Video Highlights Inghilterra Italia 36-15, Rugby Sei Nazioni: Azzurri meglio del previsto ma non basta

Pubblicato il autore: Luca Santoro Segui

Risultato Inghilterra Italia

 

80′ : Finisce la partita: risultato Inghilterra Italia 36-15. Dopo averci fatto sognare nel primo tempo il XV azzurro di O’Shea perde la concentrazione nel secondo concludendo la partita a meno 21 punti dagli avversari. Certamente si tratta di una delle tante sconfitte con onore della nostra storia ma alla vigilia si temeva una umiliazione da parte della seconda squadra più forte di Ovalia dopo gli All Blacks. Abbiamo invece dato una prova di orgoglio ed allontanato il più possibile e finché si poteva un finale scontato. Primo tempo da ricordare e da prendere d’esempio per il futuro dell’Italrugby.

78′ : Ultime fasi di gioco: Inghilterra ancora in possesso palla, resistiamo finché si può ma Nowell realizza la meta. Parziale: 36 a 15 per gli inglesi.

73′ : Farrell centra la trasformazione: risultato Inghilterra Italia 29-15. Favola finita?

72′ : Non si ferma l’Inghilterra: Farrell per Brown e poi la marcatura di Te’o: 27 a 15 per i padroni di casa.

69′ : Nonostante l’eroica resistenza azzurra, si apre una prateria che consente la meta ai nostri avversari  grazie ad Howell. Niente da fare invece per la trasformazione ad opera di Farrell: punteggio Inghilterra Italia 22-15.

68′  : Inglesi nel nostro 22: difendiamo la ball e resistiamo oltre ogni limite per impedire la meta avversaria.

67′ : Canna salva l’Italia da una possibile meta avversaria proprio in prossimità della linea. Mischia a 5 per gli inglesi: tocca resistere.

63′ : Fallito il calcio di punizione inglese con Farrell, risultato invariato.

61′ : Padovani purtroppo fallisce la trasformazione per il vantaggio: risultato parziale Inghilterra Italia 17 – 15. Canna sostituisce l’infortunato Allan.

60 ‘ : Parte Campagnaro e riesce a portare la palla oltre la linea riuscendo ad avere la meglio nell’uno contro uno con una azione imperiosa: meta per noi! 

59′ : Infortunio alla spalla per Allan in un momento di vantaggio per l’Italia. Restiamo in 14.

57′ : L’arbitro deve decidere su una possibile ostruzione ai danni dell’Inghilterra (McLean). Ricorso al TMO. Veniamo graziati: meta inglese annullata e calcio di punizione per noi.

55 ‘ : Palla alta, sale Parisse ma sbagliamo i placcaggi. Allan  in pressing avversario portato fuori. Ora avanza l’Inghilterra.

54′ : Italia dentro il 22 avversario.

potrebbe interessarti ancheRugby Sei Nazioni, Italia-Francia, 14-25: cinque sconfitte su cinque per gli Azzurri. Cucchiaio di legno per gli uomini di O’Shea

52′ : Guadagniamo il vantaggio e la mischia.

51′ : Doppio cambio per l’Italia: entra Benvenuti per Bisegni, esce Cittadini sostituito da Ceccarelli. Rimessa laterale per noi.

50′ : Stanchezza tra le file azzurre: gli inglesi approfittano del nostro calo di tensione.

48’ : Parziale del risultato Inghilterra – Italia: 17 – 10.

46′ : Altra meta inglese: Daly porta in vantaggio i suoi, 15-10 per loro. Farrell centra la trasformazione e gli inglesi si portano a +7.

43′ : Care approfitta della disattenzione azzurra e piazza una meta: risultato Inghilterra Italia 10-10. Fallita però la trasformazione, restiamo in parità.

41′ : Riparte il match e l’Italia guadagna una rimessa laterale. Ricordiamo che siamo in vantaggio 10 a 5.

40′ : Fischia l’arbitro per l’intervallo:parziale risultato Inghilterra Italia 10-5 (sì, avete letto bene). Gli azzurri commettono qualche leggerezza ma non mollano fino alla fine, e con perseveranza costringono gli avversari inglesi a percorrere una strada in salita e non una comoda passeggiata sul velluto.

39′ : Allan per il vantaggio tra i pali: nulla di fatto ma Venditti raccoglie palla sul rimbalzo e piazza la meta: Italia in vantaggio!

38′ : Azzurri alla carica: calcio piazzato per noi.

36′ : Sostituzione per noi: esce Gori entra il 21 Bronzini.34′ : Contatto Gori – Farell in cui ha la peggio l’italiano. Comportamento falloso del 12 inglese. Padovani salva gli azzurri da una azione di Care.

32′ : Possesso palla prolungato azzurro e siamo di nuovo nel 22 avversario; drop di Allan che centra i pali. Guadagniamo i primi punti: 5-3. Ottima azione offensiva dell’Italia.

30′ : Avanza l’Italia verso la linea di meta.

29′ : L’Italia continua ad attaccare nel 22 inglese.

28′ : Gli azzurri sprecano una occasione d’oro per fare meta perdendo il possesso palla nel momento più delicato.

23′ : Rimessa laterale inglese. Marcatura riuscita: il XV di coach Jones porta a casa la prima meta (grazie a Cole). Risultato Inghilterra Italia aggiornato: 5-0. Farell fallisce però la trasformazione.

potrebbe interessarti ancheSei Nazioni, Italia-Irlanda 16-26: gli uomini di Schmidt sbancano l’Olimpico. Prova di carattere per gli Azzurri che non basta

21′ : Inghilterra pericolosa ad un passo dalla meta ma ci salviamo: mischia.

18′ : Te’ o subisce fallo grazie a una azione di Bisegni: punizione per noi. Ancora Allan per i primi punti con il calcio piazzato, ma ancora nulla di fatto.

17′ : L’italia sta gestendo la partita, limitando l’azione inglese: siamo ancora 0-0.

16′ : Calcio di punizione azzurro, l’Italia perde però palla.

10′ : Rimessa laterale per l’Inghilterra. L’arbitro riprende Lovotti e Cole.

8′ : Mischia e l’Italia guadagna un calcio contro l’Inghilterra. Rimessa laterale per noi.

6′ : Calcio di punizione inglese ma gli azzurri giocano la palla e si stanno dimostrando determinati.

4′ : Calcia Allan, nulla di fatto: 0-0. Parisse in ricezione, prova ancora ad avanzare l’Italia.

3′ : Accelerazione di Campagnaro, l’Italia prova a sfondare la linea avversaria. Calcio per noi.

1′ : George Ford dà il kick off: Inghilterra subito pericolosa.

15.54: Le squadre stanno entrando nel campo di Twickenham. A breve gli inni e il kick off di un match da seguire dal primo all’ultimo minuto.

Tutto pronto per la diretta live del match del Sei Nazioni che ci svelerà il risultato di Inghilterra Italia: lo spettacolo del grande rugby sarà in scena tra poco, alle 16.00 (ora italiana) nel leggendario stadio di Twickenham di Londra. Nella terza giornata del torneo l’Italia si presenta come sfavorita per via dello score impietoso pari a zero all’interno della classifica generale del Sei Nazioni, mentre la sfidante che gioca in casa e campione uscente del torneo  ha tutti i favori del pronostico, dall’alto della sua posizione in classifica con un parziale di 8 punti.

Appuntamento su questa pagina a partire dalle ore 16.00 per la diretta e il risultato di Inghilterra Italia (clicca sul pulsante aggiorna del tuo browser per il commento in tempo reale)

Risultato Inghilterra Italia: Riepilogo e statistiche delle squadre in campo

La nostra nazionale entrerà nella bolgia di Twickenham forte (si fa per dire) di due sconfitte interne con Galles (7 – 33) e Irlanda (10-63), mentre l’Inghilterra è reduce da due vittorie di misura contro la Francia (in casa) e il Galles (in trasferta): gli inglesi si distinguono anche, oltre che per i risultati sul campo, per il dominio nelle varie classifiche del torneo che riguardano i titoli vinti (5, parimerito con la Francia), mete effettuate, punti segnati (fonte: SportWeek). Campioni mondiali nel 2003, la nazionale rugby che sfideremo oggi si affida al ct australiano Eddie Jones che porta in dote, da quando  è alla guida del XV inglese, un invidiabile totale di zero sconfitte, con un fiore all’occhiello come il trionfo al Sei Nazioni 2016 con tanto di Grande Slam (vittoria in tutte le partite). Come ha dichiarato il nostro Tommaso Allan, schierato oggi dal ct Conor O’Shea, “la seconda miglior squadra al mondo dopo gli All Blacks“.
Uno sguardo veloce alle statistiche di Inghilterra Italia: in 22 incontri i primi detengono un totale di 22 vittorie, con 106 mete segnate contro le 25 nostre e 82 calci piazzati di trasformazione contro i 17 a firma italiana. Gli Inglesi sono anche più fallosi: 62 penalties contro le 35 azzurre. Infine i punti realizzati: 882 per l’Inghilterra contro i 275 dell’Italrugby.

Le formazioni di Inghilterra Italia

Risultato Inghilterra Italia

Una fase di gioco di Italia Inghilterra del Sei Nazioni disputata nel 2016 e finita 9 a 40

Vediamo ora le formazioni: per l’Italia ct O’Shea ha previsto quattro cambi rispetto al precedente match con l’Irlanda. Per Inghilterra Italia la regia del nostro XV è affidata a Tommaso Allan che sarà quindi subito titolare dal primo minuto con il numero 10, condividendo la mediana con Gori, così come Abraham Steyn in campo dall’inizio in terza linea in sostituzione di Mbandà. Entra anche Michele Campagnaro come secondo centro in coppia con McLean e rientra l’ala Giulio Bisegni al posto di Esposito. Confermata la prima linea con Lorenzo Cittadini, Leonardo Ghiraldini e Andrea Lovotti.
Questo il XV titolare azzurro di Inghilterra Italia (in grassetto il capitano):
15 Edoardo Padovani, 14 Giulio Bisegni, 13 Michele Campagnaro, 12 Luke McLean, 11 Giovanbattista Venditti, 10 Tommaso Allan, 9 Edoardo Gori, 8 Sergio Parisse, 7 Simone Favaro, 6 Abraham Steyn, 5 Andries Van Schalkwyk, 4 Marco Fuser, 3 Lorenzo Cittadini, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Andrea Lovotti.
A disposizione: 16 Ornel Gega, 17 Michele Rizzo, 18 Pietro Ceccarelli, 19 George Biagi, 20 Maxime Mata Mbanda, 21 Giorgio Bronzini, 22 Carlo Canna, 23 Tommaso Benvenuti.
Per quanto riguarda l’Inghilterra, anche il ct Jones introduce quattro nuovi titolari sin dal primo minuto rispetto alla precedente sfida contro il Galles, come ad esempio Danny Care nel ruolo di mediano di mischia e Ben Te’o secondo centro; ma vediamo nel dettaglio la formazione:
15 Mike Brown, 14 Jonny May, 13 Ben Te’o, 12 Owen Farrell, 11 Elliot Daly, 10 George Ford, 9 Danny Care, 8 Nathan Hughes, 7 James Haskell, 6 Maro Itoje, 5 Courtney Lawes. 4 Joe Launchbury, 3 Dan Cole, 2 Dylan Hartley, 1 Joe Marler.
A disposizione: 23 Jack Nowell, 22 Henry Slade, 21 Ben Youngs, 20 Jack Clifford, 19 Tom Wood, 18 Kyle Sinckler, 17 Mako Vunipola, 16 Jamie George.
Arbitrerà il francese Romain Poite.

notizie sul temaRugby Sei Nazioni, Scozia-Italia 33-20: gli uomini di Townsend vincono l’incontro. Orgoglio azzurro nel finale non bastaRugby Francia-Italia 34-17, terza sconfitta degli azzurri nel Sei NazioniParisseRugby Italia – Fiji 19-10, la Nazionale di Conor O’Shea vince il primo test match!
  •   
  •  
  •  
  •