Europei Under 21, Danimarca-Italia 0-2: apre Pellegrini, raddoppia Petagna. Buona la prima per gli azzurrini

Pubblicato il autore: Lorenzo Carini

Danimarca-Italia 0-2 (54′ Pellegrini, 86′ Petagna)
Stadion MKS di Cracovia, prima giornata Gruppo C – Europei Under 21

Buona la prima per la nazionale di Luigi Di Biagio agli Europei Under 21 in corso di svolgimento in Polonia. L’Italia ha battuto i pari età della Danimarca per 2-0: ha aperto, al 54′, Lorenzo Pellegrini con una splendida rovesciata; al minuto 86 il gol di Andrea Petagna che ha definitivamente chiuso i conti.

Mercoledì la prossima partita. Italia e Germania guidano il Gruppo C con 3 punti, a secco Danimarca e Repubblica Ceca.

SECONDO TEMPO
90+2′ – FISCHIO FINALE! A CRACOVIA, ITALIA BATTE DANIMARCA 2-0: GOL DI LORENZO PELLEGRINI E ANDREA PETAGNA.
La nazionale di Luigi Di Biagio raggiunge la Germania in testa al Gruppo C. E’ tutto per questa diretta, grazie per averci seguito e buona serata da Lorenzo Carini.
90′ –
Tiro di Maxso respinto da Conti. Calcio d’angolo. Il quarto uomo segnala due minuti di recupero.
88′ – Standing ovation per Petagna che lascia il campo. Al suo posto Alberto Cerri.
86′ – RADDOPPIO AZZURRO!!!! ANDREA PETAGNA E’ FINALMENTE RIUSCITO A TROVARE IL GOL, DUE A ZERO!
85′ –
Ancora Petagna, secondo tiro in pochi istanti per l’atalantino! Sinistro fenomenale che sfiora il palo!
84′ –
Destro ad incrociare di Andrea Petagna, bravo Hojbjerg a respingere.
83′ – Ammonizione per Frederik Holst.
81′ –
Occasione azzurra con Federico Chiesa che calcia col destro, Hojbjerg concede un corner.
79′ – Doppio cambio nella Danimarca: escono Borsting e Andersen, entrano il numero 23 Mikkel Duelund ed il numero 18 Hansen.
76′ –
Prodigiosa parata di Donnarumma su una buona conclusione di Hjulsager!
75′ –
Destro di Gagliardini, palla in tribuna!
72′ – Nella Danimarca entra Kenneth Zohore al posto di Ingvartsen. Esce dal campo Marco Benassi, dentro Alberto Grassi!
69′ –
Ancora un cross di Hjulsager, Caldara allontana il pericolo!
67′ – Primo cambio nell’Italia con Federico Chiesa che sostituisce Domenico Berardi, applaudito da tutto il pubblico.
66′ –
Cross di Hjulsager per Borsting, che manca il contatto con il pallone.
62′ –
Hjulsager calcia alto, Donnarumma si appresta a rinviare dal fondo.
61′ –
Fallo di Conti su Andersen: punizione Danimarca da zona molto pericolosa!
59′ –
Hjulsager tenta il tiro ma trova Barreca che mette il pallone in calcio d’angolo.
54′ – CHE GOOOOOOOOOOOOL!!! LORENZO PELLEGRINI PORTA IN VANTAGGIO L’ITALIA CON UNA SPLENDIDA ROVESCIATA!
53′ –
Duello in velocità fra Holst e Bernardeschi: è l’azzurro ad avere la meglio e guadagnarsi un corner.
51′ –
Iniziano a riscaldarsi Alberto Cerri, Federico Chiesa e Danilo Cataldi.
49′ –
Cross di Barreca per Bernardeschi! Il 23enne della Fiorentina è andato molto vicino al gol del vantaggio!
48′ –
Pellegrini calcia su assist di Petagna: pallone respinto dalla difesa danese!
47′ –
Ottimo inizio dell’Italia. Prima Petagna e poi Berardi mettono paura alla difesa della Danimarca.
46′ –
Berardi cerca l’inserimento di Pellegrini ma trova Banggaard.
45′ – Cominciato il secondo tempo di Danimarca-Italia!

PRIMO TEMPO
45+2′ – Termina il primo tempo. Danimarca-Italia 0-0 dopo 45′!
45+1′ – Conti serve Petagna: l’attaccante dell’Atalanta controlla male il pallone e lo perde. Sfumata una buona occasione per gli azzurrini!
45′ –
Annunciati due minuti di recupero.
43′ –
Petagna colpisce di testa su passaggio di Barreca, Hojbjerg ferma il pallone.
42′ –
L’Italia guadagna una rimessa laterale da zona interessante. 
39′ –
Fallo di Pellegrini su Hjulsager. La Danimarca batterà ora un calcio di punizione.
35′ – Donnarumma bersagliato da alcuni ‘tifosi’ che lanciano banconote finte al portiere del Milan.
33′ –
Sfuma un tentativo d’attacco dell’Italia con Bernardeschi che regala palla ad Andersen. Ripartono i danesi.
30′ –
Ci prova anche Federico Bernardeschi che calcia in precario equilibrio, Hojbjerg blocca senza problemi.
29′ –
Marco Benassi calcia dalla distanza, Hojbjerg intercetta la sfera e concede il corner!
27′ –
Caldara sfiora il pallone con la testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Intanto è stato ammonito Norgaard.
26′ –
Azione offensiva molto buona da parte dell’Italia!
23′ –
Intervento in gioco pericoloso di Berardi su Hjulsager al limite dell’area. Punizione da zona invitante per la Danimarca.
21′ –
Gran destro di Andrea Conti, palla sull’esterno della rete!
20′ –
Holst pescato in fuorigioco, punizione a favore dell’Italia.
18′ –
Brutto intervento di Vigen Christensen su Berardi; non c’è l’ammonizione per lui.
17′ –
Primo tiro verso la porta: ci prova Borsting col destro, palla alta.
16′ –
Più Italia che Danimarca dopo il primo quarto d’ora.
9′ –
A terra Domenico Berardi, colpito in ritardo da Norgaard. L’arbitro non estrae il cartellino all’indirizzo del centrocampista del Brondby.
7′ –
Carica irregolare su Ingvartsen, punizione per la Danimarca.
4′ –
Vigen Christensen sbaglia un lancio lungo indirizzato a Frederik Holst. Palla sul fondo, rinvia Donnarumma.
3′ –
Pellegrini prova a crossare in area di rigore ma trova l’opposizione di Vigen Christensen. Calcio d’angolo!
1′ – E’ iniziata Danimarca-Italia!

20.44 – Tutto pronto per l’inizio della sfida: scambio di gagliardetti fra i due capitani, Marco Benassi e Lasse Vigen Christensen.
20.40 – Squadre sul rettangolo di gioco! Tra poco gli inni nazionali: si parte con l’inno di Mameli, poi toccherà al “Der er et yndigt land“, tradotto in “C’è una terra adorabile“.
20.35 –
Pochi minuti all’ingresso in campo delle due squadre.
20.00 –
Per tutti i risultati e le statistiche aggiornate degli Europei Under 21, CLICCA QUI.
19.57 –
Si è appena conclusa la sfida tra Germania e Repubblica Ceca: 2-0 il punteggio finale, a segno Meyer e Gnabry. Azzurrini costretti a vincere questa sera per raggiungere i tedeschi in testa al raggruppamento.
19.33 – FORMAZIONE UFFICIALE DANIMARCA (4-4-2):
Hojbjerg; Holst, Banggaard, Maxso, Rasmussen; Hjulsager, Norgaard, Vigen Christensen, Borsting; Andersen, Ingvartsen.
19.30 – FORMAZIONE UFFICIALE ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Conti, Rugani, Caldara, Barreca; Pellegrini, Gagliardini, Benassi; Berardi, Petagna, Bernardeschi.
18.20 – Amici di SuperNews, buonasera e benvenuti alla diretta scritta di Danimarca-Italia, prima giornata del Gruppo C degli Europei Under 21. Da Lorenzo Carini, l’augurio di una piacevole serata in nostra compagnia.

QUI DANIMARCA – Il CT Niels Frederiksen dovrebbe puntare sul 4-2-3-1. Particolare attenzione merita Marcus Ingvartsen, attaccante classe ’96 del Nordsjaelland che in 64 presenze con il club, dal 2013 ad oggi, ha messo a segno 21 gol.
Fiuto del gol, per Ingvartsen, anche con la maglia della nazionale danese: otto reti per lui con l’Under 21. Di grande stazza fisica, 187cm di altezza per 76kg di peso, sarà lui uno dei giocatori più temibili della Danimarca.
La nazionale non arriva a questo appuntamento nel migliore dei modi: vigilia movimentata a causa di un’intossicazione alimentare che ha colpito gran parte della rosa di Frederiksen e, in un primo momento, ha fatto pensare ad un eventuale posticipo della sfida in modo da far recuperare la condizione a tutti i giocatori. Conati di vomito per diversi calciatori della Danimarca: secondo i media locali, si è trattato di una sintomatologia gastroenterica.

QUI ITALIA –Con la Danimarca sarà una sfida decisiva“, così ha commentato l’incontro odierno il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana, Luigi Di Biagio. Il modulo sembra dover essere il 4-3-3, con il tanto discusso Donnarumma tra i pali: “Il ragazzo non sarà condizionato da ciò che gli sta succedendo intorno. Per lui è un momento di crescita“.
In difesa ci sarà spazio a Conti, Caldara, Rugani e Barreca; a centrocampo Pellegrini, Benassi e Gagliardini. Trio d’attacco composto da Berardi, Petagna e Bernardeschi.
Tanti giocatori, come potete vedere dalla probabile formazione, vestono o hanno vestito la maglia dell’Atalanta, da sempre una delle migliori squadre in Italia nel lancio di giovani giocatori italiani: “Tanti ragazzi sono cresciuti insieme ed alcuni hanno perfino giocato in squadra nell’Under 17. Si conoscono da molto“.

ARBITRO – Sarà il sig. Ivan Kruzliak della Federazione Slovacca a dirigere l’incontro di questa sera degli Europei Under 21 tra Danimarca e Italia. Il fischietto di Bratislava sarà coadiuvato dagli assistenti Tomas Somolani e Branislav Hanako; arbitri di porta Peter Kralovic e Filip Glova. Quarto uomo Roy Hassan.
Nato nel marzo del 1984, Kruzliak ha diretto in questa stagione cinque partite di Europa League: la sua avventura europea è terminata agli ottavi di finale con la direzione di Ajax-Copenaghen.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •