Superlega Volley, Verona-Modena 3-0, sesta vittoria consecutiva per i veneti

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui


Superlega Volley. Secco 3-0 per Verona sui campioni d’Italia di Modena. Risultato inaspettato, ma meritato, perché Verona ha attaccato dal primo all’ultimo punto con una continuità e una cattiveria impressionante. Djuric vero uomo in più che firma anche il match point con una schiacciata incredibile, ma importanti anche i muri dei centrali e i colpi di Kovacevic e di Randazzo. Una prestazione corale di grandissimo impatto per la Blu Volley. Modena invece ha giocato sempre di rincorsa. Solo all’ultimo ha respinto ben 3 match point degli avversari. Vettori è stato irriconoscibile e soprattutto è mancata la battuta. Con questa vittoria Verona va a 43 punti a sole due lunghezze da Modena e ora insidia la top four del campionato

potrebbe interessarti ancheVOLLEY, Andrea Giani è il nuovo tecnico di Modena

Superlega Volley. Il live di Verona-Modena 3-0

26-24 la chiude Mitar Djuric!! Contrattacco con Baranowicz che fa una difesa incredibile, alzata pessima di Anzani, ma Djuric la risolve meravigliosamente. La vittoria va per 3-0 a Verona
25-24 sbaglia la battuta Le Roux
24-24 pareggio di Modena con Orduna. Che carattere!
24-23 sbaglia l’attacco Mitar Djuric e Modena si riporta sotto
24-22 punto di Ngapeth, match point respinto
24-21 azione sporca e confusa, la risolve Kovacevic che fa esplodere il palazzetto
23-21 ancora Ngapeth tiene Modena attaccata alla partita
22-19 non ci sta Ngapeth e attacca in pipe. Ma Modena è ancora a -3
21-17 Djuric in attacco, Verona scappa
Esce Holt che non è assolutamente in condizione; rientra Piano
20-17 errore in attacco di Holt e Verona va a 20 a +3
16-15 Kovacevic che muro su Vettori! Verona ancora in vantaggio
14-13 attacco sbagliato da Ngapeth che stringe troppo la diagonale
12-13 e c’è il sorpasso di Modena con il muro di Le Roux!
12-12 parità Modena con Ngapeth
12-11 Petric altra bomba che colpisce in pieno Randazzo che non riesce a difendere
11-10 muro di Petric che si sta riprendendo in questo set
11-8 altra battuta sbagliata da Holt
Time out per Piazza che chiede ai suoi di cambiare atteggiamento in questo Verona-Modena che i padroni di casa stanno dominando
9-6 Kovacevic ace!! E Verona prende un altro break di vantaggio
8-6 Djuric altro attacco sensazionale! Che partita oggi
7-5 Vettori sulla rete
3-2 Zingel ancora centralmente: Baranowicz lo sente caldo e gli serve la palla e lui non sbaglia
1-2 confusione da tutte due le parti, la risolve Petric
0-1 muro di Petric su Djuric
Ecco il terzo set di Verona-Modena
Che partita per gli uomini di Grbic che conducono per due set a zero contro Modena. I ragazzi di Piazza sono veramente irriconoscibili e non riescono a reagire. Il muro della Calzedonia è stato impenetrabile in questo set e Anzani e Zingel sono stati protagonisti insieme a un Djuric in giornata di grazia
25-17 Ngapeth sbaglia l’attacco e regala il secondo set a Verona che ora conduce 2-0
24-16 ricezione difficile di Modena e Randazzo di prima intenzione mette giù set point per Verona
23-16 Zingel mette giù
22-16 Djuric grandioso! Senza rincorsa, trovando la coordinazione in un attimo trova il punto
21-15 pallonetto astuto di Randazzo che vale il ventunesimo punto per Verona
20-15 prova Giovi a recuperare palla sull’attacco di Vettori, ma non ce la fa
19-13 altro muro di Verona!! Anzani su Ngapeth e Verona scappa
17-12 altro errore di Vettori che pesta la linea dei 3 metri. Male anche nelle alzate Orduna
Chiama il time out Piazza sul 16-12 per Verona in questo Verona-Modena
16-12 attacco fuori di un irriconoscibile Vettori in questo secondo set
14-11 muro vincente della Calzedonia Verona sul primo tempo di Le Roux
12-11 muto out di pochissimo su Ngapeth ce però si prende il punto
11-9 Verona riprende il break con Kovacevic in pipe
10-9 rettificata la decisione perché c’è un tocco impercettibile di Djuric, punto a Modena
11-8 fuori attacco di Ngapeth, ma viene chiesto un check
10-8 murato Vettori da Randazzo. Palla forse troppo lunga per l’opposto italiano
7-7 parità con Ngapeth che gioca con le mani del muro e vince il contrasto
6-5 che pipe di Ngapeth potentissima e senza muro. Ovviamente va a punto
5-4 sbaglia la battuta Holt. La buona notizia per Modena è però il suo rientro in campo
4-3 sbaglia Ngapeth la battuta
2-2 muro di Piano su Randazzo e ristabilita la parità
2-0 Che attacco di Djuric che sfonda sul muro di Modena
1-0 Verona parte il secondo set con un muro su Ngapeth
Finisce il primo set di Verona-Modena con Verona vittoriosa. Meglio in ricezione, attacco e battuta la blu volley che ha dominato. Grandi Kovacevic, Randazzo e Djuric, ma ottimo lavoro anche al centro
25-20 sbaglia la battuta Orduna e dà il set alla Calzedonia Verona
Time out anche per Grbic in questo Verona-Modena
24-20 Ngapet annulla un altro set point con un altro attacco: Freddissimo il francese
24-18 errore in battuta per Massari appena entrato. Set point per Verona
23-18 punto numero 18 per Modena con Ngapeth che gioca con il muro
23-17 che attacco di Kovacevic in parallela
22-16 Randazzo colpisce Rossini! Altro ace di Verona
21-15 non c’è tocco del muro sull’attacco di Vettori. Il check chiesto da Grbic gli dà ragione
20-15 muro di Zingel su Petric! Che stampata
18-15 sbagliate tre battute di fila, ora tocca a Modena con Le Roux
Primo time out chiesto da Piazza. Il parziale di Verona-Modena è di 17-13, l’Azimut deve fare qualcosa in più
17-13 ace di Kovacevic!! Calzedonia Verona scappa
15-13 prima pipe della gara con Petric che va a punto
15-12 per Verona ancora con Kovacevic in diagonale
13-11: mani fuori conquistato da Petric su una palla molto esterna
12-10: risponde Matteo Piano con un primo tempo
12-9: Verona sfonda al centro con Zingel
11-8: salta e tocca a muro Orduna anche se era in seconda linea su una ricezione sbagliata
8-7: murato Kovacevic!
8-6: aiutato dal nastro trova un ace Orduna e Modena accorcia
7-3: allunga Verona con Kovacevic in contrattacco!
6-3: ancora al centro sfonda Verona con Anzani
5-3: primo tempo di Zingel potentissimo e Verona mantiene il break
3-2: Vettori di astuzia con un pallonetto, la difesa di Verona non tira su la palla
3-1: Randazzo risolve un lungo scambio e poi segna ancora in schiacciata. Verona parte forte
1-0: prima battuta sbagliata da Ngapeth
Quasi tutto pronto per l’inizio della partita: finito il riscaldamento è arrivata l’ora di cominciare questo Verona-Modena. Modena parte con Orduna-Vettori, Petric-Ngapeth, Le Roux-Piano con Rossini libero. Per Verona spazio a Zingel-Anzani, Kovacevic-Randazzo, Baranowicz-Djuric con libero Giovi.

potrebbe interessarti ancheVolley Superlega, Perugia-Modena: playoff semifinali gara 5, streaming RaiPlay e diretta tv oggi dalle ore 18

Superlega Volley. Presentazione Verona-Modena

Torna la Superlega a Verona e torna in grande stile con un match imperdibile: Verona-Modena. I padroni di casa sono attualmente quinti a soli 5 punti sugli ospiti quarti. Con una vittoria la Bluvolley potrebbe andare molto vicino all’Azimut. Ma non sarà semplice: gli uomini di Piazza partono favoriti; si sono ripresi dopo la sconfitta in Coppa Italia con la vittoria in Champions League. Ngapeth è in gran forma, così come Orduna e Vettori. Dall’altra parte i padroni di casa sono veramente in forma: il cambio in panchina da Giani a Grbic(a seguito della clamorosa eliminazione dalla coppa Italia per mano di Sora) ha dato finora i frutti sperati. Verona infatti è reduce da ben 5 vittorie consecutive( due per 3-1 e tre per 3-0) e qualche tifoso si starà sicuramente mangiando le mani per l’inizio non in linea con le attese. Ci si affiderà soprattutto a Uros Kovacevic che è il giocatore che ha ricevuto il più alto numero di nomination come MVP del campionato; e ha parlato in settimana predicando calma e fissando un ben preciso obiettivo: arrivare più lontano possibile ai playoff. Questo è un bel banco di prova perciò per i veronesi che devono dimostrare di potersela giocare alla pari con una delle formazioni più forti del campionato. Insomma Verona-Modena è una sfida tutta da vivere

notizie sul temaVolley Superlega, Modena-Perugia: playoff semifinali gara 4, streaming RaiPlay e diretta tv oggi dalle ore 16Volley Superlega, Perugia-Modena: playoff semifinali gara 1, streaming RaiPlay e diretta tv oggi dalle ore 20.30Play Off Superlega streaming gratis Raisport e diretta tv Pallavolo, dove vedere da oggi dalle 18:00
  •   
  •  
  •  
  •