Europa League: lo Sporting Lisbona batte 1-0 l’Atletico Madrid, ma in semifinale vanno gli spagnoli (video gol)

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

E’ l’Atletico Madrid a qualificarsi per le semifinali di Europa League, ma con grande fatica. Gli spagnoli sono infatti stati battuti per 1-0 dallo Sporting Lisbona nella gara di ritorno dei quarti di finale disputata al “Josè Alvalade”, ma hanno passato il turno in virtù del 2-0 ottenuto nella partita di andata.
Sopratutto nel primo tempo gli uomini di Simeone hanno fatto molta fatica a costruire gioco, subendo il pressing molto intenso degli avversari e non riuscendo mai a rendersi pericolosi. Molte le occasioni costruite dai lusitani, che hanno concretizzato la loro superiorità con il gol di Montero, giunto al 28′. Il colombiano realizza con un colpo di testa in tuffo su cross di Bruno Fernandes, favorito anche da Oblak, che nell’occasione sbaglia i tempi dell’uscita.
Nella ripresa la gara è stata più equilibrata, anche per l’inevitabile calo fisico dei porotghesi, ma in bilico fino all’ultimo. Griezmann fallisce due facili occasioni in contropiede solo davanti a Rui Patricio, con i padroni di casa sbilanciati in avanti alla ricerca del gol che avrebbe portato la sfida ai supplementari. Confuso assalto finale dei portoghesi, ma senza creare grandi apprensioni alla squadra di Simeone.
Ora i madrileni aspettano di conoscere nel sorteggio di domani l’avversaria che affronteranno in semifinale.

TABELLINO

SPORTING LISBONA-ATLETICO MADRID 1-0

SPORTING LISBONA (4-4-1-1): Rui Patricio; Ristovski (80’Doumbia); Andrè Pinto; Coates; Mathieu (25′ Petrovic); Acuna; Battaglia; Bruno Fernandes; Gelson Martins; Bryan (70′ Ribeiro); Montero. Allenatore: Jesus
 ATLETICO MADRID ( 4-4-2): Oblak; Juanfran; Savic; Godin; Lucas (46′ Vrsalijko); Vitolo (60′ Correa); Saul; Gabi; Koke; Diego Costa (51′ Fernando Torres); Griezmann. Allenatore: Simeone
Marcatore: 28′ Montero
Ammoniti: 29′ Ristovski (S), 66′ Montero (S), 70′ Torres (A), 76′ Fernandes (S), 91′ Battaglia (S) per gioco falloso, 93′ Oblak (A) per cnr
Corner: 10-2

VIDEO GOL

https://www.youtube.com/watch?v=TQ3U0apJGg0

potrebbe interessarti ancheSorteggio semifinali Europa League: Marsiglia-Salisburgo e Arsenal-Atletico Madrid

Finita!!!! Lo Sporting batte l’Atletico Madrid per 1-0, ma a qualificarsi sono gli spagnoli, in virtù del successo per 2-0 ottenuto all’andata. 
90′ + 3′
– proprio Battaglia cerca il colpo di testa su azione da corner, ma il suo tentativo finisce alto. Ammonito Oblak per aver ritardato la rimessa dal fondo. 
90′ + 1′
– Ammonito Battaglia per gioco falloso. Anche lui era in diffida. 
90′
– Concessi tre minuti di recupero. Ci prova da fuori Petrovic, conclusione alta sopra la porta di Oblak. 
89′
– Ultimi tentativi dello Sporting. 
87′
– Gli spagnoli sono molto abili a tenere gli avversari lontani dalla propria area, al fine di non correre rischi. 
85′
– Finale veramente emozionante: i portoghesi tentano il tutto per tutto per portare la sfida ai supplementari, ma devono stare attenti alle ripartenze degli avversari, che con un gol chiuderebbero i giochi qualificazione.  
83′
– Altro clamoroso errore di Griezmann: anche in questa occasione, la difesa lusitana sbaglia il fuorigioco, il francese si presenta a tu per tu con Rui patricio e cerca il colpo di giustezza,ma la palla esce a fil di palo. 
81′
– Grande occasione fallita da Griezmann: la punta colchonera si presenta solo davanti a Rui Patricio, ma gli calcia addosso.
80′
– Terzo cambio nello Sporting: fuori Ristovski, dentro Doumbia.
79′
– Stiamo per entrare negli ultimi 10 minuti di gioco e la qualificazione è ancora in bilico. 
77′
– pericoloso calcio di punizione di Griezmann, la palla sfiora il palo alla sinistra di Rui Patricio. 
76′
– Ammonito Bruno Fernandes per gioco falloso. Il portoghese era diffidato. 
75′
– L’ingresso di Torres ha portato vivacità nella manovra dell’Atletico. Ora gli spagnoli sembrano molto più reattivi e presenti in fase offensiva. 
73′
– Torres fallisce un facile controllo e vanifica una grande occasione: il giocatore colchonero era lanciato da solo verso la porta di Rui Patricio. 
72′
– Continua la pressione dello Sporting, ma i lusitani ora sembrano molto più imprecisi. 
70′
– Ammonito Torres per gioco falloso. Cambio nello Sporting: fuori Bryan, dentro Ribeiro. 
69′
– Conclusione da fuori area di Acuna, Oblak respinge di pugno. 
68′
– Match molto più equilibrato adesso, le squadre lottano su ogni pallone. 
66′
– Ammonito Montero per gioco falloso. 
64′
– Risposta dello Sporting: Montero dal limite dell’area conclude  a rete, ma la conclusione viene bloccata da Oblak. 
63′
– Sul successivo corner, ancora Torres svetta di testa, ma la palla finisce alta. El Nino sembra essere entrato subito in partita. 
62′
– Torres entra in area e conclude verso la porta, ma Coates ribatte la sua conclusione in corner. 
61′
– Clamoroso errore della difesa lusitana, che lascia Griezmann involarsi verso la porta. L’attaccante colchonero era però in fuorigioco e l’azione sfuma. 
60′
– Terzo cambio nell’Atletico: fuori Vitolo, dentro Correa. 
58′
– Tentativo in rovesciata dal limite dell’area di Coates, conclusione debole bloccata da Oblak. Sul ribaltamento di fronte, Griezmann cerca di battere Rui Patricio con un bel diagonale, ma il portiere lusitano blocca. 
57′
– Percussione in area di Montero, Saul lo ferma in corner. 
55′
– Cross teso di Bruno Fernandes, che attraversa pericolosamente l’area, ma nessun giocatore lusitano è lesto a intervenire. 
53′
– Lo Sporting si riporta in avanti con veemenza. Su azione da corner, Gelson Martins colpisce di testa, ma la palla finisce alta. 
51′
– Problema muscolare per Diego Costa, che non ce la fa a proseguire. L’Atletico deve operare il secondo cambio: entra Fernando Torres.
50′
– I madrileni provano ora a stazionare nella metà campo avversaria, al fine di allentare la pressione dello Sporting. 
48′
– Diego Costa serve Griezmann in area, l’attaccante colchonero controlla male e l’azione sfuma. 
47′
– Lo Sporting riprende da dove aveva lasciato: pressing alto per disturbare il gioco dei portatori di palla spagnoli. 
Calcio d’inizio!!!
Cominciato il secondo tempo

SECONDO TEMPO

Le squadre stanno facendo il loro ritorno in campo per disputare il secondo tempo. L’Atletico opera un cambio: fuori Lucas, dentro Vrsalijko.

Un primo tempo chiuso meritatamente in vantaggio dagli uomini di Jorge Jesus. Lo Sporting è stato superiore agli avversafri come intensità e voglia di vincere, creando numerose occasioni e concretizzando la propria superiorità al 28′, quando Montero, servito da un cross di Bruno Fernandes ha battuto in tuffo di testa Oblak, non impeccabile nella circostanza. Atletico mai pericoloso e che ha fatto una fatica tremenda a costruire gioco e a uscire dalla propria metà campo. Qualificazione in bilico: un altro gol dei lusitani porterebbe la sfida ai supplementari.

Finito il primo tempo!!!! L’arbitro manda le squadre a riposo. 
45′ + 1′
– Bel cross da sinistra di Acyìuna, Gelson in tuffo di testa spedisce alto. Concessi due minuti di recupero.
45′
– Gran tiro da fuori di Bryan, Oblak devia con la punta delle dita in corner. 
44′
– Continua il prressing portoghese, l’Atletico non supera la metà campo.
42′
– Padroni di casa ampiamente superiori agli avversari in questo primo tempo. 
40′
– Colchoneros schiacciati nella loro metà campo, gli avversari impediscono loro di uscire palla al piede. Griezmann e Diego Costa sono completamente fuori dal gioco.
38′
– I problemi dell’Atletico sono tutti in fase di impostazione: i giocatori dello Sporting continuano a praticare un pressing molto intenso  e non fanno ragionare gli spagnoli.
36′
– Conclsione dal limite di Bryan, deviata da un difensore colchonero e bloccata da Oblak. 
35′
– Molto abili i padroni di casa a recuperare palla e a impedire all’Atletico di ripartire.
33′
– Non riesce a reagire l’Atletico per ora, gli spagnoli fanno girare la palla sempre troppo lentamente.
31′
– Griezmann serve di testa in area Godin, ma il difensore dell’Atletico controlla male e la palla finisce sul fondo.
29′
– Ammonito Ristovski per aver assestato una gomitata a Lucas. Il difensore dello Sporting ha rischiato il rosso per questo brutto fallo.
28′
GOL SPORTING!!!!! Montero in tuffo di testa su cross di Bruno Fernandes porta in vantaggio i suoi, complice un’uscita errata di Oblak. Sporting 1-Atletico 0.
27′
– Il predominio dei portoghesi al momento è netto, la squadra di Jesus meriterebbe il vantaggio per quanto fatto fino ad ora. 
25′
– Al posto di Mathieu è entrato Petrovic. 
24′
– Problema muscolare per Mathieu, che non ce la fa a continuare. Lo Sporting è costretto a ricorrere al primo cambio. 
23′
– Bel cross di Acuna da sinistra, Bruno Fernandes schiaccia di testa ma la palla finisce a lato. 
22′
– L’arbitro richiama Simeone per proteste eccessive dalla panchina. 
20′
– Grosse difficoltà degli spagnoli a costruire gioco, lo Sporting appare molto più reattivo. 
18′
– Cross di Bryan, Montero di testa spedisce alto.
15′
– Molto lento il giro palla dell’Atletico, difficile per la squadra di Simeone creare pericoli a ritmi così bassi.
13′
– Gli ospiti cercano ora di far girare palla per uscire dal pressing dei portoghesi, partiti fortissimo
11′
– Gran colpo di testa su azione da corner di Coates, Oblak respinge.
10′
– Cross insidioso di Acuna, Oblak deve respingere di pugno. 
9′
– Lo Sporting continua a cercare spazi nel muro dell’Atletico, gli spagnoli al momento si difendono bene. 
7′
– Piove copiosamente su Lisbona. Al momento il terreno di gioco tiene bene, ma l’intensità della pioggia sta aumentando. 
5′
– Cross di Koke da destra, colpo di testa di Diego Costa che anticpa Ristovski, ma la palla finisce a lato. L’arbitro però aveva fermato tutto per fallo dell’attaccante colchonero. 
4′
– Colpo di testa di Acuna, la palla si spegne sul fondo. 
2′
– Sono i portoghesi a prendere da subito il comando del gioco. 
Calcio d’inizio
!!! E’ cominciata Sporting Lisbona-Atletico Madrid.

PRIMO TEMPO

Le squadre stanno facendo in questo momento il loro ingresso in campo. Tra poco comincerà la partita.

potrebbe interessarti ancheJuventus, bianconeri su Filipe Luis dell’Atletico Madrid. Alex Sandro sarà ceduto ?

Le squadre hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrate negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dei due allenatori. Mancano 10 minuti all’inizio del match.

FORMAZIONI UFFICIALI

SPORTING LISBONA (4-4-1-1): Rui Patricio: Ristovski; Andrè Pinto; Coates; Mathieu; Acuna; Battaglia; Bruno Fernandes; Gelson Martins; Bryan; Montero. Allenatore: Jesus  
ATLETICO MADRID
(4-4-2): Oblak; Juanfran; Savic; Godin; Lucas; Vitolo; Saul; Gabi; Koke; Costa; griezmann. Allenatore: Simeone

Amici di SuperNews, benvenuti alla diretta scritta di Sporting Lisbona-Atletico Madrid, ritorno dei quarti di finale di Europa League. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali.

PROBABILI FORMAZIONI

SPORTING LISBONA (4-4-2): Rui Patricio; Piccini; Coates; Mathieu; Coentrao; Martins; Bruno Fernandes; Carvalho; Battaglia; Acuna; Dost. Allenatore: Jesus
ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran; Savic; Godin; Lucas; Gabi; Saul; Correa; Koke; Griezmann; Diego Costa. Allenatore: Simeone

Vanno in scena stasera, con calcio d’inizio alle 21:05, le sfide di ritorno dei quarti di finale di Europa League dalle quali usciranno i nomi delle quattro semifinaliste della competizione. Tra i 4 match in programma, spicca quello dello stadio “Josè Alvalade” di Lisbona, tra i padroni di casa dello Sporting e l’Atletico Madrid. Gli spagnoli dovranno difendere il buon vantaggio accumulato 7 giorni fa nella gara di andata disputata al “Wanda Metropolitano”, dove si sono imposti 2-0 grazie alle reti realizzate nel primo tempo da Koke e Antoine Griezmann. L’Atletico, stasera, può anche accontentarsi di una sconfitta di misura, ma attenzione a sottovalutare lo Sporting: i portoghesi in casa riescono sempre a tirare fuori qualcosa in più, grazie alla calorosa spinta dei sostenitori bianco-verdi, vero e proprio 12° uomo in campo.
L’avvicinamento della squadra di Jorge Jesus a questa partita, tuttavia, non è stato certo dei più tranquilli: proprio in seguito alla sconfitta subita settimana scorsa in quel di Madrid, il presidente del club Bruno de Carvalho aveva pesantemente criticato la squadra per la prestazione offerta, sopratutto a livello difensivo. La squadra aveva risposto per le rime al proprio numero 1, con un comunicato firmato da 19 giocatori, che sono poi stati messi temporaneamente fuori rosa proprio per decisione del presidente. La querelle è fortunatamente rientrata in tempi rapidi, ma i portoghesi potrebbero comunque risentire sul piano mentale di quanto accaduto nei giorni scorsi.  Lo Sporting stasera dovrebbe presentarsi in campo con un 4-4-2: centrali di centrocampo saranno Bruno Fernandes e Carvalho, mentre sulle fasce agiranno Martins e Battaglia. In attacco, le speranze di rimonta passano per i piedi di Dost e Acuna.
Dal canto suo, la formazione guidata da Diego Simeone non si presenta certo in Portogallo per difendersi. Il tecnico argentino schiererà la sua squadra con un 4-4-2 speculare a quello degli avversari, non rinunciando alla sua idea di calcio anche in questa occasione. Davanti a Oblak, in difesa tornano Juanfran e Godin, assenti una settimana fa, a completare il reparto insieme a Savic e Lucas. Centrali di centrocampo saranno Saul e Correa, mentre sulle due fasce agiranno Gabi e Koke. In avanti, confermatissima la coppia d’attacco Diego CostaGriezmann.
Dirigerà l’incontro il serbo Milorad Mazic, coadiuvato dai due assistenti Ristic e Djurdjevic e dagli addizionali  Djokic e Grujic.

notizie sul temaArsenal, Atletico e Lazio: la rivincita ed il fascino dell’Europa LeagueAtletico Madrid, Fernando Torres : “Questa sarà la mia ultima stagione qui”ARNHEM, NETHERLANDS - DECEMBER 07: A detailed view of a ball ahead of the UEFA Europa League group K match between Vitesse and OGC Nice on December 7, 2017 in Arnhem, Netherlands. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)Sporting Lisbona, sospesi 19 giocatori a causa di polemiche sui social
  •   
  •  
  •  
  •