Italia.

Ordine d’Arrivo Tappa 14
1. Vasil Kiryienka (Sky) 1h17’52”
2. Luis Leon Sanchez (Ast) +12”
3. Alberto Contador (Tcs) +14”

potrebbe interessarti ancheGiro d’Italia, 21.a tappa Verona-Verona (cronometro individuale): sul Circuito delle Torricelle gli ultimi verdetti

giro d'italiaClassifica Generale Giro d’Italia 2015
1. Alberto Contador (Tcs) 55h39’00”
2. Fabio Aru (Ast) +2’28”
3. Andrey Amador (Movistar)+3’36”
4. Rigoberto Uran (Eqs) +4’14”
5. Jurgen Van Den Broeck (Lts) +4’17”
6. Dario Cataldo (Ast) +4’50”
7. Mikel Landa (Ast) +4’55”
8. Damiano Caruso (Bmc) +4’56”
9. Roman Kreuziger (Tcs) +4’57”
10. Leopold Konig (Sky) +5’35”
Classifica Maglia Rossa Giro d’Italia 2015
1. Elia Viviani (Sky) 119
2. Giacomo Nizzolo (Tfr) 119
3. Nicola Boem (Bar) 109
Classifica Maglia Azzurra Giro d’Italia 2015
1. Beñat Intxausti (Mov) 61
2. Simon Gesche (Oge) 53
3. Carlos Betancur (Alm) 46
Classifica Maglia Bianca Giro d’Italia 2015
1. Fabio Aru (Ast) 55h51’28”
2. Davide Formolo (Tcg) +6’37”
3. Johan Chaves Rubio (Oge) +49’46”

notizie sul temaCiclismo, Giro d’Italia 20.a tappa Feltre-Croce d’Aune: lo spagnolo Bilbao trionfa in volata, Carapaz sempre maglia rosaCiclismo, Giro d’Italia 19.a tappa Treviso-S.Martino di Castrozza: Ultime salite prima dell’arrivo a VeronaCiclismo, Giro d’Italia 18.a tappa Valdaora-Santa Maria di Sala: Damiano Cima vince in volata
  •   
  •  
  •  
  •