Roma-Pescara 3-2, giallorossi accorciano sulla Juventus: doppio Dzeko, Perotti incanta

Pubblicato il autore: Alex Baldarelli Segui
roma-pescara Fonte foto: 1000 goals.com

roma-pescara Fonte foto: 1000 goals.com

Una Roma luci ed ombre quella che ha battuto il Pescara. Ottimo primo tempo della squadra di Luciano Spalletti, altalenante il secondo in cui il Pescara, complice un cambio di modulo, impensierisce i giallorossi. La Roma approfitta del passo falso della Juventus nel pomeriggio contro il Genoa e si porta a -4 dalla testa della classifica a pari merito con il Milan.

FINE PARTITA: ROMA-PESCARA 3-2: Sofferenza finale per i giallorossi. Buon Pescara nel secondo tempo. 
91′ Sostituzione Roma:
fuori Salah, dentro Vermaelen
TRE MINUTI DI RECUPERO
88′ OCCASIONE PESCARA: 
De Rossi perde il pallone a centrocampo. Brugman serve Caprari che a sua volta trova Verre solo in area. Chiude Fazio.
86′
Non demorde il Pescara che impaurisce la Roma con pericolose verticalizzazioni. La squadra di Oddo schiaccia i giallorossi.
84′ OCCASIONE ROMA:
Totti serve Salah, che appoggia per Dzeko: velo del bosniaco per Strootman che calcia di destro. Blocca Bizzarri
83′ OCCASIONE ROMA:
Salah cerca l’angolino destro basso, ma Bizzarri si oppone.
81′
Ammonito Caprari del Pescara
78′
Ottimo Pescara in questa frazione, Verre arriva al tiro, distante dalla porta di Szczesny.
77′ Sostituzione nel Pescara:
fuori Benali, dentro Cristante
73′ GOL DEL PESCARA!!:
segna Caprari e riaccende le speranze abruzzesi
72′ Sostituzione nella Roma:
fuori Gerson, dentro Totti.
70′ GOL DELLA ROMA!! 
Perotti segna su calcio di rigore, da lui stesso procurato.
66′ Ammonito Zuparic del Pescara
64′ Primo cambio nella Roma: esce Nainggolan, entra De Rossi
62′ OCCASIONE ROMA:
Nainggolan va al tiro al termine di un’azione personale: fuori di poco.
60′ GOL DEL PESCARA! 
segna Memushaj al termine di un azione corale con un destro secco che si insacca alle spalle di Szczesny.
58′ GOL ANNULLATO A SALAH:
Strootman serve l’egiziano, il quale però è al di là della linea dei difensori: Irrati annulla.
57′ ALTRA GRANDE OCCASIONE PER IL PESCARA:
Memushaj vede l’inserimento di Verre che conclude ma trova ancora un super Szczesny.
53′ OCCASIONE COLOSSALE PER IL PESCARA:
ingresso in area di Caprari che serve Pepe, si supera Szczesny.
51′
Pallone verticale di Salah per Dzeko che conclude di destro: esterno della rete.
49′
Proteste Roma per una trattenuta di Crescenzi su Salah: per l’arbitro non c’è fallo.
47′
Perotti incontenibile, spinge forte sulla fascia, poi va a franare male sul gomito: Roma momentaneamente in 10.
46′ Inizia la ripresa. Secondo cambio nel Pescara: fuori Vitturini, dentro Verre.
FINE PRIMO TEMPO ROMA-PESCARA 2-0:
straripante uno-due giallorosso nei primi dieci minuti, poi la Roma ha gestito il vantaggio. Il Pescara ha cercato di accorciare le distanze giocando sulla velocità degli esterni, senza mai impensierire Szczesny.
45′ Due minuti di recupero
44′ OCCASIONE ROMA: solito classico movimento di Perotti che dalla sinistra la pennella sulla testa di Dzeko, fuori di poco.
42′ Pescara in attacco con due calci di punizione ravvicinati, nessuna minaccia per Szczesny.
38′ Ammonito anche Nainggolan, il belga si allunga troppo il pallone ed entra in ritardo. E’ giallo.
32′ Ammonito Rudiger della Roma per intervento irregolare su Pepe, protesta il tedesco ma non ci sono dubbi
30′ Ammonito Biraghi del Pescara per un fallo ai danni di Salah
27′ OCCASIONE ROMA:dopo una discesa rapida, Salah calcia: pallone murato sul quale interviene Nainggolan, deve volare Bizzarri.
22′ OCCASIONE PESCARA: il Pescara cerca di alzare la testa ed ha un occasione importante con Benali che in area calcia addosso a Szczesny.
20′ Lungo possesso palla della Roma e conclusione potente di Nainggolan: blocca sicuro Bizzarri.
16′ Cerca di costruire il Pescara, ma la Roma quando parte in contropiede è sempre pericolosa.
10′ RADDOPPIO ROMA: ANCORA DZEKO! Cross dalla sinistra di Perotti, ancora Dzeko conclude con il piatto sinistro: 2-0!
6′ GOL DELLA ROMA: DZEKO!! Angolo dalla destra di Salah, colpisce il bosniaco in anticipo!
5′ Occasione Roma con Salah: pallone verticale di Dzeko per Salah che non riesce a concludere
4′ Sostituzione Pescara: fuori Bahebeck, dentro Caprari
2′ Gioco fermo: problemi fisici per Bahebeck.

potrebbe interessarti ancheSconcerti profetico: “Sabato ci sarà il sorpasso dell’Inter sulla Juventus. Il Napoli rischia di perdere contro il Milan”

LIVE ROMA-PESCARA: Fischio d’inizio allo stadio Olimpico

FORMAZIONI UFFICIALI:
Roma (4-2-3-1): Szczesny; Peres, Rudiger, Fazio, Emerson; Gerson, Strootman; Salah, Nainggolan, Perotti; Dzeko.
A disp.: Alisson, Crisanto, Vermaelen, Juan Jesus, Marchizza, Seck, Paredes, De Rossi, Totti, Soleri,Iturbe.
All. Luciano Spalletti.
Pescara ( 4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Zuparic, Biraghi, Crescenzi; Brugman, Vitturini, Memushaj; Benali, Pepe; Bahebeck.
A disp.: Fiorillo, Maloku, Mele, Verre, D’angelo, Cristante, Muric, Forte, Caprari, Pettinari.
All.: Massimo Oddo.

potrebbe interessarti anchePistocchi: “La Juventus spende tanto ma vince solo in Italia. De Laurentiis dà fastidio al sistema”

ARBITRO: Irrati di Pistoia. Gli assistenti saranno Longo di Paola e Paganessi di Bergamo. Addizionali: Celi di Bari e Manganiello di Pinerolo. Quarto uomo: Passeri di Gubbio

QUI ROMA:
Assente Manolas per un problema all’anca, si aggiunge a Florenzi e El Shaarawy e Mario Rui. Totti convocato, si rivede Vermaelen. La Roma ha vinto solo una volta negli ultimi sette precedenti contro il Pescara in Serie A: 1-0 in trasferta nel novembre del 2012. La squadra di Luciano Spalletti ha vinto tutte le ultime nove gare casalinghe in Serie A: nei cinque maggiori campionati europei, solo la Juventus vanta attualmente una striscia più lunga di successi interni (23) (Statistiche OPTA). Sarà, salvo imprevisti, la 400esima partita di Daniele De Rossi con la maglia della Roma.

QUI PESCARA: Massimo Oddo deve ancora fare i conti con gli infortuni di Coda, Mitrita e Campagnaro. Verre parte con la squadra ma ha ancora qualche problema e non giocherà, recuperato Bahebeck. In casa Pescara tiene banco il caso Manaj: “Preferisco portare un ragazzo della primavera rispetto a quelli che non si sanno comportare. Chi si comporta bene, chi crede nella causa sarà a disposizione”, ha detto Oddo a proposito dell’albanese. La squadra abruzzese arriva alla sfida con la Roma reduce 5 da sconfitte consecutive, non ha segnato alcun gol nelle ultime quattro ed è il secondo peggiore attacco della Serie A. (Statistiche OPTA)

notizie sul temaMilan F – Juventus F 2-2: pareggio spettacolare, un punto a testa per le due squadreMilan F – Juventus F streaming e diretta tv, dove vedere il match oggi 17 novembreCalciomercato Juventus, Szczesny vicino al rinnovo. Manca solo l’annuncio
  •   
  •  
  •  
  •