Salisburgo-Lazio 4-1 (Video Gol Europa League): Immobile illude prima dell’harakiri. Austriaci in semifinale

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

(Photo by Marco Rosi/Getty Images scelta da Supernews)

In modo clamoroso la Lazio viene eliminata dal Salisburgo che a questo punto è la sorpresa dichiarata di questa Europa League. Primo tempo gestito molto bene dai biancocelesti poi la ripresa, invece, verso la metà prima c’è stata la rete di Immobile che ha aperto la Lazio le porte della semifinale, poi gli austriaci sono saliti in cattreda e hanno sfruttato i parecchi errori difensivi degli uomini di Inzaghi. Infatti gli austriaci hanno colpito un minuto dopo l’altro trovando i quattro gol della qualificazione prima con Dabbur, che risponde a Immobile, e in successione con Haidara, Chan Hwang e Lainer. Pressing inutile della Lazio sul finale con l’ingresso anche di Nani in attacco, ma ormai tutto era compromesso. Biancocelesti fuori, passa la squadra della Red Bull che trova una clamorosa, nonchè inedita, qualficazione in semifinale.

90’+4′- Termina la partita.
90’+4′-
Lulic anticipato dalla difesa del Salisburgo.
90’+2′-
Lainer allontana una palla insidiosa della Lazio.
90’+2′-
Saranno quattro minuti di recupero.
90′-
Colpo di testa ravvicinato di Parolo con Walke fa sua la sfera.
89′-
Corner per la Lazio ma non va a buon fine, La difesa austriaca spazza.
88′-
Giallo per Milinkovic Savic per proteste. Salterà eventuale semifinale.
87′-
Corner sbagliato ancora dal Salisburgo che tiene il possesso.
85′-
Il Salisburgo con un tiro di Lainer conquista corner.
83′-
Tiro di Immobile che termina di poco a lato.
82′-
Walke anticpa Immobile che va a terra e subisce botta ai piedi.
81′-
Corner battuto dagli austriaci, ma non va a buon fine.
80′-
Retropassaggio di De Vrji per Strakosha che non la tiene in campo la palla e regala corner al Salisburgo.

78′- Lucas Leiva esce per Nani.
76′-
GOOOLLLL!!!! 4-1 Salisburgo con Lainer che di testa insacca in rete da corner.
74′-
GOOLLLLL!!!! 3-1 Salisburgo con Chan Hwang che approfitta di una disattenzione della difesa laziale per tirare a rete e segnare.
71′-
GOOOLLLLL!!! 2-1 Salisburgo con Haidara che in area anticipa tutti e insacca alle spalle di Strakosha.
68′-
Cross di Lulic che termina di poco a lato.
65′-
Tiro di Berisha che va di poco a lato.
63′-
Valom Berisha tira ma la palla si perde fuori di poco.
61′-
Sinistro di Lulic deviato in corner.
58′-
Parolo fermato dalla difesa del Salisburgo a limite dell’area di rigore.
55′-
GOOOLLLL!!!! 1-1 Salisburgo con Dabbur che tira dal limite dell’area e si insacca in rete alle spalle di Strakosha.
54′-
GOOOLLL!!!! 0-1 Lazio Luis Alberto trova Immobile in area che non sbaglia davanti a Walke.
52′-
Immobile vicino al gol ma non centra la porta.
50′-
Fuorigioco di poco di Immobile. Salisburgo riparte con un calcio di punizione.
48′-
Immobile si mangia un altro gol. Walke gli para la conclusione.
45′-
Iniziato il secondo tempo.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Lazio: torna di moda il nome di Lucas Perez

SECONDO TEMPO

45′- Punizione per la Lazio murata e l’arbitro fischia la fine della prima frazione.
44′-
Non ci sarà recupero.
42′-
Ancora Immobile che si mangia una rete quasi sicura. Con Luis Alberto che di tacco libera l’attaccante ma al tiro si fa parare la conclusione da Walke.
39′-
Immobile in area di rigore cicca la palla e pian piano arriva tra le braccia di Walke.
38′-
Cross di Basta che viene deviato in fallo laterale.
35′-
Colpo di testa da corner di Celar-Car ma la palla termina di poco a lato.
33′-
Si lotta a centrocampo. La Lazio però gioca più di contropiede.
31′-
Fallo di Schlager e la Lazio ripartirà con una punizione da centrocampo.
29′-
Yabo ferma Parolo a limite dell’area.
26′-
Corner battuto da Valom Berisha con Milinkovic Savic che di testa getta la palla fuori dall’area.
24′-
Lulic crossa in area di rigore, ma nessuno degli suoi compagni riesce a far sua la palla.
22′-
Luis Alberto su punizione calcia potento ma non benissimo. Palla che termina sul fondo.
20′-
La difesa del Salisburgo prende la palla e la getta fuori dall’area di rigore.
18′-
Luis Alberto mette la palla al centro poi arriva a Lulic che la mette in mezzo all’area e non riesce poi nessun giocatore della Lazio a segnare.
16′-
Schlager per Chan Hwang ma la palla termina fuori.
14′-
Cross di Lulic poi la palla viene deviata fuori area, poi tiro di Leiva ma la palla termina fuori area.
12′-
Chan Hwang fermato a limite dell’area dalla difesa biancoceleste.
9′-
Dabbur esce un attimo per ricevere le cure alla caviglia.
6′-
Conclusione di Chan Hwang da fuori ma non trova lo specchio della porta.
4′-
Chan Hwang riesce a scavalcare la trappola del fuorigioco e getta la palla fuori dopo un gran tiro.
2′-
Cross di Schlager con Dabbur che non riesce a prendere la palla e tirare.
1′-
Inizio del match.

19:55- FORMAZIONE UFFICIALE SALISBURGO (3-5-1-1): Walke; Lainer, Ramalho, Čaleta-Car, Ulmer; Haidara, Schlager, Berisha, Yabo; Chan Hwang, Dabbur. All. Rose
19:50- FORMAZIONE UFFICIALE LAZIO (3-5-1-1):
Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. All. Inzaghi

19:45- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Salisburgo-Lazio. Tra poco conosceremo le scelte dei due allenatori Rose e Simone Inzaghi.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Lazio: Pedro del Chelsea per sostituire Felipe Anderson

15:20- PROBABILE FORMAZIONE SALISBURGO (3-5-1-1): Walke-Lainer-Ramalho-CaletaCar, Ulmer-Haidara-Schlager-Berisha-Minamino-Chan Hwang-Dabbur. All. Rose
15:15- PROBABILE FORMAZIONE LAZIO (3-5-1-1):
Strakosha-Luis Felipe-De Vrji-Radu-Basta-Parolo-Leiva-Luis Alberto-Lulic-Felipe Anderson-Immobile. All. Inzaghi

 

Ritorno dei quarti di Europa League dove la Lazio cerca la qualificazione alle semfinali e ad entrare tra le prime quattro della competizione. Il Salisburgo sogna di segnare le due reti di disavanzo e centrare una storica qualificazione in semifinale per la prima volta. La formazione di Rose sempre più outsider e ha stupito già arrivando ai quarti. Il 4-2 dell’andata dà molte chance alla Lazio per qualificarsi. Un buon bottino da cui partire per mantenere il risultato e getirlo durante la partita.

Fra le mura amiche gli austriaci sono ancora imbattuti – cinque vittorie e tre pareggi fra spareggi di Champions, fase a gironi e a eliminazione diretta di Europa League – e sono un osso duro da affrontare. Tra gli austriaci mancherà il maliano Samassekou. Al posto del maliano il tecnico tedesco potrebbe schierare Wolf che verrà allargato sulla corsia di destra per poter offrire una maggiore spinta e pericolosità sotto porta. In mediana ci saranno ovviamente Schlager e Haidara mentre Berisha percorrerà la corsia di sinistra. In difesa tornerà Caleta-Car e l’attacco sarà affidato al giapponese Chan Hwang e Dabbur. Nella Lazio invece poco turnover. Inzaghi non vuole rischiare e tranne Bastos e Wallace in difesa ci aarà di nuovo Luis Felipe. Il centrocampo sempre riconfermato con Leiva-Luis Alberto-Lulic in attacco Immobile-Felipe Anderson.

notizie sul temaMercato Lazio: spunta la “pazza idea” RobbenCalciomercato Lazio: il sogno si chiama Arjen RobbenLazio, Fabregas in uscita dal Chelsea. Se parte Milinkovic, Tare pensa allo spagnolo per il colpo a sorpresa.
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: