Bologna-Napoli 0-3, anche i partenopei ci sono per lo scudetto. Demoliti i felsinei (HIGHLIGHTS)

Pubblicato il autore: marco.stiletti


Il Napoli vince al Dall’Ara di Bologna 3-0 e balza in testa alla classifica con Inter e Juventus. Primo tempo da parte degli azzurri molto opaco, poi nel secondo grazie a Insigne che inventa per Callejon la partita di sblocca e poi tutto è venuto facile. Prima Mertens con un’azione personale e infine il solito Zielinski che trova il secondo gol consecutivo e chiude la parola fine all’incontro.

90’+3′- L’arbitro Giacomelli con il triplice fischio determina la fine della partita.
90’+3′-
Da corner Albiol vicinissimo al gol ma il suo colpo di testa va di poco a lato.
90’+2′-
Tiro di Allan fuori area ma Mirante gli nega il gol sventrato il pericolo in corner.
90’+1′-
Il Napoli fa mielina una volta segnato e chiusa la partita.
89′-
Saranno tre i minuti di recupero.
87′-
GOOOLLL!!!! Napoli 3-0. Callejon passa a Zielinski che segna il terzo gol da tap-in.
85′-
Tiro di Insigne che va di poco alto sopra la traversa.
83′-
GOOOLLLL!!! Napoli 2-0. Mertens che strappa il pallone a Pulgar a centrocampo e da solo va verso la porta di Mirante e lo trafigge con un gol sotto le gambe.
81′-
Punizione di Verdi ma manda la palla alta sopra la traversa.
77′-
Ancora cambi esce Jorginho ed entra Diawara per il Napoli, invece per il Bologna esce Palacio ed enra Pektovic.
76′-
Insigne mette a tiro Hysaj ma tira male e la palla va in fallo laterale.
75′-
Verdi dà una palla filtrante a Palacio con fatica Koulibaly e Haysaj lo fermano in corner.
73′-
Helander ferma Mertens in area di rigore.
72′-
Esce Destro ed entra Kreji.
70′-
Tiro di Zielinski ma il pallone va in rimessa dal fondo.
66′-
GOOOLLLL!!! Napoli 1-0. Insigne vede Callejon in area e dipinge un traversore per lo spagnolo che colpisce di testa e mette il pallone in rete.
62′-
Esce Hamsik ed entra Zielinski.
62′-
Colpo di testa di Hamsik mancato su cross di Callejon.
60′-
Verdi in profondità per Destro che calcia col mancino, Reina respinge addosso a un compagno, il pallone rotola verso la porta del Napoli ma Koulibaly salva a pochi passi dalla linea.
57′-
Possesso palla del Napoli ma per gli uomini di Sarri è difficile trovare spazio.
55′-
Entra De Maio ed esce Maietta.
53′-
Mertens cerca Insigne in area di rigore ma il traversone è molto lungo.
51′-
Il Napoli ha la possibilità di segnare un gol, ma Masina sul corner ferma Callejon.
50′-
Napoli non approfitta di questo corner, la difese riesce a liberare bene l’area. La palla se ne va fuori dal campo. Alla squadra di Sarri viene assegnato un calcio d’angolo.
48′-
Allan ferma Di Francesco e fa ripartire il Napoli.
46′-
Punzione di Mertens ma centra la barriera.
45′-
Iniziata la seconda frazione.

SECONDO TEMPO

45’+2′- L’arbitro fischia la fine del primo tempo.
45’+1′-
Slalom di Hysaj che poi crossa ma Masina lo ferma in fallo laterale.
45′-
Saranno solo due i minuti di recupero.
44′-
Koulibaly viene fermato da Pulgar in corner prima del tiro a rete.
42′-
Il gioco riprende dopo le cure a Chiriches. Entra però Albiol al posto del difensore rumeno.
39′-
Dolore incessante alla spalla per Chiriches.
37′-
Masina ferma Callejon in corner.
35′-
Ghoulam salva dal corner un pallone pericoloso per il Bologna.
33′-
L’arbitro non dà rigore sull’atterramento di Mertens in area di rigore.
28′-
Palacio tenta di entrare dentro l’area partenopea ma viene fermato.
27′-
Tiro di Allan da fuori area ma senza equilibrio e la palla termina di poco a lato.
25′-
Fermato in fuorigioco Insigne.
22′-
Insigne fermato ancora dalla retroguardia bolognese.
19′-
Tiro di Insigne ma viene murato dai difensori del Bologna.
18′-
Gol annullato a Masina per tocco dopo il tiro di Di Francesco. Il difensore rossoblu era in fuorigioco.
17′-
Ammonito Chiriches per fallo.
15′-
Ghoulam atterra Poli e fa ripartire il Bologna.
13′-
Insigne fermato dalla retroguardia rossoblu.
10′-
Super parata di Reina sulla punizione di Verde. Il portiere spagnolo sventra in corner il pericolo.
9′-
Masina ferma Callejon e non permette allo spagnolo di entrare in area.
5′-
Verdi tira in area ma la palla va di poco fuori dall’area. Vicinissimo al gol il giocatore del Bologna.
3′-
Helander ferma Insigne e si becca la prima ammonizione dell’incontro.
2′-
Hysaj ferma Di Francesco fuori dall’area.
1′-
Iniziata la partita.

20:23- FORMAZIONE UFFICIALE BOLOGNA (4-3-3): Mirante-Krafth-Helander-Maietta-Masina-Palacio-Pulgar-Poli-Verdi-Destro-Di Francesco. All. Sarri
20:20- FORMAZIONE UFFICIALE NAPOLI (4-3-3):
Reina-Hysaj-Chiriches-Koulibaly-Ghoulam-Allan-Jorginho-Hamsik-Callejon-Mertens-Insigne. All. Sarri

20:15- Amici di Supernews benvenuti allo stadio Dall’Ara per la diretta scritta di Bologna-Napoli. Tra poco conosceremo le scelte dei due allenatori Donadoni e Sarri.

19:30- PROBABILE FORMAZIONE BOLOGNA (4-3-3): Mirante-Mbaye-De Maio-Maietta-Masina-Taider-Pulgar-Poli-Verdi-Destro-Di Francesco. All. Donadoni
19:25- PROBABILE FORMAZIONE NAPOLI (4-3-3): Reina-Hysaj-Albiol-Koulibaly-Ghoulam-Allan-Diawara-Hamsik-Callejon-Mertens-Insigne. All. Sarri

Da Bologna partirà un settembre di fuoco per la squadra di Sarri. Il Napoli infatti sarà impegnato in Champions e campionato in un tour de force che non lascia spazio e respiro agli azzurri. Un Napoli lanciatissimo che proprio da Bologna deve cercare lo slancio in vista della sfida di mercoledì allo Shakhtar, alla portata ma che rappresenta la squadra di prima fascia del raggruppamento, per impegni ogni tre giorni per sette gare che diranno già molto sulla stagione degli azzurri. Per quanto riguarda la formazione partenopea Jorginho potrebbe riprendersi la regia ed usarla secondo le personalissime abitudini.

Allan sta davanti a Zielinski, per una serie di suggerimenti che arrivano dal campo per l’impatto quasi brutale che il brasiliano ha avuto in questa fase iniziale per le fatiche a cui il polacco è stato sottoposto in Nazionale. Hamsik ancora a secco dopo le prime due giorante. In attacco Mertens e Insigne sono stati impegnati ed ognuno si è portato appresso uno stato d’animo sul quale conta lo stato del belga che ha conquistato il Mondiale con la Nazionale fiamminga e l’amaezza dello scugnizzo dopo le critiche in Nazionale.

Donadoni, invece, deve rinunciare a Falletti. Torosidis e l’ultimo arrivato Keita per infortunio. Non mancano i ballottaggi in difesa con Masina, Maietta e De Maio potrebbe esserci Mbaye, favorito su Kraft a centrocampo Taider e poi saranno le mezzali del 4-3-3 mentre in regia davanti alla difesa Pulgar si gioca il posto con Donsah. In attacco nessun dubbio sul tridente Verdi, Destro e Di Francesco.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •