Napoli-Spal 1-0: decide Allan dopo 6′, azzurri primi in classifica (Video Gol)

Pubblicato il autore: Lorenzo Carini Segui
NAPLES, ITALY - NOVEMBER 01: Supporters of SSC Napoli cheer their team during the UEFA Champions League group F match between SSC Napoli and Manchester City at Stadio San Paolo on November 1, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Continua a vincere il Napoli. Nono successo consecutivo in Serie A per la formazione allenata da Maurizio Sarri, alla quale è bastato un gol di Allan dopo 6′ per avere la meglio sulla Spal, che resta quindi in piena zona retrocessione e nella serata di domani potrebbe subire il sorpasso dell’Hellas Verona.

Il Napoli conquista i tre punti davanti ai 35.000 spettatori del San Paolo e torna in testa alla classifica, a +1 sulla Juventus che all’ora di pranzo si è aggiudicata il Derby della Mole contro il Torino per 1-0 (gol di Alex Sandro).
I campani, che giovedì saranno di scena a Lipsia per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League (3-1 per i tedeschi nel match d’andata), affronteranno lunedì prossimo il Cagliari (in trasferta) nel posticipo della 26esima giornata, mentre la Spal farà visita al Crotone (domenica, calcio d’inizio ore 12.30) in un match da non fallire in ottica salvezza.

Napoli-Spal 1-0 (6′ Allan)
Venticinquesima giornata Serie A TIM 2017/18, Stadio San Paolo (Napoli)

potrebbe interessarti ancheAreola al Napoli ? Per ‘Onda Cero’ affare concluso: Ancelotti può sognare

SECONDO TEMPO
90+5′ – FISCHIO FINALE!
Termina la partita del San Paolo: Napoli-Spal 1-0, decide Allan. Gli azzurri tornano in testa alla classifica di Serie A.
90+3′ –
Rog riceve palla da Mertens e calcia di prima intenzione, ma il pallone termina ampiamente fuori dallo specchio della porta.
90′ – SOSTITUZIONE NAPOLI: dentro Diawara, fuori Jorginho.
86′ – SOSTITUZIONE NAPOLI: entra Rog al posto di Callejon.
84′ – Ammonito Salamon
per fallo su Insigne.
83′ – Cartellino giallo per Costa.
82′ – SOSTITUZIONE SPAL: fuori Antenucci, dentro Paloschi.
81′ –
Contropiede fulmineo del Napoli: Insigne salta due avversari e, seppur in precario equilibrio, tenta di sorprendere Meret con un tiro rasoterra ma la palla termina sul fondo.
80′ –
Bolide di Schiattarella da fuori area, risponde presente la difesa del Napoli che si oppone alla conclusione del giocatore della Spal.
78′ –
Napoli ad un passo dal raddoppio! Dries Mertens batte un ottimo calcio di punizione, ma la sfera termina di poco a lato alla sinistra di Meret.
77′ – Ammonito Felipe.

75′ – SOSTITUZIONE SPAL: entra Floccari al posto di Grassi.
70′ – SOSTITUZIONE NAPOLI: classico cambio per Sarri con Marek Hamsik che lascia spazio a Piotr Zielinski.
66′ – Ammonito Hamsik.
65′ – GOL ANNULLATO!
Con il VAR è stata cancellata la rete di Marek Hamsik: lo slovacco era in posizione di fuorigioco al momento del colpo di testa che aveva lasciato di stucco Alex Meret.
64′ – Silent check tra l’arbitro Gavillucci e il VAR Mariani
. Gioco fermo al San Paolo, si attende la decisione ufficiale.
63′ – RADDOPPIO NAPOLI!
Traversone di Allan per il colpo di testa di Marek Hamsik, che da due passi trafigge Meret per il gol del 2-0. 
61′ – SOSTITUZIONE SPAL: fuori Dramè, dentro Costa.
59′ –
Scippo di Jorginho, che recupera palla sulla trequarti e appoggia alla sua destra per Dries Mertens: il belga calcia di prepotenza da distanza ravvicinata ma non riesce a battere il portiere avversario.
55′ –
Tiro-cross di Callejon, palla sul fondo alla destra di Meret.
49′ –
Il Napoli va a caccia del gol che metterebbe al sicuro il risultato. La formazione di Sarri sta spingendo sull’acceleratore in questo inizio di secondo tempo.
46′ – COMINCIATA LA RIPRESA DI NAPOLI-SPAL!

PRIMO TEMPO
45+1′ – FINE PRIMO TEMPO
. Squadre negli spogliatoi: Napoli-Spal 1-0, decide la rete di Allan al 6′.
45′ –
Un minuto di recupero.
44′ –
Meret sbaglia il rinvio, ne approfitta il Napoli che va al tiro con Marek Hamsik: si fa perdonare il portiere della Spal che con una grande parata sventa la minaccia.
43′ –
Conclusione di Viviani da fuori area, tutto facile per Reina che blocca la sfera e fa ripartire il Napoli.
40′ – Ammonito Kurtic.
35′ –
Dieci minuti, più eventuale recupero, al termine della prima frazione di gioco. Il Napoli è in vantaggio per 1-0 sulla Spal: in caso di vittoria, gli uomini di Sarri tornerebbero in testa alla classifica.
30′ –
Dries Mertens entra in area di rigore e lascia partire un gran destro: Felipe si oppone in scivolata, si salva la Spal!
25′ –
Tiro-cross di Mertens verso Callejon, ottimo intervento di Meret che allontana il pericolo.
22′ –
Verticalizzazione di Jorginho per Mertens: Vicari anticipa l’attaccante belga e mette il pallone in fallo laterale.
20′ –
Fallo di Mario Rui ai danni di Lazzari. Si ripartirà con un calcio di punizione per la Spal da posizione interessante.
18′ –
Sinistro di Hamsik dalla distanza, palla sul fondo. Solo Napoli in questi primi diciotto minuti di gara, non pervenuta la Spal.
12′ –
Iniziativa personale di Koulibaly: triangolazione con Mertens, destro da fuori area per il senegalese che non è riuscito a trovare la porta.
9′ –
Napoli ad un passo dal raddoppio!! Cambio gioco fantastico da parte di Marek Hamsik per José Callejon, che è riuscito a coordinarsi per calciare al volo col destro ma ha trovato l’opposizione del portiere della Spal.
6′ – GOOOOL!
Giocata stratosferica del Napoli, che trova la rete dell’uno a zero con Allan. Sponda di Callejon per il calciatore brasiliano che da due passi non ha avuto alcun problema nel superare Meret.
4′ –
Seconda chance per il Napoli! Ancora una volta Lorenzo Insigne: destro a giro del numero 24, la palla finisce sulla traversa dopo una deviazione di Vicari e poi termina fortunosamente tra le braccia di Meret.
2′
– Subito una grande giocata da parte del Napoli: Hamsik recupera il pallone sulla trequarti e serve Lorenzo Insigne, che col destro a giro prova a calciare ma non inquadra lo specchio della porta.
1′ – È INIZIATA NAPOLI-SPAL!

14.58 – Squadre in campo!
14.50 –
Sarà Claudio Gavillucci della sezione AIA di Latina a dirigere Napoli-Spal. In qualità di assistenti sono stati designati Marrazzo e Bottegoni, quarto uomo Abbattista. Al VAR Mariani e Longo.
14.20 – FORMAZIONE UFFICIALE NAPOLI (4-3-3)
Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
14.20 – FORMAZIONE UFFICIALE SPAL (3-5-1-1): Meret; Salamon, Felipe, Vicari; Lazzari, Viviani, Schiattarella, Grassi, Dramè; Kurtic, Antenucci.
14.00 – Amici di SuperNews, buon pomeriggio e benvenuti alla diretta scritta di Napoli-Spal! Tra un’ora comincerà la sfida!

È il Napoli l’unica big del nostro campionato a scendere in campo alle ore 15. Gli azzurri di Maurizio Sarri affronteranno la Spal al San Paolo, con calcio d’inizio alle ore 15: non sarà una gara facile per i padroni di casa, che saranno a conoscenza di quanto fatto dalla Juventus nel derby dell’ora di pranzo contro il Torino e dovranno, per forza di cose, ottenere i tre punti contro una compagine che naviga nei bassifondi della classifica, al momento in piena zona retrocessione (diciottesimo posto, a +1 sul Verona diciannovesimo ma a -4 dal Crotone che occupa l’ultima posizione utile per la permanenza nella massima serie).

potrebbe interessarti ancheSarri, pronta la lista della spesa per il Chelsea: l’ex Napoli vuole Vecino e Callejon

Il Napoli, reduce dalla pesante sconfitta rimediata nei sedicesimi di Europa League contro i tedeschi del Lipsia, non perde in Serie A dal 1° dicembre scorso (0-1 contro la Juventus) e va a caccia della nona vittoria consecutiva. Situazione decisamente diversa, invece, per la Spal che non ottiene i tre punti dallo scontro salvezza del 17 dicembre (1-2 al “Vigorito” contro il Benevento). Da lì in avanti, solo sconfitte (4) e pareggi (3) per la squadra romagnola.

All’andata, il Napoli riuscì ad imporsi al “Mazza” per 3-2. In quell’occasione (sesta giornata del girone d’andata), i ferraresi passarono subito in vantaggio con Schiattarella per poi essere agguantati da Lorenzo Insigne. Uno-due micidiale per gli uomini di Sarri, che si portarono sul 2-1 con Callejon: pareggio Spal con Viviani al 78′, poi gol vittoria partenopeo targato Faouzi Ghoulam a meno di dieci minuti dal fischio finale.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-SPAL

PROBABILE FORMAZIONE NAPOLI (4-3-3)Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
PROBABILE FORMAZIONE SPAL (3-5-1-1): Meret; Salamon, Felipe, Vicari; Lazzari, Viviani, Everton Luiz, Grassi, F. Costa; Kurtic; Antenucci.

notizie sul temaFERRARA, ITALY - OCTOBER 01: Alberto Paloschi of Spal celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between Spal and FC Crotone at Stadio Paolo Mazza on October 1, 2017 in Ferrara, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)Spal, arrivano i primi innesti per Semplici. Riscattati Paloschi e KurticMercato Napoli : Milik interessa al Galatasaray c’è l’accordo per il prestitoCalciomercato Napoli: è fatta per Jorginho al City
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,