Risultato Atalanta Torino 2-1, nerazzurri da soli al 6° posto!

Pubblicato il autore: Livio Cellucci Segui
MILAN, ITALY - DECEMBER 23: Josip Ilicic (4nd L) of Atalanta BC celebrates his goal with his team-mates during the serie A match between AC Milan and Atalanta BC at Stadio Giuseppe Meazza on December 23, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

L’Atalanta batte 2-1 il Torino e vince uno scontro chiave in ottica Europa League. Dopo un primo tempo piuttosto avaro di emozioni e conclusosi sullo 0-0, nella ripresa i nerazzurri costruiscono la loro vittoria, che è anche il loro 3° risultato utile consecutivo. Al 53′ Freuler si fa trovare pronto su un bell’assist del giovanissimo talento Barrow ed infila in rete l’1-0 per i padroni di casa. La risposta del Torino però è vibrante e dopo soli 3 minuti, al 56′ i granata pareggiano con Ljajic, servito molto bene in profondità da Edera. Il nuovo equilibrio non è però destinato a durare molto, perché al 64′ l’Atalanta torna avanti: Gomez apre in profonsità per Castagne, che crossa dalla destra e Gosens è lì pronto a colpire per il 2-1 finale dei nerazzurri. Grazie a questa importante vittoria, l’Atalanta scavalca in classifica il Milan e balza da sola al 6° posto, il piazzamento che le garantisce l’Europa League. Male invece il Torino: la squadra di Mazzarri nella ripresa si è fatta più volte schiacciare dai padroni di casa, mentre in avanti i granata non sono riusciti a produrre granchè.

FISCHIO FINALE! ATALANTA TORINO 2-1
45’s.t. Molinaro per il Torino crossa, arriva Ansaldi di testa, ma il pallone esce sul fondo
Sono 5 i minuti di recupero concessi da Aureliano
43’s.t. Destro di Ljajic, palla alta.
41’s.t. Ultimo cambio per i padroni di casa, esce un applauditissimo Barrow, dentro Cornelius
40’s.t. Tiraccio di Gomez che finisce altissimo
39′ s.t. Cambia anche il Torino, esce Edera ed entra Niang per tentare gli assalti finali
35′ s.t. Altro cambio per l’Atalanta: esce Mancini ed entra Bastoni
34′ s.t. Berisha deve uscire di piede ad anticipare Edera che tutto solo si era involato verso la porta, sfruttando un lancio di Ljajic
33′ s.t. Cristante tenta la conclusione da fuori in azione di contropiede e prende l’esterno della rete
31′ s.t. Visto il forcing atalantino, Mazzarri si vede costretto a correre ai ripari: fuori Acquah e dentro Berenguer
29′ s.t. Altra occasione per l’Atalanta: Gomez prova la conclusione a giro, ma Sirigu respinge e nega ancora il 3° goal nerazzurro
27′ s.t. Ennesimo cross del Papu Gomez, stavolta per la testa di Castagne, Sirigu si oppone
25′ s.t. Angolo di Gomez, Mancini di testa di avvita e manda di poco a lato! Che occasione!

22′ s.t. Cambio nel Toro: esce Bonifazi ed entra Molinaro
Gomez mette dentro, Castagne dalla fascia crossa e Gosens è lì a centro area, pronto a battere a rete per il 2-1 che riporta l’Atalanta avanti ed al 6° posto!
19′ s.t. GOAL ATALANTA! GOSENS! ATALANTA TORINO 2-1

16′ s.t. Ljajic prova la rovesciata, ma la difesa dell’Atalanta si salva respingendo in angolo
13′ s.t. L’Atalanta non ci sta e si riporta all’attacco: Gomez calcia un angolo e Cristante svetta di testa, palla di pochissimo alta sopra la traversa!
Il vantaggio dell’Atalanta dura pochissimo, perché all’11’ il Torino fa già 1-1 grazie a Ljajic, che viene servito molto bene in profondità da Edera ed è bravo poi a calciare sul primo palo ed a battere Berisha
GOAL TORINO! LJAJIC! ATALANTA TORINO 1-1
8′ s.t. Barrow va via in area e crossa dalla destra al bacio per la testa di Freuler, che batte Sirigu
GOAL ATALANTA! FREULER! ATALANTA TORINO 1-0

7′ s.t. Edera va via con una percussione e calcia da fuori, ma manca alto
3′ s.t. Pestone di De Roon a Rincon, col venezuelano che rimane a terra dolorante
Gasperini si gioca il primo cambio per questa ripresa: fuori Hateboer, dentro Castagne
INIZIO SECONDO TEMPO
Si chiude dunque con un non trascendentale 0-0 il primo tempo di Atalanta Torino. L’Atalanta ha cercato più dei granata di spezzare l’equilibrio, soprattutto con le iniziative di Gomez e di Barrow, ma alla fine in campo hanno prevalso le difese e l’equilibrio. Nel secondo tempo si ripartirà dunque dallo 0-0

potrebbe interessarti ancheSerie A, programma 38.a giornata: anticipi e posticipi come vederli

FINE PRIMO TEMPO
45′ L’arbitro Aureliano assegna 1′ di recupero
43′ Bell’azione corale dell’Atalanta dentro l’area del Torino, Freuler cerca l’imbucata per Mancini, ma il pallone è troppo profondo, Sirigu vigila e lascia scorrere sul fondo il pallone
41′ Cristante dalla trequarti centrale prova la conclusione, ma Sirigu c’è e para senza problemi

38′ Dall’azione d’angolo ancora Barrow crossa per Gomez, ma la difesa ha la meglio
37′ Gran botta di Barrow da posizione ravvicinata, Sirigu respinge da gran portiere, il Torino si rifugia in angolo ed il pari resiste
30′ Occasione Atalanta! Gomez tira dalla sinistra e Sirigu respinge di piede, poi Hateboer prova il tap-in, ma manda alto
29′ Barrow cerca di portare avanti l’Atalanta e calcia all’angolino, ma Sirigu in tuffo para

23′ Gosens mette in mezzo dentro l’area, Sirigu smanaccia e la difesa del Torino allontana la minaccia
19′ Freuler prova dal limite la conclusione e la palla esce di poco a lato

18′ Ancora Gomez molto attivo: l’argentino mette in mezzo un bel cross, Freuler sul secondo palo prova a rimetterla in mezzo, ma Rincon libera l’arwa del Torino
12′ Diagonale di Gomez e palla fuori di un soffio! E’ la prima palla goal del match

11′ Gomez mette in mezzo, la difesa del Torino libera
6′ Cross di Ljajic, Burdisso di testa allontana dall’area
5′ Botta di N’Koulou a Gomez, calcio di punizione
4′ Punizione di Ljajic, l’Atalanta si rifugia in angolo
3′ Belotti prova per il Torino, ma manda a lato
2′ Scontro tra Gomez e Sirigu in uscita, punizione per il Torino
15:00 FISCHIO D’INIZIO, batterà l’Atalanta
14:55
Tutto è pronto all’Atleti Azzurri d’Italia per il fischio d’inizio di Atalanta Torino. Squadre nel tunnel che dà accesso al campo di gioco
14:34 Arrivano le FORMAZIONI UFFICIALI DI Atalanta Torino:
Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Mancini; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Cristante; Gomez, Barrow.
A disposizione: Gollini, Rossi, Masiello, Bastoni, Kuluscuski, Castagne, Haas, Latte, Cornelius, Petagna. All. Gasperini
Torino (3-4-1-2): Sirigu; N’Koulou, Burdisso, Moretti; Bonifazi, Rincon, Acquah, Ansaldi; Ljajic; Edera, Belotti.
A disposizione: Milinkovic-Savic, Ichazo, Molinaro, Fiordaliso, Valdifiori, Adopo, Konè, Berenguer, Niang, Butic. All: Mazzarri

14:04 Queste le PROBABILI FORMAZIONI di Atalanta Torino:
Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Cristante; Barrow, Gomez. All: Gasperini
Torino (3-4-2-1): Sirigu; N’Koulou, Burdisso, Moretti; Ansaldi, Acquah, Rincon, Molinaro; Edera, Ljajic; Belotti. All: Mazzarri.
Partirà dunque dalla panchina Petagna per i bergamaschi, a vantaggio del giovanissimo Barrow, classe ’98. Nel Torino c’è invece spazio in avanti per Edera, anche lui giovane promessa. Dovrebbero invece accomodarsi in panchina sia Iago Falque, che Niang.

potrebbe interessarti ancheNapoli, rubati i nuovi faretti nei bagni dello stadio San Paolo

Per la 34a giornata di campionato di Serie A alle 15:00 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo è la volta di Atalanta Torino. Quella tra i nerazzurri padroni di casa ed i granata di Mazzarri è una sfida che sa chiaramente di voglia di Europa: sia l’Atalanta che il Torino infatti ambiscono a guadagnarsi un posto nella prossima Europa League. Per riuscire nell’intento però, a 5 giornate dalla fine, è bene cominciare a fare sul serio e, in questa ottica, la sfida odierna diventa allora quasi una sorta di scontro diretto tra due squadre che non possono più permettersi passi falsi. L’Atalanta viene da due risultati utili consecutivi: dopo il buon pari con l’Inter infatti, per la banda di Gasp è arrivato il largo successo sul campo del Benevento per 3-0, quello stesso Benevento che invece ieri è andato addirittura a vincere in casa dei ”cugini” del Milan. I nerazzurri arrivano dunque in un buon momento di forma alla sfida odierna. Dall’altra parte però anche il Torino non scherza: i granata vengono da ben 4 risultati utili consecutivi anche se, ad onor del vero, dopo due roboanti vittorie con 4 reti su Cagliari e Crotone, nelle ultime due gare per i ragazzi di Mazzarri sono arrivati solo due pari contro Chievo e Milan. Attualmente in classifica l’Atalanta è settima a quota 52 ed a -2 dal Milan, mentre il Torino sono al 10° posto, a 47 punti. Con un colpo esterno dunque gli ospiti arriverebbero col fiato sul collo ai padroni di casa, mentre un successo atalantino permetterebbe ai nerazzurri si scavalcare il Milan e di agguantare così l’agognato 6° posto.
Su SuperNews potrete seguire la diretta live testuale del match, con tutti gli aggiornamenti in tempo reale. Calcio d’inizio alle ore 15

notizie sul temaInter:”Ogni maledetta domenica” con l’EmpoliLazio-Bologna, streaming e diretta tv Serie A: dove vedere il match di questa seraLippi: “La Juventus aspetta la fine di tutte le competizioni europee per il prossimo allenatore”
  •   
  •  
  •  
  •