Lazio-Nizza 1-0: autorete di Le Marchand, biancocelesti prima forza del Gruppo K (HIGHLIGHTS)

Pubblicato il autore: Lorenzo Carini Segui

Lazio-NizzaLa Lazio non si ferma più. I biancocelesti continuano a vincere: nono successo consecutivo per gli uomini di Simone Inzaghi, che hanno sconfitto il Nizza per 1-0 all’Olimpico nella quarta giornata della fase a gironi di Europa League.
Prosegue senza sosta la crisi dei rossoneri di Lucien Favre che non vincono una partita dal 28 settembre scorso.

Con questi tre punti, la Lazio è certa di chiudere al primo posto il Gruppo K ed ha strappato il pass per i sedicesimi di finale con due turni d’anticipo. In classifica, nessuna squadra riesce a tenere il passo di Marco Parolo e compagni: il Nizza è secondo a quota sei (metà dei punti dei biancocelesti), seguito da Zulte Waregem (4) e Vitesse (1).

La partita di questa sera è stata piuttosto equilibrata. Si è sentita la mancanza di Ciro Immobile, non convocato a causa di un problema fisico che ormai sembra però superato: l’attaccante campano dovrebbe tornare disponibile già nel weekend per la sfida di campionato contro l’Udinese.
Nel primo tempo, zero tiri in porta per la Lazio, che ha cominciato a giocare nella ripresa trovando la rete del vantaggio in pieno recupero grazie all’autogol di Le Marchand sugli sviluppi di un corner battuto da Luis Alberto.

Lazio-Nizza 1-0 (90+2′ aut. Le Marchand)
Fase a gironi UEFA Europa League 2017/18, Stadio Olimpico (Roma)

SECONDO TEMPO
90+3′ – FINISCE QUI!!!
Quattro vittorie su quattro in Europa League per i biancocelesti!
90+2′ – GOOOOOOOOOOOOOOL!!!! VANTAGGIO LAZIO ALLO SCADERE!!!!!
Calcio d’angolo battuto da Luis Alberto, Parolo colpisce di testa ma la deviazione decisiva è di Le Marchand che supera il proprio portiere con uno sfortunato autogol.
90′ –
Tre minuti di recupero.
89′ –
Incursione di Tameze in area, Luiz Felipe lo ferma con un intervento decisivo.
86′ – SOSTITUZIONE NIZZA: Koziello fuori, dentro Tameze.
84′ –
Luiz Felipe si fa male dopo un contrasto con Balotelli. Gioco fermo, è il giocatore biancoceleste ad aver avuto la peggio.
83′ –
Mario Balotelli recupera palla a metà campo e, dopo una leggera progressione palla al piede, carica il destro: conclusione alle stelle, solo fischi per lui!
80′ – SOSTITUZIONE NIZZA: Mario Balotelli entra al posto di Pierre Lees-Melou.
77′ –
Chance per il Nizza! Cross di Walter, Plea anticipato dall’ottima chiusura di De Vrij in calcio d’angolo!
75′ – Ammonito Lucas Leiva.
74′ – SOSTITUZIONE LAZIO: fuori Jordan Lukaku, tocca a Marco Parolo.
70′ –
Ripartenza in contropiede della Lazio: Lukaku scodella il pallone in area, Dante allontana il pericolo.
66′ – SOSTITUZIONE NIZZA: Wesley Sneijder lascia il campo tra i fischi, dentro il giovane classe 1997 Arnaud Lusamba.
64′ –
Destro piuttosto debole e poco preciso di Lulic, nessun problema per Benitez che si appresta a rinviare dal fondo.
63′ –
I giocatori della Lazio protestano per un presunto tocco di mano di Jallet in area di rigore. L’arbitro lascia proseguire.
62′ –
Che brivido!!! Wesley Sneijder lascia partire un missile da quaranta metri, Strakosha ci mette la mano anche se il pallone era destinato a terminare fuori alla sua destra. Corner per gli ospiti.
60′ –
Luis Alberto prova a calciare dai venti metri, decisiva la deviazione di Le Marchand in fallo laterale.
59′ – DOPPIA SOSTITUZIONE LAZIO: dentro Milinkovic-Savic e Lulic, fuori Nani e Murgia.
58′ –
Mario Balotelli ha iniziato a riscaldarsi: se ne sono accorti i tifosi biancocelesti che hanno riempito di fischi l’attaccante italiano del Nizza.
55′ –
Se le cose dovessero restare così, la Lazio sarebbe comunque qualificata alla seconda fase con due turni d’anticipo. Vitesse-Zulte Waregem 0-1: gol di Baudry dopo 3′, entrambe le squadre giocano in dieci.
51′ –
De Vrij legge le intenzioni di Sneijder che voleva servire in verticale Plea. Ottimo intervento in chiusura del difensore.
48′ –
Cross rasoterra di Lucas Leiva, Caicedo prova ad intercettare il pallone in scivolata ma non ci arriva per un soffio!
46′ –
Souquet rovina una buona azione offensiva del Nizza con un cross completamente sbagliato. Pallone fuori, rinvia Strakosha.

22.06 – COMINCIATA LA RIPRESA DI LAZIO-NIZZA.

PRIMO TEMPO
45′ – Non c’è recupero, termina il primo tempo di Lazio-Nizza. Tanto equilibrio, nessun gol!
44′ – Lancio lungo di Luis Alberto. Marusic arriva sul pallone e mette in mezzo di prima per Murgia, che viene anticipato da Benitez.
43′ –
Souquet calcia da posizione impossibile, palla alle stelle. 
39′ –
Tiro-cross insidioso di Nani, Benitez si rifugia in calcio d’angolo.
36′ –
La retroguardia del Nizza non riesce a contenere la velocità di Jordan Lukaku: Walter spende un fallo sul belga, punizione per la Lazio.
33′ –
Luiz Felipe disturba Walter al momento del tiro, può ripartire la Lazio!
31′ –
Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Marusic è completamente solo al limite dell’area e calcia di prepotenza: deviazione, altro giro dalla bandierina.
30′ –
Lukaku semina il panico nella difesa del Nizza: sarà corner per la Lazio dopo una grande incursione in area di rigore da parte del belga!
29′ –
Cross di Lukaku, Marusic appoggia di petto per Murgia ma Jallet spazza via senza pensarci due volte!
25′ –
Lucas Leiva conquista un ottimo calcio di punizione dai trenta metri. Luis Alberto sul punto di battuta, Benitez sistema accuratamente la barriera che sarà composta da due giocatori.
23′ –
Dante in verticale, Lees-Melou prova la girata al volo ma spedisce il pallone abbondantemente fuori alla sinistra del portiere biancoceleste.
22′ –
Strakosha cerca di servire un compagno, ma trova un avversario. Non ne approfitta il Nizza; infuriati sia Inzaghi che Favre sulle rispettive panchine.
18′ –
Partita molto equilibrata. Entrambe le squadre sembrano studiarsi a vicenda in questa prima parte di match.
14′ –
Occasione Lazio! Marusic approfitta di una serie di rimpalli, arriva sul pallone vagante e tira, ma la sua conclusione viene ribattuta da un difensore.
12′ –
E’ di Lees-Melou la prima conclusione verso la porta di questo match: il centrocampista transalpino calcia a giro col destro, palla alta.
10′ –
Cross dalla destra di Marusic, Souquet anticipa di testa Lukaku bloccando l’azione d’attacco degli uomini di Inzaghi.
7′ –
Murgia atterra irregolarmente Mendy. Si ripartirà con un calcio di punizione in favore del Nizza.
5′ –
Nani cerca la verticalizzazione per Caicedo, Benitez capisce le intenzioni del giocatore biancoceleste e ferma l’azione con un comodo intervento.
3′ –
I francesi provano a fare la partita, la Lazio aspetta nella propria metà campo.

21.05 – È COMINCIATA LAZIO-NIZZA! Buon divertimento in nostra compagnia.
21.00 –
Tutto pronto all’Olimpico di Roma per il calcio d’inizio di Lazio-Nizza. Le due squadre stanno scendendo in campo.
20.30 – FORMAZIONE UFFICIALE LAZIO (3-5-2):
Strakosha; Patric, De Vrij, Luiz Felipe; Marusic, Murgia, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lukaku; Nani, Caicedo.
20.30 – FORMAZIONE UFFICIALE NIZZA (4-5-1):
Benitez; Souquet, Dante, Le Marchand, Jallet; Walter, Mendy, Sneijder, Koziello, Lees-Melou; Plea.
19.50 –
Amici di SuperNews, buonasera da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Lazio-Nizza!

Grande serata di calcio allo Stadio Olimpico di Roma. Per la quarta giornata della fase a gironi dell’Europa League 2017/18, infatti, si affrontano Lazio e Nizza in uno dei match più interessanti di giornata.
I biancocelesti di Simone Inzaghi occupano il primo posto nel Gruppo K proprio davanti ai rossoneri di Lucien Favre, battuti due settimane fa all’Allianz Riviera per 3-1. In quell’occasione, Mario Balotelli portò avanti il Nizza dopo 4′, ma il pareggio della Lazio arrivò dopo pochi secondi grazie a Felipe Caicedo, il quale poi ha sfoderato l’assist per il 2-1 di Milinkovic-Savic. E’ stato proprio il serbo, ad un minuto dal fischio finale, a sancire la fine del match con il gol del 3-1.

In contemporanea, in Olanda, andrà in scena il match fra Vitesse e Zulte Waregem: le due compagini, entrambe a quota un punto, sono ormai già certe di non riuscire a qualificarsi per la seconda fase della competizione.

Lazio-Nizza, probabili formazioni

Simone Inzaghi vuole una vittoria dei suoi ragazzi per centrare la qualificazione matematica al secondo turno e concentrarsi sul campionato di Serie A. Il tecnico piacentino lascerà a riposo Ciro Immobile; in attacco ci saranno Nani e Caicedo.
PROBABILE FORMAZIONE LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, De Vrij, Luiz Felipe; Marusic, Murgia, Parolo, Lulic, Lukaku; Nani, Caicedo.

Lucien Favre cerca l’impresa contro i biancocelesti e per conquistare i tre punti farà affidamento a Wesley Sneijder e Mario Balotelli, due giocatori che in passato hanno più volte affrontato la Lazio da avversari e la conoscono bene.
PROBABILE FORMAZIONE NIZZA (3-5-2)Benitez; Souquet, Dante, Le Marchand; Jallet, Lusamba, Mendy, Lees-Melou, Burner; Sneijder; Balotelli.

Lazio-Nizza, l’arbitro

Sarà lo spagnolo Jesus Gil Manzano a dirigere il big match Lazio-Nizza. Il 33enne originario di Don Benito sarà coadiuvato dagli assistenti Angel Nevado Rodriguez e Teodoro Sobrino; quarto uomo il sig. Roberto del Palomar. Gli addizionali saranno Alejandro Hernandez e Ricardo De Burgos.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,