Livorno-Pontedera risultato finale 0-1: sgambetto inaspettato dei ragazzi di Maraia

Pubblicato il autore: lorenzo muffato Segui

Finisce qui la partita. I tifosi ospiti in delirio per la grande vittoria sul campo della capolista. Dopo un secondo tempo d’assedio per i padroni di casa, i ragazzi di Maraia trovano un gol quando restavano appena 5 minuti sul cronometro. Un autentico blitz che alimenta le speranze di salvezza del Pontedera. Mentre la capolista non trova i 3 punti per la quarta partita consecutiva. Il Siena si avvicina ed il primo posto inizia a vacillare. Livorno-Pontedera 0-1
50′ Concluso il match. Livorno-Pontedera 0-1. Sgambetto incredibile della squadra ospite che riesce in un’impresa certamente non pronosticata
48′ Annullato il gol del pareggio al Livorno tra le tante polemiche dei giocatori di casa. Ancora Kabashi, devia Contini, al tap-in non ha avuto pietà Doumbia. Ma l’assistente dell’arbitro ha alzato con prontezza la bandierina. Livorno-Pontedera 0-1
46′ Batte Vantaggiato, respinge la barriera, pallone a Kabashi che conclude a rete, grande intervento di Contini che devia in corner. Super il portiere degli ospiti
45′ Kabashi guadagna un’ottima punizione in zona gol per i padroni di casa. Saranno 5 i minuti di recupero
44′ Cambio per Sottil che crede nel pareggio: entra Baumgartner, esce Gonnelli
41′ Gooooooooooolllllllllllllll Pontedera in vantaggio:
corner per gli ospiti, batti e ribatti in area che porta al gol di Caponi. Livorno-Pontedera 0-1
39′ Ospiti arroccati in difesa dello 0-0. Livorno-Pontedera
37′ Sostituzione tra le fila del Livorno: esce Bruno per Montini. Tutti gli attaccanti in the box per i padroni di casa
36′ Azione avvolgente dei labronici che si conclude con il fallo in attacco di Vantaggiato. Ripartono gli ospiti
34′ Punizione in favore degli ospiti: Kabashi stende Calcagni
32′ Occasione Pontedera: cross dalla fascia sinistra, sponda del numero 15 Raffini che per pochissimo non pesca un compagno pronto per battere Mazzoni
30′ Corner per gli amaranto: il tiro dalla bandierina viene respinto dalla difesa del Pontedera
29′ Debole la conclusione del numero 8 degli ospiti. Riparte il Livorno che guadagna una punizione con conseguente ammonizione di Posocco. Calcia Valiani
27′ Luci cerca un lob filtrante all’indirizzo di Doumbia, respinge la difesa. Sul capovolgimento di fronte, guadagna un’ottima punizione il Pontedera. Direttamente dal vertice destro dell’area amaranto. Calcia Caponi
26′ Sostituzione per il Pontedera: escono Grassi e Gargiulo, entrano Spinozzi e Raffini
24′ Con l’inserimento di Kabashi il tecnico Sottil ha virato su un 3-4-3 di notevole peso offensivo
23′ Occasione per il Livorno: scappa sull’out di sinistra Perez, il classe ’98 entra in area ma non riesce a trovare Vantaggiato. Il numero 10 si trovava in ottima posizione per battere a rete
21′ Punizione per il Pontedera: calcia Caponi direttamente sul secondo palo. Ferma tutto un attento Valiani
20′ Girandola di cambi. Altra sostituzione per Maraia: esce Corsinelli, entra Tofanari
19′ Cambio tra le fila del Pontedera: esce l’ex Maritato, entra Pinzauti
18′ Sostituzione per il Livorno, la terza: esce Bresciani, entra Kabashi
16′ Fischia l’arbitro, punizione in favore del Pontedera dal cerchio del centrocampo
15′ Fallo in attacco per il Livorno. Vantaggiato spinge nettamente Contini. Riparte il Pontedera
14′ Sbaglia tutto Frare in fase di impostazione. Sfera regalata ai padroni di casa che architettano l’azione offensiva
12′ Sugli sviluppi della punizione il Livorno conquista il corner. Il tiro dalla bandierina viene respinto dalla difesa, il pallone termina sui piedi di Perez che prova il gran destro al volo: conclusione debole, blocca al petto Contini
11′ Punizione per il Livorno dall’out di sinistra. Potrebbe essere un’ottima occasione per i labronici. Calcia Valiani
9′ Riceve il pallone Vantaggiato che spalle alla porta si libera della pressione di Risaliti, il numero 10 cerca una conclusione. Strozzata però, termia al lato della porta difesa da Contini
7′ Resta a terra Gargiulo dopo un contrasto aereo con Bruno. Il Livorno restituisce la sfera alla squadra ospite. Si gioca con il Pontedera in avanti
5′ Ottima trama offensiva del Livorno che non trova lo spunto giusto. Il passaggio di Vantaggiato all’indirizzo di Bresciani è troppo lungo. Rimessa dal fondo
2′ Subito in avanti gli ospiti con Maritato che serve un compagno con il tacco. L’azione però viene fermata dalla retroguardia labronica. Riparte il Livorno
1′ Al via la ripresa. Sul cerchio del centrocampo Bruno e Luci pronti a battere. Doppia sostituzione per Andrea Sottil: escono Morelli e Manconi per far spazio a Perez e Perico
45′ Finisce qui la prima frazione di gioco. Poche emozioni, il Pontedera inizia con un ritmo elevato, senza però impensierire la retroguardia dei padroni di casa. La capolista con il passare dei minuti guadagna campo ma non riesce a trovare le idee giuste per battere a rete. Livorno-Pontedera 0-0
44′ Manconi dal limite dell’area tenta un passaggio molto difficile per Vantaggiato. Riparte il Pontedera. L’attaccante labronico ha nettamente sbagliato la scelta, facendo rumoreggiare il pubblico
43′ Traversone di Bresciani dalla sinistra. Resta a terra Doumbia. L’arbitro, però, fa continuare
42′ Ci prova anche Pirrello. La conclusione del difensore centrale termina alta alle spalle di Contini
41′ La conclusione del numero 10 amaranto viene respinta dalla barriera. Un tiro debole e strozzato. La partita procede senza regalare troppe emozioni al pubblico sugli spalti dell’Armando Picchi
40′ Primo ammonito del match. Sul taccuino del direttore di gara ci finisce Rossini. Un ex della partita. Punizione per il Livorno dai 27 metri. Sul punto di battuta Vantaggiato
38′ Viene spesso chiuso Manconi che non riesce a muoversi tra le linee per aprire una breccia nella difesa del Pontedera. Livorno-Pontedera 0-0
36′ Partita in fase di stallo. Il Pontedera cerca di servire gli attaccanti con lanci lunghi
35′ Ancora attacco dalla sinistra da parte del Livorno: traversone di Bresciani, non arriva per un soffio Vantaggiato che avrebbe deviato in rete il cross
34′ Rimessa laterale di Morelli verso Manconi. Il numero 14 cerca Valiani, chiude tutto Posocco
32′ Fallo in attacco dei labronici. Punizione che calcia in proiezione offensiva l’estremo difensore Contini
30′ Calcio d’angolo in favore del Pontedera: sugli esiti del corner, la difesa respinge in fallo laterale
29′ Ci prova Morelli per i padroni di casa. Il terzino labronico spara alto però. Rimessa dal fondo per gli ospiti
28′ Ottima chiusura di Bresciani, sua la diagonale che ferma l’avanzata del Pontedera
26′ Ancora padroni di casa in avanti. Tenta il tiro Vantaggiato, conclusione debole e la retroguardia respinge
25′ Corner battuto dalla destra da Bresciani, il suo sinistro è facile preda di Contini
23′ Ci prova Valiani con il gran destro da fuori area: prodezza di Contini che devia in corner
22′ Risultato ancora ancorato sullo 0-0. Nessuna delle due formazioni ha creato azioni pericolose. Manovra il Livorno a centrocampo
20′ Grassi calcia la punizione direttamente in porta. La conclusione, viene respinta da Mazzoni ed allontanata
19′ Si guadagna una buona punizione dai 28 metri il Pontedera. Calcagni salta Luci, il capitano amaranto lo stende
18′ Sfonda Doumbia dal lato sinistro del campo, entra in area ma viene fermato da Contini, autore di un’ottima uscita bassa
17′ Ottimo traversone di Bresciani: respinge la difesa. Il Livorno si rende pericoloso quando avanza dall’out di sinistra
15′ I padroni di casa prendono il gioco in mano. Ci prova Valiani con un tiro da fuori area, respinge Rossini con la schiena
13′ Svetta la difesa che scaccia il pericolo. Riparte il Pontedera. Fase di studio per entrambe le compagini
13′ Corner in favore del Livorno, sul punto di battuta Bresciani
11′ Fallo laterale in favore degli ospiti da buona posizione. Gli ospiti sono entrati in campo con un approccio nettamente migliore
9′ Punizione a favore degli ospiti che ripartono dalla linea del centrocampo. In avanti con Posocco, l’esterno si porta il pallone in fallo laterale però
7′ Si affaccia il Livorno dalle parti di Contini. Il filtrante di Luci non trova un Valiani in ottima posizione
6′ Conclusione dell’ex di turno Maritato. Il tiro finisce molto al lato della porta difesa da Mazzoni. Riparte il Livorno
4′ Primo squillo del Pontedera: taglia bene il campo Posocco che cerca con un passaggio filtrante Corsinelli, esce bene Mazzoni che blocca la sfera
2′ Manovra il Pontedera in avanti. La squadra di Maraia veste con la classica tenuta da trasferta: maglia bianca e pantaloncino granata
1′ Esordio per il terzino sinistro Bresciani del Livorno. Giovane classe ’97
1′ Inizia il match, l’arbitro Zanonato di Vicenza dà il via alle ostilità agonistiche. Il pallone viene manovrato dal Pontedera
Livorno-Pontedera – Le formazioni ufficiali

Livorno (4-2-3-1): Mazzoni; Morelli, Pirrello, Gonnelli, Bresciani; Luci, Bruno; Valiani, Doumbia, Manconi; Vataggiato. A disposizione: Pulidori; Casanova, Lischi, Borghese, Perico, Baumgartner, Kabashi, Zhikov, Gemmi, Perez, Montini, Noccioli. Allenatore: A. Sottil

Pontedera (3-5-2): Contini; Frare, Rossini, Risaliti; Posocco, Calcagni, Caponi, Gargiulo, Corsinelli; Grassi, Maritato. A disposizione: Biggeri; Marinca, Benassai, Borri, Ferrari, Pinzauti, Paolini, Raffini, Romiti, Spinozzi, Tofanari. Allenatore: I. Maraia

Livorno-Pontedera – Tempo di derby all’Armando Picchi di Livorno. Con il direttore di gara Zanonato di Vicenza, pronto a dare il via alle ostilità agonistiche della 25esima giornata del gruppo A di Serie C per Livorno-Pontedera. Un 2018 che ha messo subito in difficoltà la prima della classe, il Livorno di Sottil, infatti ha raccolto 2 punti nelle ultime 3 gare, trovando anche la prima sconfitta stagionale tra le proprie mura (0-1 contro l’Alessandria). Si prospetta un Pontedera corsaro in terra labronica, forti della vittoria in Coppa Italia di Serie C contro il Padova, anch’essa capolista nel girone B. Il tecnico degli ospiti, Maraia, è pronto a lanciare dal primo minuto il neo acquisto Piergiuseppe Maritato, il classe ’89 ha militato nel Livorno nella passata stagione, mettendo a segno 8 reti in 33 presenze. Mentre Sottil, dovrà ovviare ad alcune assenze pesanti: Gasbarro e Murilo per squalifica; Maiorino, Pedrelli e Franco fermi ai box per infortunio. Il tecnico amaranto potrebbe dunque cambiare modulo e passare ad un 4-3-3, anche se per il momento sembrerebbe confermato il canonico 4-2-3-1. Sull’out di sinistra è pronto Perico, arrivato nel mercato di riparazione dalla Salernitana. Gli ospiti cercheranno l’arrembaggio per uscire il prima possibile dalla bagarre dei bassifondi, mentre per i padroni di casa, sarà importante vincere per riprendere il proprio cammino.

 
 
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: