Nibali vuole il “double” Giro-Tour: solo sette ciclisti ci sono riusciti nella storia

Posted on by Gioacchino Moncado
Nibali

Nibali Tour e Giro,  2017 obiettivo double?

Vincenzo Nibali potrebbe provare a scrivere il proprio nome accanto a quello di sette campionissimi del passato che sono riusciti a trionfare nello stesso anno al Giro d’Italia ed al Tour de France. Si fanno sempre più insistenti gli indizi che portano a ritenere il “double” l’obiettivo stagionale del ciclista siciliano della Bahrain Merida. Nibali Tour e Giro per la storia – Dopo la delusione olimpica dello scorso anno Nibali  è pronto ad affrontare gli impegni più importanti della nuova stagione e tutto lascia pensare che lo “Squalo” abbia deciso di provare a fare bene le due più gloriose corse a tappe del panorama ciclistico internazionale.  La decisione non è stata ancora presa in maniera definitiva ma le parole del preparatore del ciclista siciliano, Paolo Slongo, della settimana scorsa hanno aperto più di una porta sulla partecipazione dello “Squalo” sia al Giro d’Italia che al Tour de France.Nibali  Tour e Giro, gli altri in grado di compiere l’impresa – Un doppio impegno che richiede una preparazione fisica e mentale assoluta visto il doppio impegno ravvicinato che mette a dura prova la resistenza dei ciclisti, specialmente se entrambe le corse vengono affrontate con velleità di vittoria. Vincenzo Nibali è pronto ad entrare nella storia inserendo nell’elite mondiale dei pochi che fino ad ora sono riusciti a conquistare il tanto ambito “double”.  Ad incoronare Nibali come l’unico ciclista attualmente in circolazione in grado di fare la doppietta Giro – Tour è stato poco tempo fa Beppe Martinelli, straordinario protagonista della splendida impresa di Marco Pantani di 19 anni fa.
Il “Pirata” è uno dei sette ciclisti in grado di conquistare il doppio successo Giro – Tour nella stessa stagione. Proprio il doppio trionfo di Pantani del 1998 è l’ultimo in ordine di tempo nella storia delle due corse a tappe più importanti del mondo. Prima del “Pirata” la doppietta era stata messa a segno da altri sei grandissimi ciclisti: Fausto Coppi ( 1949 – 1952), Jacques Anquetil ( 1964), Eddy Merckx ( 1970 – 1972 – 1974 ), Bernard Hinault ( 1982 – 1985), Stephen Roche ( 1987) e Miguel Indurain ( 1992 – 1993).

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •