Scroll to Top
HOT

Le asperità (e le discese) della dodicesima tappa del Giro d’Italia 2015 hanno causato non pochi problemi ai ciclisti. Uno che ne è uscito male...Continue reading »

potrebbe interessarti ancheGiro d’Italia 2019: la crono finale va all’americano Haga, Carapaz vince la corsa rosa davanti a Nibali e Roglic Venerdì...Continue reading »

Philippe Gilbert ritrova lo spunto da campione del mondo sul Monte Berico. La sua classe si esprime a 400 m dal traguardo, quando l’asperità si fa...Continue reading »

Sul Gpm finale di Monte Boaro a Vicenza si impone di potenza il favorito Phiippe Gilbert.  In una salita, e in un clima, tipico della Amstel Gold Race...Continue reading »

Giovedì 21 maggio, media montagna. Il Giro d’Italia arriva in Veneto. La dodicesima tappa (Imola-Vicenza), lunga 190 km, mostra una prima parte...Continue reading »

Sul traguardo di Imola trionfa Ilnur Zakarin. Scattato sulla penultima salita, il russo della Katusha stacca i suoi compagni di fuga di giornata e fa...Continue reading »

Il Russo Ilnur Zakarin con un finale da Gran Premio si impone sul circuito di Imola in questa undicesima tappa. La 25enne promessa della Katusha vince...Continue reading »

Mercoledì 20 maggio, media montagna. Finale insolito per l’undicesima tappa (147 km) che parte da Forlì e termina a Imola sul circuito Enzo e Dino...Continue reading »

Doveva essere una tappa per velocisti la decima del Giro d’Italia 2015 da Civitanova Marche a Forlì, invece è successo di tutto. Nicola Boem resiste...Continue reading »

Sembrava impossibile che i velocisti riuscissero a farsi scappare una grande occasione come quella di oggi a Forlì, ma alla fine ci sono riusciti. Arriva...Continue reading »