Sassuolo-Lazio 0-3: Milinkovic-Savic e Immobile per la gioia di Inzaghi (Video Gol)

Pubblicato il autore: Lorenzo Carini Segui

Secondo successo consecutivo in Serie A per la Lazio, che dopo aver battuto l’Hellas Verona è riuscita a prevalere anche sul Sassuolo nel match valido per la ventiseiesima giornata di campionato. Risultato severo in favore degli uomini di Simone Inzaghi: un 3-0 arricchito dalle reti dei due migliori giocatori in assoluto, Sergej Milinkovic-Savic (autore di una doppietta) e Ciro Immobile.

Sorride la classifica della squadra della Capitale: in attesa dell’impegno della Roma, la Lazio si è portata al terzo posto a quota 52, a +1 sull’Inter che ha vinto ieri sera a San Siro contro il Benevento.
Continua il periodo negativo del Sassuolo, che incamera la seconda sconfitta di fila dopo quella nel derby contro il Bologna: neroverdi in zona calda, a soli 3 lunghezze dal terzultimo posto.

Sassuolo-Lazio 0-3 (7’/47′ Milinkovic-Savic, 31′ rig. Immobile)
Ventiseiesima giornata Serie A TIM 2017/18, Mapei Stadium (Reggio Emilia)

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Lazio: Pedro del Chelsea per sostituire Felipe Anderson

SECONDO TEMPO
90+4′ – FISCHIO FINALE!
Sassuolo-Lazio 0-3, match a senso unico in favore degli ospiti.
90′ –
Quattro minuti di recupero.
87′ –
Si è alzato anche il vento, condizioni di gioco davvero proibitive in questo finale di gara.
85′ – SOSTITUZIONE SASSUOLO: entra Sensi al posto di Magnanelli.
81′ – SOSTITUZIONE LAZIO: c’è la standing ovation per Ciro Immobile, rimpiazzato da Luis Nani.
80′ –
Contropiede Lazio: Felipe Anderson percorre diversi metri palla al piede poi va al cross per Immobile, Acerbi lo anticipa e salva il Sassuolo.
75′ –
Contrasto in area di rigore tra Luiz Felipe e Missiroli. Gioco fermo, i calciatori del Sassuolo chiedevano il calcio di rigore ma Manganiello non è dello stesso avviso.
74′ –
Potente destro di Adjapong, Luiz Felipe si oppone alla conclusione del calciatore neroverde: sarà corner!
72′ –
Fa sempre più freddo a Reggio Emilia. Temperatura al di sotto degli zero gradi.
70′ – SOSTITUZIONE SASSUOLO: entra Ragusa al posto di Politano.
70′ –
Conclusione mancina di Politano, palla di poco alta sopra la traversa.
67′ –
Politano prova a spingere sulla sinistra e si procura un calcio d’angolo.
63′ – Ammonito Rogerio.
62′ – ESPULSO MARUSIC.
Ristabilita la parità numerica: dieci vs dieci!
60′ – DOPPIA SOSTITUZIONE LAZIO: dentro Lulic e Parolo per Lukaku e Lucas Leiva.
59′ –
Due cambi in vista per la Lazio. Pronti Lulic e Parolo.
58′ – OCCASIONE SASSUOLO!
Diagonale di Adjapong, Wallace offre un grosso aiuto a Strakosha e col sinistro sventa la minaccia della compagine neroverde.
57′ –
Scontro tra Babacar e Immobile a ridosso del cerchio di centrocampo: l’attaccante biancoceleste rimane a terra.
54′ – ESPULSO BERARDI!
Manganiello rivede le immagini ed estrae il rosso diretto per il numero 25 neroverde, che comunque era già stato ammonito nel primo tempo.
54′ – Intervento del VAR per un fallo di Berardi ai danni di Radu.
52′ –
Felipe Anderson riceve palla da Lukaku e prova a ribadire in rete da distanza ravvicinata, ma è bravo Acerbi a chiudergli lo specchio della porta.
49′ –
Gioco fermo. Sono rimasti a terra due giocatori, Milinkovic-Savic e Magnanelli, e il direttore di gara si è visto costretto a chiamare l’intervento dei sanitari.
47′ – TRE A ZERO!!
Pronti, via ed è subito gol Lazio con Sergej Milinkovic-Savic, che firma la doppietta personale. Traversone di Felipe Anderson per il giovane fuoriclasse serbo che di testa ha avuto la meglio su Andrea Consigli.
46′ – INIZIATA LA RIPRESA DI SASSUOLO-LAZIO.

PRIMO TEMPO
45+3′ – FINE PRIMO TEMPO.
Tra le proteste del Sassuolo (ammonito Missiroli) per un fallo non ravvisato dall’arbitro, termina la frazione con la Lazio icf
+ -b ìn vantaggio per 2-0.
45+2′ –
Doppia chance per il Sassuolo! Sugli sviluppi di un calcio di punizione, la squadra di Iachini sfiora per ben due volte la rete dell’1-2: è Thomas Strakosha a salvare la Lazio!
45+1′ – Ammonito Lukaku.
45′ –
Peluso ferma Felipe Anderson con un grande intervento in scivolata sul lato sinistro dell’area di rigore e si prende gli applausi del pubblico.
42′ –
Ci avviamo alla conclusione di questa prima frazione: Sassuolo-Lazio 0-2, decidono le reti di Milinkovic-Savic e Immobile.
38′ –
Babacar sfiora il gol. Pallone a campanile in area di rigore, l’ex Fiorentina supera Strakosha (forse con un fallo) poi non riesce ad insaccare in rete a porta vuota.
37′ –
Berardi prova il sinistro da fuori area: tiro deviato da Murgia, sarà corner per il Sassuolo.
35′ – Ammonito Wallace.
33′ –
Atmosfera rovente al Mapei Stadium di Reggio Emilia. La Lazio ha messo al sicuro il risultato con il penalty trasformato due minuti fa da Ciro Immobile, intanto i tifosi del Sassuolo continuano ad intonare cori contro il direttore di gara.
31′ – RADDOPPIO LAZIO!!!
Ciro Immobile batte Consigli dagli undici metri e segna la rete del 2-0.
30′ – CALCIO DI RIGORE!!
Dopo aver rivisto le immagini, Manganiello assegna il penalty alla Lazio.
29′ – Intervento del VAR per il presunto tocco di mano di qualche istante fa.
28′ – Ammonito Lucas Leiva
per un fallo ai danni di Francesco Acerbi.
27′ –
Proteste per un tocco di mano di un giocatore del Sassuolo. Lascia proseguire, per il momento, il sig. Manganiello.
26′ –
Strakosha riceve il pallone da un compagno e lo svirgola nel tentativo di allontanarlo dall’area di rigore: il Sassuolo non sfrutta l’occasione.
25′ –
Fallo in attacco di Babacar ai danni di Radu. In campo i sanitari, gioco fermo.
24′ –
Conclusione mancina da parte di Berardi, nessun problema per Strakosha.
20′ – Ammonito Domenico Berardi.
19′ –
Felipe Anderson prova a lanciare Immobile ma il passaggio per il compagno è impreciso, esce dai pali Consigli che in presa alta blocca la sfera.
17′ –
Applausi per Luiz Felipe, molto bravo ad anticipare Babacar ed appoggiare all’indietro verso Strakosha.
16′ –
Si fanno sentire i tifosi della Lazio che hanno preso posto nel settore ospiti del Mapei Stadium. Ancora nessun cenno, invece, dai sostenitori neroverdi che dopo il gol di Milinkovic-Savic sembrano essersi, in qualche modo, rassegnati.
15′ –
Politano tenta il lancio lungo per Babacar ma svirgola il pallone, che termina innocuo tra le braccia di Strakosha.
13′ –
Gran chiusura difensiva di Peluso su Immobile, il quale sarebbe potuto andare a tu per tu con Consigli.
12′ –
Politano controlla con il braccio un pallone servitogli da Babacar, punizione per la Lazio.
7′ – GOL LAZIO!!
Sergej Milinkovic-Savic porta avanti i biancocelesti con un gran destro da fuori area, niente da fare per Consigli: 0-1!
5′ –
Cross di Marusic, Milinkovic-Savic colpisce di testa ma non riesce a battere Consigli.
4′ –
Traversone di Berardi, liscio clamoroso di Wallace poi il pallone arriva dalle parti di Radu che allontana senza pensarci due volte.
4′ –
Rogerio serve in profondità Matteo Politano, che prova a crossare al centro dell’area ma trova la deviazione di Wallace.
2′ –
Subito qualche protesta di Inzaghi all’indirizzo del quarto uomo Rapuano per un corner non assegnato alla sua squadra.
1′ – È COMINCIATA SASSUOLO-LAZIO!

14.57 – Squadre in campo!
14.50 –
Fa davvero freddissimo oggi pomeriggio a Reggio Emilia. Proprio per questo motivo, sono davvero pochi gli spettatori presenti sulle tribune del Mapei Stadium.
14.38 –
E’ Gianluca Manganiello (sezione AIA di Pinerolo) l’arbitro designato a dirigere Sassuolo-Lazio. Gli assistenti saranno Bindoni e Posado, quarto uomo Rapuano. Al VAR Calvarese e Di Liberatore.
14.25 – FORMAZIONE UFFICIALE SASSUOLO (4-3-3)
Consigli; Adjapong, Acerbi, Peluso, Rogerio; Missiroli, Magnanelli, Mazzitelli; Berardi, Babacar, Politano.
14.25 – FORMAZIONE UFFICIALE LAZIO (3-5-1-1)
: Strakosha; Wallace, Luiz Felipe, Radu; Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic-Savic, Lukaku; Felipe Anderson, Immobile.
14.20 –
Amici di SuperNews, buon pomeriggio dal Mapei Stadium di Reggio Emilia e benvenuti alla diretta scritta di Sassuolo-Lazio!

Sembra essere tornata la Lazio di un tempo. I biancocelesti, reduci da due vittorie consecutive contro Hellas Verona (2-0) e Steaua Bucarest (5-1) tra Serie A ed Europa League, sono attesi dalla “prova del nove” in casa di un Sassuolo che non vince dal 23 dicembre, dunque da oltre due mesi.

potrebbe interessarti ancheMercato Lazio: spunta la “pazza idea” Robben

Gli animi delle due squadre sono a dir poco contrapposti, con i neroverdi che arrivano dal ko nel derby contro il Bologna per 2-1 e nelle ultime sette giornate di campionato hanno conquistato appena tre punti (pareggi contro Roma, Torino e Cagliari) e la formazione della Capitale che pare si sia ripresa dopo un filotto negativo di quattro sconfitte fra fine gennaio e metà febbraio.

In caso di vittoria, la Lazio si porterebbe momentaneamente al terzo posto a quota 52, in attesa di vedere quanto accadrà nel posticipo serale tra Roma e Milan, con i giallorossi che potrebbero a loro volta scavalcare i cugini e riportarsi sul gradino più basso del podio alle spalle di Napoli e Juventus.
Il Sassuolo, che a causa degli ultimi risultati piuttosto deludenti è stato “risucchiato” nella lotta per non retrocedere, ha bisogno di punti per tenere a debita distanza il terzultimo posto. In caso di vittoria, la compagine guidata da Giuseppe Iachini farebbe un buon passo in avanti in attesa di Cagliari-Napoli, gara in programma domani sera alle 20.45.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO-LAZIO

Il Sassuolo, che da mercoledì a sabato è stato in ritiro a Novarello, scenderà in campo con il consueto 4-3-3. Hanno recuperato Politano e Babacar, che affiancheranno Domenico Berardi nell’attacco neroverde, oltre a Magnanelli, la cui presenza a centrocampo non è in discussione.
In difesa potrebbe trovare spazio Adjapong al posto di Lirola, mentre il sostituto dello squalificato Goldaniga dovrebbe essere il nuovo arrivato Lemos.
PROBABILE FORMAZIONE SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Acerbi, Lemos, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar, Politano.

Pochissimo tempo per preparare questa sfida, ma Simone Inzaghi ha pochi dubbi di formazione e tenderà a confermare il solito 3-5-1-1. Martin Caceres, infortunatosi durante l’ultima gara di Europa League contro la Steaua, ha recuperato e figura nella lista dei convocati, ma partirà dalla panchina.
Davanti a Strakosha troveranno spazio Wallace, De Vrij e Radu; a centrocampo ci sarà il ritorno di Milinkovic-Savic con Lulic che sembra favorito su Lukaku per una maglia da titolare.
Ballottaggio tra Felipe Anderson e Luis Alberto per sostenere Ciro Immobile: al momento, in vantaggio c’è il giocatore spagnolo.
PROBABILE FORMAZIONE LAZIO (3-5-1-1)Strakosha; Wallace, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile.

notizie sul temaCalciomercato Lazio: il sogno si chiama Arjen RobbenLazio, Fabregas in uscita dal Chelsea. Se parte Milinkovic, Tare pensa allo spagnolo per il colpo a sorpresa.Mercato Lazio: tutte le opzioni per il dopo Felipe Anderson
  •   
  •  
  •  
  •