Serie B, Avellino-Perugia 2-0: esordio vincente per Foscarini (Video Goal)

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Avellino-Perugia

Esordio vincente per Claudio Foscarini sulla panchina irpina. Avellino-Perugia finisce sul punteggio di 2-0, grazie ad un goal per tempo di Luigi Castaldo che regala la prima vittoria ai suoi dopo ben sei partite, andando a +2 sulla zona play-out; il Perugia invece interrompe la serie positiva che durava da ben nove incontri ed è ora al sesto posto della classifica.

PRIMO GOAL

potrebbe interessarti ancheAvellino, Novellino si candida:”Pronto anche per la Serie D, sono in debito con i tifosi”

SECONDO GOAL

AVELLINO-PERUGIA 2-0 (26′ 57′ Castaldo)

Trentaquattresima giornata della Serie B 2017/2018, stadio Partenio – Adriano Lombardi di Avellino

potrebbe interessarti ancheLIVE Avellino, il Tar Lazio respinge il ricorso biancoverde. Il sindaco Ciampi:”Attivati per ripartire”

22.27 (90’+7) – Avellino-Perugia termina 2-0: vittoria meritata e primi tre punti per il neo-allenatore Foscarini, che interrompe la striscia di sei partite senza vittorie. Mai davvero in partita invece gli uomini di Breda
90’+4 –
Ancora una volta Migliorini anticipa Di Carmine, questa volta di testa
90’+3 – Ultimo cambio per i padroni di casa: Vajushi prende il posto di Molina
90’+2 – Ammonito Lezzerini (Avellino)
90′ –
Sette minuti di recupero
86′ – Avellino vicino al 3-0: tiro sul secondo palo di Molina fuori di un soffio
84′ –
Destro di Di Carmine deviato da Migliorini in calcio d’angolo
82′ –
Castaldo anticipato da Magnani
80′ –
Leali respinge la conclusione di Migliorini, Avellino ancora pericoloso
79′ –
In poco meno di ottanta minuti di gioco gli ospiti non hanno ancora tirato nello specchio della porta
75′ –
Provvidenziale l’anticipo di Bianco su Asencio
74′ –
Reazione ospite senza troppa lucidità, i padroni di casa gestiscono il doppio vantaggio
70′ – Ammonito Bianco (Perugia): diffidato, salterà la gara contro il Venezia
69′ – Ultima sostituzione per gli ospiti: esce Germoni ed entra Terrani
67′ –
Asencio fermato in posizione di off-side
64′ – Breda opera il secondo cambio per il Perugia: Buonaiuto entra al posto di Mustacchio
63′ – In questi primi diciassette minuti di secondo tempo ci sono stati tre cambi: nel Perugia è uscito Kouan ed è entrato Diamanti; per l’Avellino D’Angelo costretto ad uscire per infortunio, al suo posto Laverone, come anche Falasco che lascia il posto a Marchizza. Al 57′ c’è stato il raddoppio dei padroni di casa, ancora con Castaldo che batte Leali di destro dopo l’incomprensione tra i due centrali ospiti
21.35 (46′) – Inizia la ripresa. Nessun cambio per il momento
21.18 (45’+2) – Termina qui la prima frazione di gioco di Avellino-Perugia. Padroni di casa decisamente meglio degli ospiti

45′ – Due minuti di recupero
43′ – Doppia parata di Leali su Castaldo e D’Angelo
40′ – Punizione per il Perugia, Castaldo anticipa in corner Di Carmine
38′ –
Gustafson pesca Cerri, Ngawa riesce però a contrastarlo col fisico. Rimessa dal fondo per l’Avellino
35′ –
Mustacchio supera Falasco e crossa ma Cerri è anticipato da Pecorini
33′ – Ammonito Di Carmine (Perugia)
31′ –
Provano a scuotersi gli ospiti, senza risultato per il momento
28′ – Ammonito Kouan (Perugia)
26′ – GOAL AVELLINO! Castaldo porta in vantaggio gli irpini: come in occasione della traversa cross dalla sinistra di Falasco e stacco di testa, questa volta vincente
24′ –
Castaldo riceve un cross della destra e tenta il tiro, colpendo però malissimo e la palla termina in fallo laterale
21′ –
Asencio se ne va in dribbling sull’out di destra ma non riesce a calibrare bene il passaggio per Pecorini, che non controlla la palla
20′ –
Ancora D’Angelo, tenta il cross dalla sinistra ma Leali si impossessa della sfera
17′ –
Confusione nell’area del Perugia e D’Angelo non riesce ad approfittarne, mandando la palla a lato
16′ –
Punizione sulla trequarti per l’Avellino: fallo di Del Prete su Asencio
14′ –
Dopo i primissimi minuti, i padroni di casa sembrano giocare con più scioltezza
12′ –
Perde palla Falasco, Cerri cerca Di Carmine ma quest’ultimo è anticipato in scivolata da Migliorini
9′ –
Provano a rispondere gli ospiti con Cerri ma Ngawa fa buona guardia sull’attaccante
7′ – Traversa di Castaldo: cross dalla sinistra di Falasco e l’attaccante dell’Avellino svetta di testa, trovando però il “legno superiore”
5′ –
Prosegue la fase di studio in questo inizio di match
3′ –
Pressing a centrocampo da parte del Perugia
20.31 (1′) – Fischio d’inizio di Avellino-Perugia! Palla in possesso degli ospiti
20.29 –
Arbitrerà l’incontro Marco Piccinini, della sezione di Forlì
19.30 – FORMAZIONE UFFICIALE PERUGIA (3-5-2): 
Leali; Volta, Del Prete, Magnani; Mustacchio, Gustafson, Bianco, Kouan, Germoni; Cerri, Di Carmine
19.29 – FORMAZIONE UFFICIALE AVELLINO (4-4-2):  
Lezzerini; Pecorini, Ngawa, Migliorini, Falasco; Molina, De Risio, Di Tacchio, D’Angelo; Castaldo, Asencio
19.27 – Buonasera appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta. A breve scopriremo le formazioni ufficiali delle due compagini

Avellino-Perugia, dove seguire il match

L’incontro sarà visibile in diretta sia su Sky Calcio 1 HD (canale 251) e in streaming sull’applicazione Sky Go.

Lunedì 9 aprile, alle ore 20.30, andrà in scena il posticipo della 34ª giornata della Serie B 2017-2018, Avellino-Perugia, allo stadio Partenio-Adriano Lombardi di Avellino. L’Avellino, dopo aver perso contro il Bari, si ritrova in zona play-out al 18° posto e la società ha scelto di esonerare Walter Novellino, scegliendo come sostituto Claudio Foscarini (tecnico del Cittadella per 10 anni). Situazione diversa invece per gli ospiti allenati da Roberto Breda, che dopo il recupero della 29ª giornata, vinto in casa della Pro Vercelli, si trovano al quarto posto in classifica a quota 53 punti assieme al Parma e, dopo la vittoria dei gialloblù contro il Frosinone (terzo in classifica), potrebbero andare a soli due punti dal terzo posto in caso di risultato pieno contro gli irpini.

Gli ultimi precedenti tra le due formazioni nella serie cadetta (dal 2014 sino ad oggi) vedono tre vittorie del Perugia e due pareggi, di cui l’ultimo proprio nella sfida del girone di andata disputatasi allo Stadio Renato Curi di Perugia il 6 novembre 2017.

Avellino-Perugia, le probabili formazioni

PROBABILE FORMAZIONE AVELLINO (4-4-1-1): Lezzerini; Pecorini, Ngawa, Migliorini, Rizzato; Vajushi, De Risio, Di Tacchio, D’Angelo; Castaldo; Ardemagni.
PROBABILE FORMAZIONE PERUGIA (3-5-1-1): Leali; Volta, Dellafiore, Magnani; Mustacchio, Gustafson, Bianco, Buonaiuto, Germani; Cerri; Di Carmine.

notizie sul temaSerie B, Avellino convinto di potersi iscrivere. Possibile torneo a 23 squadre ?Avellino, l’avvocato Chiacchio ci ripensa:”Il popolo irpino ha bisogno di me”Roma-Avellino 1-1 (video gol) amichevole, a Schick risponde nel recupero Paghera
  •   
  •  
  •  
  •