Inter-Bologna 2-1: i nerazzurri tornano al successo grazie alle reti di Eder e Karamoh (Video e gol)

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui
MILAN, ITALY - DECEMBER 16: Ivan Perisic of FC Internazionale Milano looks on during the Serie A match between FC Internazionale and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on December 16, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews


Inter-Bologna 2-1. San Siro torna ad esultare per la vittoria dell’Inter. Decidono le reti di Eder e di Karamoh dopo il pareggio di Palacio. Il Bologna ha giocato una buona partita ma dopo l’espulsione di Mbaye non ha trovato lo spunto giusto per colpire nonostante l’occasione ancora per Palacio. Masina espulso nel finale. La squadra di Spalletti soffre ma trova la vittoria dopo otto giornate senza i tre punti. Ottima prova di Karamoh per la prima volta titolare nell’Inter. Male Perisic infortunato alla spalla. Nel Bologna grande partita dell’ex Palacio e di Dzemaili. Male Mbaye.



90’+9
– Fuorigioco di De Maio. Valeri fischia la fine! Inter-Bologna 2-1: i nerazzurri tornano al successo grazie alle reti di Eder e Karamoh dopo il pareggio di Palacio
90’+8-
Fallo su Cancelo. Ancora un minuto da giocare
90’+7-
Si andrà avanti fino al 99esimo
90’+6-
Mirante prova il lancio dentro l’area nerazzurra. Ci crede ancora il Bologna
90’+5-
Gioco ancora fermo. Il recupero è stato prolungato a causa dell’intervento del Var
90’+3-
Valeri richiamato dal Var. C’è l’espulsione per Masina per il fallo precedente su Lisandro Lopez
90’+2-
Lisandro Lopez a terra. Sembra aver ricevuto una botta alla gamba il difensore dell’Inter. Passano secondi importanti, Donadoni chiede ulteriore recupero
90’+1-
Errore di Borja Valero, per fortuna dell’Inter il Bologna non riesce a fare male
90′-
Saranno 4 i minuti di recupero a San Siro. Inter-Bologna 2-1
89′-
Giocata di Rafinha che fa respirare l’Inter. Marcato da due uomini, l’ex Barcellona trova il fallo e la punizione dalla sinistra
88′-
Inter in avanti ma in modo confuso. Mancano 2 minuti più recupero alla fine del match
87′-
Prova a mettere il cuore oltre l’ostacolo il Bologna. Cross di Masina ma c’è il fallo di Avenatti
86′-
Che occasione per Palacio! L’argentino si invola e calcia. Handanovic para di piede
85′-
Donadoni ha protestato con educazione per la decisione arbitrale
84′-
Falletti prova il cross dalla destra, D’Ambrosio tocca di braccio. Il Bologna reclama il rigore e Valeri va al Var e dedice per il NO RIGORE
82′-
Il Bologna prova a fare l’impossibile ma in 10 è davvero difficile
81′-
Azione prolungata dell’Inter con Cancelo che poi crossa ma non trova compagni
80′-
Avenatti prende il posto di Di Francesco
79′-
D’Ambrosio ammonito. Fallo da dietro su Di Francesco. Giusto il provvedimento
78′-
Duello sulla corsia destra tra Cancelo e Falletti. Il portoghese commette fallo
76′-
Dzemaili scatta in profondità, salta di netto Lisandro Lopez e mette al centro. Falletti commette fallo su Cancelo ma era una grandissima occasione per il Bologna
75′-
Rimessa per l’Inter in zona difensiva
74′-
Poco più di un quarto d’ora alla fine del match. L’Inter si sistema in campo con la consapevolezza di avere l’uomo in più. Il Bologna prova a reagire ma deve raddoppiare gli sforzi ora che Mbaye è stato espulso
72′-
Sostituzione anche per l’Inter: fuori Karamoh dentro Gagliardini. Standing ovation di San Siro per il 19enne
71′-
Cambio nel Bologna: Torosidis entra al posto di Poli
70′-
Giro palla Inter, cross di Karamoh. Bologna recupera ma non riesce a ripartire
68′-
Mbaye, ammonito pochi minuti fa, entra in ritardo su Rafinha. Per Valeri è secondo giallo dunque espulsione. Bologna in dieci uomini
67′-
Fioccano le occasioni. Tocca al Bologna adesso. Grande azione Palacio-Falletti, il neo entrato sfiora la rete di testa
66′-
Ancora Karamoh! Che occasione, Mirante si salva di piede
65′-
Cambio nel Bologna: Fuori Orsolini dentro Falletti
64′-
Eder sulla corsia destra supera con un gran numero due avversari, poi il cross non trova nessuno
63′-
Ammonito Mbaye.
62′- Karamoh-Rafinha-Karamoh, tiro ed è GOOOOOOOL! Che gol di Karamoh. Rete del vantaggio per l’Inter. Inter-Bologna 2-1
60′-
Cross di Borja Valero, Eder stacca di testa ma commette fallo sul proprio marcatore
59′-
Subito un’idea di Rafinha per D’Ambrosio, la palla non filtra di pochissimo
58′-
Cambio per l’Inter: Rafinha in campo al posto di Brozovic. Fischi di San Siro per il croato che dopo l’assist per Eder ha sbagliato parecchi palloni
56′-
D’Ambrosio prima recupera palla poi sbaglia il passaggio per il compagno e commette fallo. Intanto si alza Rafinha dalla panchina
55′-
Perisic sembra infortunato alla spalla. Continua a giocare il croato ma è piuttosto dolorante
54′-
Brozovic non trova la coordinazione per piazzare la palla sul secondo palo. Preme l’Inter
53′-
Eder per Perisic. Che occasione! Il croato manda alto di testa
52′– Spunto di Dzemaili, palla per Poli che conclude in porta. Handanovic c’è!
51′-
Angolo per l’Inter. Batte sempre Brozovic, poi una mischia e fallo su Pulgar. Riparte quindi il Bologna
50′-
Fallo di Orsolini su D’Ambrosio. Punizione dalla sinistra. Una sorta di calcio d’angolo corto
49′-
Palacio si porta la sfera fuori cercando l’azione personale. Rimessa per l’Inter che sembra essere partita bene in questa ripresa
47′-
Rischia l’Inter che poi riparte bene e conquista un calcio d’angolo. Sugli sviluppi che occasione per l’Inter: D’Ambrosio di testa trova la traversa, poi Skriniar non trova il tap in vincente
46′-
Skriniar ferma Orsolini. Poi Mbaye atterra D’Ambrosio
45′-
Si riprende con il cambio annunciato nelle fila dell’Inter. Possesso palla per il Bologna
Miranda ha accusato un problema fisico, forse in occasione del gol di Palacio. Lisandro Lopez, arrivato nel mercato di gennaio, prenderà il posto del brasiliano
Secondo Tempo

Dopo il gol del vantaggio di Eder, l’Inter si è fermata. Il Bologna ha attaccato e trovato il pareggio con l’ex Palacio, complice un grave errore di Miranda. Partita aperta con San Siro che al momento non perdona alcuni errori dei nerazzurri. Si scaldano Rafinha e Gagliardini. Spalletti potrebbe cambiare qualcosa fin da subito.

45’+1– Valeri fischia la fine del primo tempo. A San Siro Inter-Bologna 1-1
45′-
Ci sarà un minuto di recupero. Fallo di Brozovic su Dzemaili
44′-
Ancora Eder protagonista. Reclama un fallo in area di rigore, ancora nessun fischio da parte dell’arbitro. Ripartenza del Bologna
43′-
Inter molto attiva sulla corsia destra dove Karamoh e Cancelo attaccano spesso trovano svariato spazio
41′-
Contatto dubbio in area tra Poli e Eder. Valeri lascia correre. Angolo di Brozovic battuto ancora non esattamente alla perfezione
40′-
Karamoh sulla destra, cross fermato in angolo da Dzemaili. Batte Brozovic chiude il Bologna
39′-
Si accende la sfida a San Siro. Le due squadre ora provano a trovare la rete del vantaggio
37′-
Angolo per l’Inter. Batte Brozovic nulla di fatto. Contropiede del Bologna stoppato da Perisic
35′-
La prima punizione è stata rimpallata dalla barriera poi altra occasione per i felsinei ma chiudono i difensori nerazzurri. Nella ripartenza, scatto di Perisic che dribbla due avversari ma poi non trova la forza di chiudere l’azione
34′-
Punizione per il Bologna per fallo su Dzemaili
33′-
Ancora Perisic e ancora un tiro debole e centrale. Altri fischi per lui
33′-
Conclusione di Perisic, debole e sbilenca. Arrivano i primi fischi di San Siro per il croato
31′-
Buono spunto dell’Inter con D’Ambrosio che sbaglia però il cross
30′-
Azione personale di Dzemaili, Perisic chiude in copertura
28′-
Sconsolato Spalletti in panchina, stato d’animo opposto per Donadoni che ora crede nel possibile vantaggio. Intanto fallo di De Maio su Vecino
27′-
Eder guadagna un calcio d’angolo. Batte Cancelo, respinge la difesa del Bologna
26′-
L’Inter dopo aver rischiato sulla prima occasionedel Bologna, si è ritratta e su errore del centrale brasiliano ha regalato a Palacio la rete del pareggio
24′- GOOOOLLL!!!
Il classico gol dell’ex: Palacio realizza la rete del pareggio su errore di Miranda. Non esulta “il trenza”
23′-
Occasione Bologna! Masina mette in mezzo, Palacio di testa pericoloso ma Handanovic para alla grande
21′-
Orsolini prova il cambio gioco per Masina che però non riesce a controllare la palla
20′-
Rimessa laterale per l’Inter. In tribuna applausi di Mauro Icardi nei confronti dei compagni
19′-
Primo giallo della partita all’indirizzo del grande ex Palacio reo di aver fermato Eder con un fallo tattico
18′-
Azione confusa di Brozovic chiuso da Masina e Di Francesco
17′-
Mbaye prova la verticalizzazione per Palacio. I due non si capiscono e l’Inter riparte. Poi Miranda bravo in chiusura su Orsolini
16′-
Fallo di Gonzalez su Eder, Valeri usa il buon senso e richiama solamente il difensore del Bologna
14′-
Primo corner della partita, Masina crossa Perisic manda in angolo. Batte Pulgar, tra i guantoni di Handanovic
13′-
Fallo di D’Ambrosio su Orsolini, timido fino ad ora
11′-
Il Bologna prova ad organizzare la manovra ma il pressing dei nerazzurri costringe i rossoblù, oggi in completo bianco, a perdere palla
10′-
Bella iniziativa di Cancelo, cross pennellato al centro dove arriva Brozovic di testa. Occasione Inter
9′-
Cross di Masina fermato da Borja Valero, poi Karamoh serve Eder fermato in rimessa laterale. Inter in possesso palla ora
8′-
D’Ambrosio, schierato a sinistra, ferma Orsolini
7′-
Skriniar ferma Palacio, ospiti in zona offensiva
6′-
Prova a reagire il Bologna, chiude la retroguardia nerazzurra poi ancora Karamoh scatenato sulla fascia destra prova a partire ma viene fermato
4′-
Bene Karamoh, molto attivo in questi primi minuti. L’Inter controlla il gioco in avvio
2′-
Qualche attimo prima di convalidare la rete di Eder. La palla di Brozovic per Eder sembrava fuori ma il Var non è intervenuto quindi Inter-Bologna 1-0
2′- GOOOOOOOL!
Azione sulla fascia destra, Karamoh serve Brozovic sulla corsa palla dentro per Eder che anticipa tutti e mette a segno la rete del vantaggio
1′-
Inizia l’incontro con i nerazzurri che gestiscono la palla in mezzo al campo con Vecino
Si parte! L’arbitro Paolo Valeri fischia l’inizio del match. Primo possesso per l’Inter
Primo tempo

A sorpresa Spalletti manda in panchina Candreva e regala la maglia da titolare al giovane Karamoh. In difesa Cancelo a sinistra. Brozovic vince il ballottaggio con Rafinha. Donadoni sceglie il tridente leggero con Palacio, Orsolini e Di Francesco. Solo panchina per Destro.

Inter-Bologna: le formazioni ufficiali

Inter 4-2-3-1: Handanovic, D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Cancelo, Borja Valero, Vecino, Brozovic, Perisic, Karamoh, Eder

Bologna 4-3-3: Mirante, Mbaye, Gonzalez, De Maio, Masina, Dzemaili, Pulgar, Poli, Palacio, Orsolini, Di Francesco

Va in scena alle ore 15 a San Siro Inter-Bologna. Gara importante per entrambe le squadre ma soprattutto per i nerazzurri che non vincono in campionato da otto turni. Mai l’Inter è arrivata al record, negativo, di nove sfide senza vittorie. La squadra di Spalletti ha bisogno assolutamente dei 3 punti per rincorrere il terzo posto e dunque la qualificazione alla prossima Champions League vista anche la caduta della Lazio contro il Napoli. Il Bologna, dopo il pareggio dell’andata, si presenta a Milano con tutta la voglia di fare bene e strappare punti importanti contro una big.
I numeri dicono che la squadra nerazzurra è imbattuta negli ultimi sette incontri contro il Bologna, con tre vittorie e quattro pareggi nello score parziale. I nerazzurri non hanno mai segnato più di una rete a partita nelle ultime quattro gare casalinghe, il Bologna invece ha subito almeno due reti in ognuna delle ultime cinque trasferte. Sarà la gara di un grande ex, Rodrigo Palacio. “Il trenza” ha già colpito l’Inter con la maglia del Genoa e farà il massimo con la squadra emiliana.
Spalletti ha i suoi problemi di formazione: Icardi, bomber e capitano, non è stato convocato per la sfida di domenica pomeriggio. Al suo posto conferma per Eder dopo la rete al Crotone. Rafinha insidia Brozovic per un posto da titolare ma il croato appare ancora in leggero vantaggio. In difesa D’Ambrosio a destra e Cancelo a sinistra nonostante il presunto diverbio durante la settimana. Anche Donadoni deve rinunciare ad uno dei suoi uomini più importanti: Simone Verdi. Nel tridente con l’ex Palacio ci saranno Destro e uno tra Di Francesco e Orsolini.

Inter-Bologna: le probabili formazioni

Inter 4-2-3-1: Handanovic, Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio, Borja Valero, Vecino, Brozovic, Perisic, Candreva, Eder

Bologna 4-3-3: Mirante, Mbaye, De Maio, Gonzalez, Masina, Dzemaili, Poli, Pulgar, Palacio, Di Francesco, Destro

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,