Risultati serie B: Palermo in testa alla classifica. Vince anche il Parma contro il Cittadella

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui


Il Palermo batte la Cremonese 2-1 sul suo terreno e scavalca la coppia Frosinone-Venezia e balza in testa alla classifica solitario. Decisivi i gol di Rispoli per il pareggio e poi il quello del vantaggio con Chochev. Gran bel balzo anche del Parma che con una doppietta di Calaio espugna il campo del Cittadella. In chiave salvezza ottimo il successo del Foggia ad Ascoli con le reti di Camporese e Chiricò. Il resto dei risultati tutti pareggi: quello del Manuzzi tra Cesena e Salernitana 3-3 e quelli di 1-1 di Carpi (Carpi-Brescia) e Terni (Ternana-Novara).

CLASSIFICA: Palermo 25; Frosinone 24; Venenzia 24; Parma 23; Cremonese 21; Empoli 21; ; Salernitana 21; Bari 20*; Carpi 20; Cittadella 18; Avellino 18; Novara 18; Pescara 17*; Pro Vercelli 16; Brescia 17; Foggia 17; Spezia 16; Perugia 15; Ternana 14;  Cesena 14; Ascoli 13.
*Una gara in meno

INCONTRI 14esima GIORNATA: P. Vercelli -Empoli= 2-1; Avellino-V. Entella= 0-0; Spezia-Frosinone= 1-1 (giocate ieri). Venezia-Perugia 1-o ( 12:30); Ascoli-Foggia 0-2; Carpi-Brescia 1-1; Cesena-Salernitana 3-3; Cittadella-Parma 1-2; Cremonese-Palermo 1-2; Ternana-Novara 1-1 (alle 15:00); Bari-Pescara (alle 20:30).

90’+6′- Finisce anche a Cremona con il Palermo che batte i lombardi 2-1.
90’+3′-
Cavion tiro ma Pomini respinge in angolo.
90’+1′-
Si gioca solo a Cremona. Terminati gli altri incontri.
90′-
Tiro di Pesce con Pomini che salva il risultato a favore del Palermo.
88′-
Destro di Rizzo da fuori area per la Salernitana ma va alta sopra la traversa la sfera.
86′-
Calcio di punizione per il Carpi con Mancomi ma la palla la fa sua Michelli.
83′-
GOOOLLL!!! Chirico segna la rete del due a zero in area dopo una bella conclusione.
83′-
GOOOLLLL!!!! 1-2 Calaiò che tocca tanto per gettare in rete la palla del vantaggio.
77′-
GOOOLLLLL!!!!! 3-3 Salernitana con Ricci che batte da fuori area Agliardi.
75′-
GOOOOLLLL!!!! Lo slovacco Valjent subito pareggia per la Ternana.
73′-
GOOOLLL!!! Novara in vantaggio con Da C.
72′-
GOOOLLLLL!!! 1-1 Iori pareggia per il Cittadella su rigore.
70′-
GOOOOLLL!!!! 3-2 Cross di Di Roberto per Bocalon che raccoglie di testa con Agliardi cherespinge ma alla ribattuta l’attaccante granata segna.
68′-
Punizione di Caracciolo che su punizione pene il palo.
65′-
GOOOOLLLL!!! 0-1 Camporese che in area tutto solo mette in rete.
65′- G
OOOLLLL!!! 3-1 Cesena con Laribi che raccoglie la palla in area e tira segnando.
64′-
Tiro di Gatto ma il portire della Salernitana salva il risultato.
60′-
Traversa di Beretta poi dopo il pallone viene spazzato via.
60′-
Calcio di punizione per la Ternana dove la palla va a sbattere vicino alla barriera.
58′-
Bartolomei tira ma la conclusione va di poco a lato.
52′-
GOOLLLLL!!!! 1-2 Palermo con Chochev che raccoglie il passaggio di Embalo e tira a rete per il vantaggio dei siciliani.
50′-
Mazzocchi a colpo sicuro non ce la fa a segnare perchè salvataggio di un difensore del Cittadella sulla linea.
50′-
Brighetti di testa da corner va vicino alla rete.
47′-
Tiro di Roberto Insigne da fuori area, ma Alfonso il portiere del Cittadella sventra in calcio d’angolo.
46′-
Camporese fermato dalla retroguardia dell’Ascoli.
45′-
Iniziati i secondi tempi.

SECONDO TEMPO

45’+ 3′-
Terminati i primi tempi.
45’+2′-
Calcio di punizione battuto da Nestorovski e la palla va a sbattere sulla bandiera.
45’+1′-
Montipo si salva sul tiro cross di Caretta in Ternana-Novara.
42′-
Destro di Bartolomei ma il portiere del Parma, Frattali para la conclusione.
40′-
GOOOLLL!!!! 0-1 Parma che raccoglie l’assist di Insigne in area e beffa il portiere del Cittadella.
39′-
Colpo di testa di Bianchi ma la palla si perde di poco a lato .
37′-
Mokulu non riesce a controllare in area e la palla termina in fallo laterale.
35′-
Pomini nega il gol a Mokulu in Cremonese-Palermo.
35′-
Tiro di Ricci ma Agliardi para tutto.
34′-
Macheda anticipato da Signorini ed è calcio di punizione per la Ternana.
31′-
Calcio di punizione di Coletti per il Foggia ma trova solo la bandiera e l’Ascoli quindi può ripartire.
26′-
GOOOLLLL!!!! Rodriguez 2-1 Salernitana che mette subito in rete dopo una respinta di Agliardi su tiro di Bocalon.
23′-
GOOOLLL!!! Kone porta sul 2-0 il Cesena con una bella conclusione da lontano.
22′-
GOOOLLL!!! 1-1 Rispoli pareggia per il Palermo subito in area liberissimo pareggia con un diagonale.
20′-
GOOOLLLL!!! 1-0 Cremonese con Clayton che su punizione devia il pallone dopo un colpo di testa in area e insacca in rete.
16′-
Occasione per la Ternana con Carretta che fa molto bene in area ma non riesce a superare il portiere dell’Ascoli e a mettere a rete.
14′-
Colpo di testa di Bocalon che manda la palla non di molto a lato destro.
12′-
GOOOLLLL!!! 1-1 Carpi con Verna che prende in area il pallone e supera Minelli e insacca in rete.
11′-
Cross del Palermo ma non riesce a mettere Nestoroskvi in rete.
9′-
GOOOOLLLL!!! 0-1 Brescia con Caracciolo che di testa batte il portiere del Carpi e sblocca il match.
5′-
GOOOOLLLL!!!! 1-0 Cesena con Kupisz che raccoglie un cross in area e insacca in rete.
3′-
Tiro di Calaio in Cittadella-Parma che termina fuori area.
1′-
Iniziate tutte le partite.

 

La quattordicesima giornata di serie B si è aperta con i tre anticipi. La Pro Vercelli ha battuto l’Empoli che non è riuscito ad arrivare in testa alla classifica. Poi l’Avellino, al quale è mancata la vittoria dopo tante azioni contro l’Entella che si è difeso bene e con ordine. Infine in serata Spezia e Frosinone, un punto per parte che serve più ai liguri che ai ciociari che non scappano in fuga, nonostante per ora siano rimasti primi. Solo il Palermo ora potrebbe scavalcare la squadra di Moreno Longo. Il Venezia nell’anticipo della mezza sta vincendo 1-0 contro il Perugia grazie al gol di Garofalo su palla inattiva da calcio di punizione. Il programma di oggi, invece, prevede come partite delle 15 Ascoli-Foggia, un vero e proprio spareggio salvezza tra le due compagini. Il Carpi, invece, prova a vincere per arrivare di nuovo nelle posizioni alte. Cesena-Salernitana con i campani che sperano di rimanere facendo risultato in Romagna nelle zone alte della classifica e nei play off. Cremonese-Palermo sarà una partita da vertice. Chi vince potrà conquistare la vetta. Il Bari può rimanere nei play off come Il Parma solo se vincono rispettivamente con Pescara e Cittadella. Infine Ternana-Novara con gli umbri che sognano di distaccarsi dalla zona retrocessione.

  •   
  •  
  •  
  •