Lazio-Zulte Waregem 2-0: decidono il match le reti di Caicedo e Immobile! (HIGHLIGHTS)

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Seconda vittoria europea per la Lazio che, dopo la trasferta difficile contro il Vitesse, riesce a battere anche la formazione belga vincendo per 2-0. Una partita equilibrata con i bianco-celesti che non sono mai stati padroni del match e con lo Zulte che si è fatto vedere più volte sbattendo contro un grande Strakosha.
Con questa vittoria, la formazione di Inzaghi, mantiene la testa ( condivisa con il Nizza) a 6 punti e nelle prossime gare Europee vedrà il big match del girone tra Nizza e Lazio con l’andata che si giocherà in Francia mentre il ritorno a Roma.

Lazio- Zulte Waregem 2-0 ( Caicedo 18′, Immobile 90′)
Seconda giornata di Uefa Europa League 2017/18, Olimpico (Roma)

90+2′ FINISCE QUI!! Vittoria della Lazio per 2-0 sullo Zulte, decidono Caicedo e Immobile
90′- CIRO IMMOBILE!!! RADDOPPIO DELLA LAZIO: Recupera un gran pallone Murgia che parte in contropiede, serve Immobile che di prima la piazza all’angolino basso.
87′- OCCASIONE ZULTE:
Grande calcio di punizione di Hamalainen ma di poco a lato.
86′-
Male la Lazio in questi ultimi minuti: la formazione Belga ha preso coraggio e, da qualche minuto, ha alzato la pressione alla ricerca di un pareggio disperato.
83′- Ultimo cambio per lo Zulte:
Saponijc entra e sostituisce Baudry. 
83′- Seconda ammonizione del match:
ammonito Leya Iseka.
81′-
In difficoltà la Lazio: la formazione Belga sta mettendo pressione ai bianco-celesti che più volte sono andati vicini al pareggio.
80′- OCCASIONE ZULTE:
Grande cross dalla destra di Hamalainen e colpo di testa di Olayinka che trova un grande Strakosha.
79′- Ultimo cambio per la Lazio:
esce Lukaku che ha fatto una grande prestazione ed entra Lulic.
77′- OCCASIONE LAZIO:
Immobile va via alla difesa belga mette in mezzo ma Baudry mette in corner. Grande azione per l’attaccante italiano.
76′- 
Olayinka si conferma l’uomo migliore dei suoi: prova ancora a creare un’occasione sulla sinistra ma la Lazio continua a difendere bene
71′- OCCASIONE ZULTE:
Ancora Olayinka che sta creando molti problemi alla difesa della Lazio: entra in area e tira a botta sicura ma grande parata di Strakosha.
70′: OCCASIONE LAZIO:
Murgia mette un grande cross da calcio d’angolo deviazione a botta sicura di Caicedo ma grandissima parata di Leali.
69′-
Olayinka, entrato nel secondo tempo, è il più propositivo: sfonda sulla destra, crossa ma trova la deviazione di Patric.
66′- OCCASIONE LAZIO: 
Milikovic-Savic mette un grande pallone in mezzo, Caicedo colpisce di testa ma il pallone termina di poco a lato.
63′-
La partita è molto equilibrata in questa fase di gara con le squadre che cercano un’occasione giusta per colpire.
58′-
Lo Zulte ci crede e cerca il pareggio: De Fauw mette un cross interessante ma senza trovare la deviazione vincente
55′-
Lukaku sfonda sulla sinistra e mette un cross interessante ma conquista solo un corner: niente di fatto per i bianco-celesti.
54′-
Doppio cambio per la Lazio: esce Di Gennaro ed entra Immobile ed esce Luis Alberto ed entra Milinkovic-Savic
52′-
Calcio di punizione per lo Zulte fallo di Patric: nulla di fatto per la formazione belga.
50′-Ammonizione per Baudry: primo cartellino giallo per il difensore del match che fa un entrata in ritardo su Luis Alberto.
47′- 
La formazione belga è più propositiva in questo secondo tempo, Kaya prova subito un azione ma Patric allontana.
46′- INIZIATA LA RIPRESA DI LAZIO-ZULTE
46′ :
Cambi per lo Zulte: Kaya entra per Kastanos e Olayinka per De Pauw.
20.00:
Terminati tutti i primi tempi: nell’altra partita del girone il Nizza sta vincendo per 2-0 in casa contro il Vitesse grazie ai gol di Plea e Saint-Maximin. Da segnalare il 3-1 dell’Arsenal contro il Bate Borisov e lo 0-1 dello Zorya in casa del Bilbao.
45+1: Termina la prima frazione di gioco.
La Lazio conduce il match con il gol al 18′ di Caicedo, più volte vicino al raddoppio: Zulte solo una volta pericoloso in questo primo tempo.
43′- OCCASIONE ZULTE:
Leya Iseka riceve un gran pallone, dribbla Patric e conclude di poco a lato. Vicini al pareggio la formazione belga.
42′- OCCASIONE LAZIO:
Apertura splendida di Luis Alberto per Marusic che crossa e trova Parolo che conclude ma ancora una grande risposta di Leali.
40′-
Errore di Heylen in fase di impostazione, parte in contropiede Luis Alberto che conclude ma Leali risponde bene.
39′-
Prova a pareggiare lo Zulte: Hamalainen prova a mettere un cross in mezzo allontanato da Marusic che fa una grande chiusura.
36′-
Caicedo  recupera un gran pallone e serve Luis Alberto che di prima lancia l’attaccante che non riesce a concludere verso la porta di Leali.
33′- OCCASIONE LAZIO:
Murgia recupera un gran pallone, lancio lungo per Caicedo che fa la sponda per Luis Alberto che scarica il tiro ma va di pochissimo a lato. Vicini al raddoppio i bianco-celesti.
28′-
Zulte pericolosamente in avanti: grande palla per De Fauw che mette in mezzo ma nessuno riesce a concludere.
26′-
Grande azione di Luis Alberto sulla sinistra che serve in area Murgia che scarica il tiro ma Leali non si fa sorprendere.
24′-
Prova a reagire lo Zulte dopo il gol subito ma la formazione di Inzaghi non concede spazi ai belga.
20′-
Conclusione da fuori area di Luis Alberto, palla che termina alta sopra la traversa. Lazio che adesso ha in mano il pallino del gioco.
18′- CAICEDO!!! SI SBLOCCA SUBITO IL MATCH:
Grande azione sulla sinistra di Lukaku che mette in mezzo, sponda di Marusic e colpo di testa vincente di Caicedo!
15′-
Radu sfonda sulla sinistra e prova la conclusione deviata dal capitano dello Zulte De Fauw.
12′- OCCASIONE LAZIO:
Lukaku serve di Gennaro che al limite dell’area fa partire il tiro, fuori non di molto.
10′-
Entrambe le formazioni provano a creare delle occasioni da gol ma le squadre son ben messe in campo e non concedono molto.
5′-
Marusic prova a sfondare sulla fascia destra e conquista un calcio d’angolo. Nulla di fatto per la formazione bianco-celeste.
3′-
Comincia bene la Lazio che fa possesso palla in attesa di creare qualche occasione importante. La difesa dello Zulte adesso si dimostra molto organizzata.
19.05- E’ COMINCIATA LA PARTITA.

19.00-
Squadre in campo: manca davvero poco al fischio d’inizio di Lazio-Zulte!
18.45-
Amici di SuperNews, un saluto dal vostro Giovanni Esposito e benvenuti allo stadio Olimpico di Roma. Fra 20 minuti seguiremo in diretta la partita di Europa League tra Lazio e Zulte, restate con noi!
18.35: FORMAZIONE UFFICIALE LAZIO ( 3-5-2):
Stakosha, Patric, Luiz Felipe, Radu, Marusic, Parolo, Di Gennaro, Murgia, J.Lukaku, Luis Alberto, Caicedo.
18.35: FORMAZIONE UFFICIALE ZULTE ( 4-3-3):
Leali, De Fauw, Baudry, Heylen, Hamalainen, Derijck, De Pauw, Doumbia, Coopman, A. Leya Iseka, Kastanos
17.30- PROBABILE FORMAZIONE  LAZIO (3-5-2)
: Strakosha, Patric, Luiz Felipe, Radu, Marusic, Parolo, Di Gennaro, Murgia, Lukaku, Luis Alberto, Caicedo.
17.30- PROBABILE FORMAZIONE ZULTE ( 4-4-1-1): Leali; De Fauw, Derijck, Heylen, Hamalainen; Doumbia, De Sart; De Pauw, Olayinka, Kaya; Leya.

La Lazio, dopo la vittoria esterna contro il Vitesse, vuole continuare nel migliori dei modi il suo cammino europeo. I Biancocelesti di Inzaghi incontrano, all’Olimpico di Roma, il Zulte Waregem squadra attualmente al terzo posto in Pro League.
La formazione belga proviene da una brutta sconfitta contro il Nizza per 1-5 ed è attualmente ultima in classifica nel Girone K in Europa League e oggi proverà a rialzare la testa contro i bianco-celesti.
LAZIO-ZULTE WAREGEM: I PRECEDENTI: Nessun precedente tra le due formazioni in competizioni ufficiali Uefa: la formazione belga non ha mai affrontato nessun’altra squadra Italiana in Europa mentre la Lazio l’ultima volta che affrontò una squadra belga è il doppio confronto con l’Anderlecht in Champions League 2000/01.
LAZIO-ZULTE WAREGEM: GLI ASSENTI: Tante le assenze per la formazione di Simone Inzaghi che, per questa partita, dovrà far a meno di Felipe Anderson, Wallace, Bastos, De Vrij e Basta. Per i belga saranno tutti a disposizione per il match.
LAZIO-ZULTE WAREGEM: ECCO LA DESIGNAZIONE ARBITRALE: La partita, in programma all’Olimpico sarà diretta dall’austriaco Harald Lechner. I suoi assistenti saranno Andreas Heidenreich e Maximilian Kolbitsch. Il quarto uomo sarà Andreas Witschnigg mentre gli arbitri di porta sono Alexander Harkam e Julian Weinberger.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •